Fortnite, addio Ghost Shot!

L’aggiornamento 7.20 di Fortnite, in arrivo la prossima settimana, risolverà un tutta una serie di problematiche, tra le quali il famigerato bug denominato dagli utenti come “Ghost Shot”.

Il Ghost Shot è un colpo andato a segno che però non viene conteggiato, non generando alcun danno ai punti vita del del nemico. Avviene quando il giocatore spara al suo avversario appena una frazione di secondo dopo essere uscito dalla fase di costruzione.

E’ un bug che affligge Fortnite da molto tempo e che, ironicamente, va a punire i giocatori più abili e veloci. Fortunatamente, il community manager Sean Hamilton ha garantito che il problema cesserà di esistere grazie all’update 7.20.

Articolo precedentePS5: data di uscita, prezzo e tutto quello che c’è da sapere
Prossimo articolo3 Italia propone un’offerta incredibile: Giga Boom Music Special con 100 giga in 4G a soli 10 euro!
Fabrizio Giardina
Alla costante ricerca di se stesso e del suo ruolo nel mondo, perde la sua verginità videoludica con la gloriosa PS1 e da allora è un amore in costante crescita. In quanto appassionato di cinema apprezza particolarmente i videogames in grado di raccontare storie interessanti e coinvolgenti. Attende con impazienza una cruenta apocalisse zombi per mettere in atto tutto ciò che ha imparato grazie a Resident Evil e The Last of Us.

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!