I – CONFIGURAZIONE

Prima di iniziare l’avventura, è possibile modificare il nome di link e Epona.

II – TRE GIORNI DA TOAL

The Legend of Zelda: Twilight Princess inizia con un acut-scene in cui si vede link discutere con Rusl, un personaggio che avrete modo di incontrare più tardi nel gioco. Costui desidera che Link si diriga al suo posto al castello d’Hyrule affinchè porti un regalo alla famiglia reale.

Questa sarà una buona occasione per l’eroe di migliorare la sua conoscenza di Hyrule.

Dopo questa sequenza, ritroviamo Link a casa. Fado, il pastore del villaggio, vuole che Link lo aiuti a radunare il suo gregge di capre. Prima di accettare, è necessario recuperare Epona. Lasciate la casa prendete il sentiero a nord-est che conduce nel bosco. Andate a nord della mappa finchè non vedete alla vostra destra una sorta di fontana dove si trova il nostro amico Ilia lavare il vostro cavallo.

Vi chiederà di riprodurre la melodia che piace ad Epona. Prendte un filo d’erba ai vostri piedi, e iniziate a suonare. Montate Epona e ritornate al villaggio. Andate direttamente a sud, al ranch di Fado, e cercate di radunare tutte le capre.

Le capre fuggiranno, non appena vi avvicinate, quindi, premete A per obbligarle a tornare.

Una volta che il compito è stato portato a termine Fado vi rigngrazierà e monterà degli ostacoli per farvi allenare con il vostro cavallo.

Dopo aver lasciato il ranch, la giornata finisce.

Il giorno successivo, Link viene svegliato da tre contadini che si chiamano Malo, Talo e Beth. Uscite di casa e andate parlare con loro.

I tre bambini vogliono giocare con una fionda. Colin, anche lui lì, dice di aver fabbricato una canna da pesca ma di non averla con sè. Incontratevi al villaggio. Adesso che siete a piedi, potete parlare con la gente di Toal. Molti di loro hanno delle preoccupazioni, e dovete aiutarli a risolverle. C’è un vecchio all’ingresso del villaggio a sinistra che vi fà notare la presenza di un alveare in cima a un albero. Potete andare a dare un’occhiata al negozio del villaggio, ma Sera ha perso il suo gatto, e si rifiuterà di vendere qualunque cosa finchè non non lo avrete recuperato.

Uscite dal negozio, e proseguite la strada finchè non vi imbattete su un individuo appollaiato in cima a una piattaforma. Vi dirà che è possibile parlare con le persone indicandole con il mirino e premendo per Z.

Raggiungetelo in cima salendo sull’ edera, e richiamerà la vostra attenzione sul famoso che la signora cerca ovunque.

Ignoratelo per il momento. Focalizzate invece la vostra attenzione sulle erbe che vi mostra, e saltate sulla piattaforma accanto per scegliere una.

Soffiate sull’ erba, ed un falco scenderà dal cielo.

Grazie a lui potete raggiungere gli oggetti fuori dalla vostra portata. Una volta che il falco è sul vostro braccio, mirate all’alveare ( lo aveva indicato il vecchio in precedenza)e premete A. Il falco lo farà cadere, e potete recuperare le quindici rupie vi attendono nella parte superiore dell’albero.

Dirigetevi a sud del Villaggio, vi imbatterete nella madre di Colin che ha perso la sua culla di vimini. Arrampicatevi sulla piattaforma dove avete chiamato il falco, e poi saltate sul tetto del negozio.

 

Continuate a saltare fino alle due piattaforme dietro il negozio e scegliete un’ erba per chiamare di nuovo il falco.

Mirate alla scimmia che balla la samba con la culla sulla testa a nord-ovest del villaggio, e tornate dalla madre di Colin.

Vi chiederà di accompagnarla a casa dove vi reagalerà una canna da pesca che vi ha fabbricato il suo ragazzo.

