Prologo

Durante questa fase di gioco non useremo i veri protagonisti di TLOU, ma assisteremo a ciò che ha portato il mondo alla devastazione. Usciamo dalla stanza e proseguiamo a sinistra, arrivando in una stanza da letto, continuiamo verso il bagno e esaminiamo la scena, successivamente dirigiamoci verso il letto. Scendiamo al piano di sotto verso la cucina e recuperiamo il cellulare. Si avvieranno varie cutscene, una volta terminate saremo in macchina. una volta “terminato” il viaggio premiamo quadrato ripetutamente per uscire dalla macchina e rimaniamo vicino “Tommy” Entrando nel ristorante il prologo avrà termine, preparate i fazzoletti per un mare di lacrime.

Zone di Quarentena

questa sessione di gioco, non necessita di una soluzione, in quanto fungerà da tutorial, l’unica cosa che dovrete fare è seguire Tess e svelgere i compiti che vi assegnerà (alzarla, trascinare una scala in un determinato punto da lei indicato etc etc). Alla fine di questo “tutorial” si aggiungerà nel nostro party Ellie.

La periferia

Questa zona è molto vasta, per comodità divideremo quest’area in tre sottozone più piccole

INTRO

Questa parte è molto lineare, continuate a seguire Tess, prendendo sul tavolo le mappe delle zone e le varie lame che troverete in giro per il percorso senza grandi problemi una volta raggiunto l’edificio (dopo l’intermezzo dei fiori) Prendete il pendente, dunque lanciate la bottiglia per causare la caduta del pendente. Continuate avanti, esaminando il cadavere. Procedete aldilà della porta prima chiusa, accanto alle scale. Esaminate il tavolo, salite le scale, dunque ignorate la porta e continuate completamente verso l’alto, prendendo le lame. Riscendete verso il quinto livello, rimuovendo il Clicker posto a bloccare la porta. Esaminate il cassetto sul retro, dunque posizionatevi sotto agli armadi per raggiungere l’ufficio accanto. Fatevi aiutare da Tess a sbloccare la vicina porta, osservate dunque la scena di intermezzo. Adesso ancora ci toccherà seguire Tess e Ellie, aiutandole a raggiungere i vari luoghi che vi indicheranno, incontrerete anche dei Clicker nella via, il modo migliore per distrarli è lanciare bottiglie nella stanza, se avete abbastanza munizioni, sapete cosa fare. Per completare l’area non vi resterà che andare al lato opposto della grande stanza, fino alla grata. Qui dovrete aiutare Tess ad arrampicarsi per farvi sganciare da lei la scala che utilizzerete per salire e proseguire fino alla strada.

IL MUSEO

Una volta all’interno del museo Spostate la trave per far passare Tess ed Ellie, che però non ce la faranno: il muro crollerà tra di voi separandovi e, come se non bastasse, arriveranno dei Clicker. Proseguite lungo l’unico altro percorso disponibile. Più avanti troverete una porta da aprire con le forbici: come sempre, le forbici si romperanno ma all’interno della stanza troverete parecchi oggetti utili per la vostra sopravvivenza. Torniamo sulla via principale e saliamo le scale fino a trovare una porta aperta, entriamo e uccidiamo il runner che cerca di sfondare una porta. Una volta morto troveremo al di là della porta Tess e Ellie sane e salve.