Potete adesso occuparvi del ragazzo. Passeggiate ai bordi del fiume finche non vi imbattete sul gatto. Munitevi della vostra canna da pesca, ed iniziate a prendere i pesci sotto i suoi occhi. Il primo attirerà la sua attenzione. Il secondo lo renderà completamente pazzo e si avvicinerà per rubarlo. Il gatto correrà verso caso per nascondersi. Prima di entrare nella bottega,assicuratevi di avere almeno 30 rupie in tasca. E’ necessario cercare tra l’erba per trovarne qualcuna. Una volta nel magazzino, acquistate la fionda. La signora vi consegna la vostra prima boccetta, riempita per metà di latte. Ritornate a casa vostra, e vi imbatterete in Rusl che vi dirà di aver lasciato un oggetto a casa vostra. Prima di andare, fate una dimostrazione con la fionda per i bambini. Una volta terminata la dimostrazione , entrate a casa vostra ed aprite il regalo che vi ha lasciato Rusl per recuperare una spade nel bosco. Uscite da casa vostra, e parlate di nuovo ai bambini per far loro una dimostrazione con la vostra spada: un buon mezzo per farvi scoprire le basi del combattimento con la spada di Twilight Princess. Dopo questa intrattenimento improvvisato, uno dei bambini avvista una delle scimmie che semina guai nel villaggio. I bambini andranno incontro alla scimmia. Seguiteli. Montate su Epona, e dirigetevi a Nord Ovest. Trovate Beth e Malo abbastanza velocemente, Talo si è invece inoltrato nella foresta di Firone.

Vi ritroverete davanti ad un primo portone

Attraversatelo con Epona, ed avanzate finche non vi imbattete in un bivio. Scendete da Epona, e dirigetevi a sinistra.

Incontrate Corro che vi donerà una lanterna per far luce nell’oscurità. Vi vorrà vendere anche dell’olio per riempirla quando sarà vuota. Non ne avete bisogno per il momento, dunque meglio conservare il mezzo litro di latte che possedete. Ritornate sui vostri passi ed entrate nella caverna. Avanti dovrete combattere contro una pianta carnivora, il nemico base del gioco. Agganciatela, e utilizate un jump attack per metterla ko. Una volta nella caverna, servitevi della vostra lanterna per accendere le torce sparse lungo il cammino. Se lo desiderate potete ottenere qualche moneta, si trova infatti un forziere dove è possibile recuperare una dozzina di rupie. Continuate il vostro cammino per uscire dalla caverna.

Arrivate in una grande radura, con dei Moblins da elminare. Un buon Block ed un Jump attack saranno sufficienti per eliminarli. Dirigetevi verso nord- ovest ed entrate di nuovo in una caverna.

Sbarazzatevi dei Moblind e dei pipistrelli per poi aprire un passaggio fino ad un forziere. Apritelo per recuperare una chiave. Approfittatene anche per accendere le due torce. Un forziere allora vi apparirà, e voi potrete recuperare il primo quarto di cuore. Ritornate alla radura e dirigetevi ad est per aprire la porta con la chiava che voi avete recuperato. In Twilight Princess, non sono necessari quattro quarti di cuore per ottenere un nuovo ricettacolo ma cinque.

Voi entrate in seguito in una radura dove dei Moblins montano di guardia. Eliminateli se lo desiderate, poi continuate il vostro cammino e voi vedrete un magazzino sulla vostra destra, con dentro alcune pozioni rosse e dell’olio da acquistare. Il sistema di acquisto esce dai canoni ordinari. Voi dovrete prima depositare il numero i rupie che intendete spendere in un’ urna prima di scegliere i vostri prodotti. Continuate il vostro cammino, e scorgete Talo imprigionato in una gabbia nel bosco con la famosca scimmia. Uccidete i Monblins che montano di guardia e distruggete la gabbia con la vostra spada. Tutti sono sani e salvi.

Inizierete la giornata seguente al ranch di Fado. Prima di partire per Hyrule,

dovrete dargli un ultima mano. Fate rientrare la mandria di capre ed uscite dal ranch. Fado vi invia alla casa del capo del villaggio che vi darà il regalo da donare alla famiglia reale. Ma al momento che vi apprestate a partire, Ilia fa irruzione e vi rinfaccia di maltrattare Epona con tutte le vostre peripezie. Decide di prenderla con se e portarla alla fontana per guarirla Dirigetevi a Nord per seguirli. Una volta giunti alla vostra casa Colin vi domanderà di accompagnarlo alla fontana. Link accetta, ma Talo rifiuta di farvi passare se non gli date la vostra spada. Dategliela e continuate fino alla alla fontana. Una volta giunti, assisterete ad una cut-scene nella quale vi ritroverete trasformati in lupo, e Ilia e Colin saranno portati via da un gruppo di Moblin

III – La bella e la bestia

Vi sveglierete in prigione nelle vesti di lupo. Potete usare la croce direzionale per attivare i vostri sensi – destra o sinistra- o scavare premendo verso il basso. Dall’altra parte delle sbarre, Midona, un misterioso personaggio, sembra prendersi gioco di voi e vi incita ad uscire dalla vostra tana.

Distruggete prima la cassa di legno a destra dell’entrata della cella. Scavate e passate sotto le sbarre. Una volta fuori, potete fare appellello ai consigli di Midona di premere verso l’alto la croce multidirezionale. Dirigetevi a sud nella cella vicina, e afferrate la catena appesa al soffitto che apre una griglia per entrare nelle fogne. E’ giunto il momento per attivare i vostri seni. In effetti, con la visione normale noterete delle bolle verdi che fluttuano nell’aria. Ma attivando i sensi noterete che queste bolle sono invece delle anime.

Le fogne sono un labirinto dove dovrete sostanzialmente attivare delle catene. Quelle che trovate in fondo al primo passaggio a sinistra permette di fare alzare il livello dell’acqua e di passare sotto verso il primo corridoio a destra.Prendendo in seguito la prima a sinistra, voi non siete lontani dall’uscita ma delle barriere vi impediranno di proseguire. Midona può passaraci senza problemi, ma voi dovete prima attivare una catena che abbassa il livello dell’acqua. Si trova dall’altro alto del corridoio rispetto a dove vi trovate. Ritornare alla barriera dove vedrete un buco nel quale è possibile scavare. Raggiungete Midona, predende qualche oggetto ed entrate nella sala successiva.

Vi ritroverete in una stanza circolare in cima alla qual dovrete salire. Impossibile utilizzare le scale perchè sono distrutte. Midona si propone di aiutarvi. Ogni volte che Midona sghingnazza , premete in alto la croce direzionale. Midona allora si posizionerà sul cornicione su cui dovrete saltare. Raggiungetelo premendo z, poi preme a per posizionarvi vicino a lei. Una volta arrivati in alto, uscite dal castello….d’Hurlte. Secondo le voci di un’anima , si tratterebbe del castello di un Regno d’Hyrule caduto in rovina. Andate a sinistra, poi premete A, senza premere lo stick analogico- per spingere la cassa contro il muro. Arrampicatevi e saltate sulla piattaforma successiva. Voltate sulla vostra destra e continuate ad avanzare facendo attenzione agli Uccelli dell’ Ombra.

Arrivate su un tetto in fondo al quale potete penetrare in una torre del castello. Fate attenzione a non cadere, entrate dalla finestra. Una volta all’interno, salite le scale e fate la conoscenza con la persona che vuole presentarvi Midona. Una volta che la cut scene è terminata, uscite da dove siete entrati. Midona vi teletrasporterà alla fontana

IV- L’universo di Twilight

Ritornate dunque al punto di partenza, o quasi. Link non ritrova la sua forma umana, perché la foresta è stata invasa dai mostri che non provengono dal mondo della luce.

Mentre siete sul punto di partire, Midona vi invita a trovare una spada e uno scudo.

Dovete andare al villaggio per recuperarli. Sconfiggete i Moblins che si dirigono presso casa vostra, uno scoiattolo vi ringrazierà per aver ripulito la scena.

Inoltre, vi dirà che è possibile parlare con gli altri animali del villaggio, e che potrebbero essere di grande aiuto. Quando entrate a Toal, vedete il marito di Sera intento a piangere per i bambini che sono stati rapiti dai mostri. Continuate il vostro cammino ed avvicinatevi alla casa di Jäggle, quella dotata di mulino nell’ acqua. Anche in questo caso, mantenete la distanza sufficiente per sentire ciò che viene detto tra Jäggle ed il capo villaggio.

Apparentemente, lo scudo si trova nella casa di Jäggle . Avete bisogno di andare, ma il marito di Sera vuole vedervi e vi invia un falco.

Uscite dalla sua visuale e dirigetevi verso la Boutique di Sera. Andate e vi imbattete sul gatto che vi dirà di saltare sul tetto del negozio per cogliere di sorpresa il marito di Sera e spaventarlo.

Una volta che egli è fuggito, potete servirvi di Midona per aggrappparvi al mulino ad acqua, e poi salite sul tetto della casa.

Entrate dalla finestra, e recuperate lo scudo che è appeso su una parete. Per farlo cadere, dovete battere contro il muro due volte, facendo una capriola. Raccoglietelo, e lasciate la casa. Poi andate a casa della madre di Colin.

Non entrate dalla porta principale, perché la madree di Colin inizierà a urlare e suo marito arriverà e vi attaccherà.

Una gallina vi confiderà che il suolo non è molto solido nei dintorni. Attivate i vostri sensi e cercate delle stelle luminose nel suolo, nel lato destro della casa che indicano una possibilità di scavare. Una volta che le vedete, scavate e andate in casa. Recuperate la spada e tornate alla foresta

V – Le perle della luce Atto I

Dovete adesso incontrare lo spirito della Luce della Foresta di Firone. Ma prima, fermatevi alla fontana dove avete recuperato Epona per la prima volta per incontrre lo spirito della luce Latouane. Prima di parlargli, una Creatura dell’ Ombra proverà ad attaccarvi. Sconfiggetela! .