Il Palazzo del Governo

Saliamo sul tetto e giungiamo sul palazzo opposto al museo usando le scale, proseguite fino al cancello chiuso. Spingete il cassone dell’immondizia li vicino per poter superare l’inferriata e arrivare sulla strada principale. Attraversate l’acqua sulla sinistra e saltate di fronte al palazzo. Li per terra c’è una piastrina delle Luci: raccoglietela e proseguite all’interno. Dopo la cutscene salite al secondo piano (sarete nella stessa stanza ma in posizione più elevata), poi andate velocemente nella terza stanza allo stesso livello e saltate oltre il pavimento rotto. Raccogliete il fucile e proseguite restando nascosti. Sbarazzatevi delle guardie e continuate sulla vostra strada. Dovrete eliminare parecchie guardie, quindi accertatevi di sapere in ogni momento la loro posizione utilizzando l’udito di Joel. Una volta eliminati tutti i nemici, scendete utilizzando le scale. Uccidete le ultime guardie rimaste, poi quando sarete in strada scendete ancora all’interno della metropolitana. A questo punto si faranno vedere altre guardie e dovrete correre per sfuggirgli. Raggiunta la stanza piena di spore, uccidete silenziosamente le due guardie presenti e scendete sulle rotaie, andando verso sinistra. Entrate nel treno e passate attraverso i vagoni. Una volta raggiunta l’acqua, nuotate (potete anche immergervi) ed esplorate l’area, mentre Ellie starà al sicuro sulla terraferma e troverà una torcia. Ricongiungetevi alla bambina, poi proseguite ed immergetevi nuovamente per esplorare i fondali: troverete un’intera casa sotto la superficie dell’acqua, e nuotando al suo interno potrete raccogliere una piastrina delle Luci. Tornati in superficie, utilizzate il pallet per farci salire Ellie (la piccola non sa nuotare) e trasportarla dall’altro lato dell’area, dove potrete uscire anche voi dall’acqua utilizzando la scala. Continuate a salire lungo il percorso obbligato fino a tornare in strada.

Bill’s Town

procediamo a destra e superiamo la staccionata, proseguiami verso l’alto e usiamo la trave di legno per raggiungere l’edificio successivo. Qui troveremo un tubo, prendiamolo e lasciamoci cadere sul lato opposto per trovare delle lame vicino a dei barili, Successivamente lasciamoci cadere di nuovo, scendendo le scale nei pressi dell’area, facciamo attenzione a un clicker e procediamo all’interno dell’edificio adiacente, prelevando i vari oggetti. Torniamo all’esterno aiutando Ellie a salire, ottenendo così l’accesso alla strada principale. Scendiamo a sinistra e esaminiamo la zona vicino la staccionata per ottenere altre provviste utili per la nostra sopravvivenza. Torniamo sui nostri passi e avviciniamoci alla macchina della polizia e proseguiamo lungo le scale d’ emergenza per trovare altri oggetti, continuamo avanti lungo la strada e entriamo nel negozio per trovare altre scorte, usciamo e continuiamo verso il vicolo, saliamo le scale e poi riscendiamo verso la strada, prendiamo la scaletta mettendola vicino al camion, saliamo su ti esso e proseguiamo sulle assi di legno, prendiamone una e portiamola accanto all’edificio. Saliamo e prendiamo un altra asse e usiamola come ponte per proseguire. Entriamo e saliamo le scale, facendo attenzione al runner. Usciamo dall’edificio e andando avanti troveremo il REVOLVER e continuiamo superando la porta. Adesso dovremmo proteggere Ellie dai runner, infine seguiamo i nostri compagni ed entriamo nell’edificio raccogliendo la mazza da baseball all’esterno.

Procediamo avanti lungo la via, fino ad un edificio “sicuro”. Recuperiamo tutto il possibile dai dintorni. Seguiamo Bill, salendo le scale. Preleviamo le lame, dunque continuiamo a seguire Bill nel successivo edificio. Preleviamo le componenti da dietro il tavolo. Continuiamo a seguire Bill, tornando alla strada. Liberiamoci dei nemici con il tubo. Prendendone un altro da destra. Seguiamo ancora Bill verso il portale a sinistra, entrando Saliamo le scale, esaminiamo la zona a sinistra per recuperare dei frammenti e continuiamo entrando nella cantina.

Prendiamo tutto e esaminiamo anche il retro della stanza, seguiamo bill e saliamo le scale percorrendo il corridoio principale, e recuperando gli oggeti dalla stanza di bill, superiamo la finestra e proseguiamo lungo il cortile, attenzione ai vari clicker. Una volta fatti fuori, Bill aprirà il cancello e torneremo a vagare per le strade, attenzione ancora ai Runner fino a giungere ad un edificio accanto a un camion. Ellie ci aprirà la porta, da qui possiamo colpire i clicker all’esterno con le frecce, infini perleviamo le varie parti nei pressi del magazzino e usciamo verso l’esterno, Scaliamo il camper e proseguiamo fino a giungere ad una capanna, dalla quale ci faremo cadere, continuiamo e saliamo le scale attendendo l’arrivo di Ellie.

la zona successiva è infestata dai runner, che conviene eliemenare in maniera silenziosa, questa parte è molto lineare, basterà andare avanti e fare attenzione, quando giungeremo a una scena di intermezzo un Bloater apparirà di fronte a noi, iniziamo a uccidere i due runner nella zona e successivamente concentriamoci sul Bloater. Aiutiamo Bill a salire sul conteiner vicino delle finestre, altra scena di intermezzo, entriamo dalla cucina nella casa vicino e continuaiamo fino alla macchina, attenzione ai runner e clicker che proveranno ad attaccarci.