Una volta che avete terminato di parlare con lo spirito della luce Latouane , continuate a spostarvi a nord ed attraversate il ponte.

Qui, raggiungete una porta Twilight. Chiedete a Midona di aitarvi ad attraversare. Una volta fatto, vi imbattete su tre Creature dell’Ombra. Abbattetele tutte usando un campo magnetico tenedo premuto il tasto B ( se non le abbattete contemporaneamente resusciteranno).

Una volta eliminati, andate alla cascata a nord, dove lo spirito della Luce della foresta Firone vi chiederà di eliminare gli insetti dell’ ombra che hanno rubato le perle della luce.

Essa ve le mostrerà tutte sulla vostra mappa. Ogni perla della Luce recuperata sarà utilizzata per riempire il calice della luce. Dopo averle recuperate tutte, lo spirito della Luce della foresta Firone potrà riprendere vita, e tornerete alla forma umana.

Dirigetevi a destra dalla fontana per incontrare i primi due insetti. Questi sono invisibili a occhio nudo, utilizzate i vostri sensi per vederli. Gli insetti sono situati nelle vicinanze di una pianta carnivora. Dopo aver recuperato le prime due perle, andate alla casa di Coro.

C’è un insetto che si trova sulla parete, fatelo cadere con due capriole ed eliminatelo. Il quarto e il quinto insetto si trovano nella casa di Coro. Prendete la piattaforma che si trova sul lato sinistro della sua casa per entrare dalla finestra. Parlate con il fantasma di Coro per farli uscire dal loro nascondiglio. Lasciate la casa e dirigetevi verso la grotta. La porta è chiusa, usate i sensi per trovare un posto dove poter scavare, per passare dall’altra parte. Uccidere i due insetti ed ottenete la sesta e la settima perla. Attraversate la caverna. Una volta giunti nella grande radura, noterete che una sorta di gas la sta avvelenando. Rimanete concentrati sulle perle di luce da recuperare. L’ottava e la nona perla si trovano esattamente a sinistra sul muro di pietra.

Andate verso quella specie di cornice che si trova a sinistra del pontile. Usa Midona per raggiungere le diverse piattaforme.

Saltate, ma non dimenticate di recuperare la perla della luce che è al centro della radura. Se osservate con attenzione noterete che l’undicesima e la dodicesima perla non sono molto lontane.

Avrete bisogno di disseppellirle. Tornate a saltare per per raggiungere la porta che conduce direttamente al Tempio della Foresta.

Prima di proseguire, eliminate i due insetti. Avanzate e vi imbattere in tre Creatudre dell’ombra. Eliminatele con il campo magnetico, e dirigetevi verso l’ingresso del Tempio della Foresta. Le ultime due perle di luce si trovano là. Recuperatele e salvare la scimmia. Con il calice della luce riempito, il Bosco di Firone non è più sotto l’influenza del Crepuscolo. Ritroverete la vostra forma umana e lo spirito della Luce della foresta di Firone vi donerà una nuova tenuta.

Siete adesso armati fino ai denti con spada e scudo.

Ora ritornate al Tempio della Foresta, ma vi rendete conto che il portale per arrivarci è chiuso. Andate a vedere Coro che vi darà una chiave.

Coro vorrà vendervi una boccetta per un centinaio di rubini. Nonostante sia possibile terminare il gioco con una sola boccetta è consiglibile averne di più. Aprite il portale ed andate alla radura.

Il gas è ancora presente nella zona. Non più lupo, Midona non può esservi di grande aiuto. Prendete la vostra lanterna dalla tasca. La scimmia che avete liberato vi guiderà attravrso il gas. Stategli vicino, perché l’ossigeno disponibile non è presente in grandi quantità.

Dopo aver raggiunto l’altra parte della radura, afferrate la vostra lanterna ed avanzate. Controllate il vostro inventario per vedere se avete bisogno di acquistare ulteriori elementi nella boutique, andate fino all’ingresso del Tempio della Foresta. Lungo il percorso, incontrerete un Golden Wolf che vi insegnerà la prima mossa segreta: il colpo di grazia. Seguite le istruzioni alla lettera. Una volta appresa la tecnica, continuate la strada verso l’ingresso del Tempio della Foresta. Bruciate la tela di ragno con la torcia, e andate verso il primo Dungeon di Twilight Princess.

Articolo precedenteNeed For Speed Undercover
Prossimo articoloSecondo video-documentario di Halo Wars?
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.