Pittsburgh

Rimaniamo accovacciati e uccidiamo i Maraider uno ad uno, recuperiamo l’alcool nel negozio insieme alle munizioni per revolver sotto il registratore di cassa.apriamo la porta del garage e saliamo le scale esaminando la stanza a destra, saliamo le scale e lanciamoci sullo stradone principale. Porseguiamo per la strada fino a sentire uno sparo, nascondiamoci dietro una macchina a sinistra della camionetta arrugginita. Procediamo nel vicolo a destra e ascoltiamo la conversazione tra gli Hunter. Localizziamo l’ufficio sulla destra pattugliato da uno dei Marauder, superiamo il barile infuocato, saliamo le scale e Uccidiamo i 4 Marauder arriviamo di nuovo a un altro barile infuocato scendendo le scale, seguiamo in modo lineare la strada. Arriveremo sullo stradone principale nuotiamo verso la zattera e tuffiamoci per ottenere dieci frammenti, dunque nuotiamo verso Ellie facendola salire sul bus, muoiviamoci lungo il container nuotando verso le scale, continuiamo ad esplorare fino a trovare delle assi di legno che ci permetteranno l’accesso a pittsburgh

Lasciamocii cadere giù, esaminando la zona a destra. Localizziamo la serratura nei paraggi, che richiede purtroppo un codice per poter essere aperta con successo. Recuperiamo l’alcool sulla sinistra. Esaminiamo la macchina del caffè, dunque localizziamo la scaletta nei pressi del vicino scaffale. Prima di collocarla sul muro all’angolo, posizioniamola sull’impalcatura e recuperiamo i frammenti in cima. Saliamo dunque la scaletta per giungere alle successive scale. Superiamo le vicine scale distrutte, alla nostra destra, cercando di camminare vicini al muro. Preleviamo l’avviso dalla valigia, il quale contiene anche la combinazione per la serratura. Saliamo dunque le scale, procedendo verso l’esterno. Percorriamo interamente il tetto, entrando lungo la finestra sul lato opposto. Voltiamo l’angolo e strangoliamo il Marauder in zona. Proseguiamo lungo il corridoio, dunque prendiamo la barra degli HP nei pressi della macchina distributrice distrutta. Scendiamo lungo il corridoio “alternativo”, strangolando l’ennesimo Marauder all’interno di una delle stanze. Colpiamo il successivo Marauder, dunque prendiamo tutto il possibile dalle stanze sulla sinistra. Torniamo al corridoio principale, voltiamo l’angolo, saliamo le scale. Attendiamo l’arrivo di uno dei Marauder, colpiamolo velocemente e continuiamo lungo il corridoio. Localizziamo il successivo Marauder, che esamina le stanze sulla sinistra. Percorriamo il vicino corridoio, strangoliamo il marauder visibile in una delle stanze aldilà dell’ampio corridoio. Usciamo, saltiamo aldilà della finestra, nascondiamoci dietro al letto fino al passaggio del vicino Marauder. Strangoliamolo. Percorriamo l’ennesimo corridoio. Giunti al bivio, possiamo scegliere se tornare indietro lungo il corridoio principale, oppure esplorare le stanze nei dintorni. Parliamo velocemente con Ellie, nei pressi del bagno. Recuperiamo anche i frammenti nella stanza caratterizzata da un “buco” sul pavimento. Torniamo al corridoio principale, muovendoci poi velocemente verso il barile in fiamme. Giriamo verso sinistra, saliamo le scale fino a raggiungere un ascensore. Preleviamo il contenuto della vicina valigia. Apriamo le vicine porte, procediamo verso il basso, proiettando poi Ellie verso l’alto. Scendiamo nuovamente giù, prelevando i 10 frammenti. Deviamo lungo il sentiero a destra, prendendo le lame e continuando aldilà della porta contrassegnata dal segnale “Uscita”. Tuffiamoci in acqua, superiamoci la vicina porta, continuiamo a nuotare lungo la stanza, raggiungendo una porta sul lato opposto della stanza medesima. Prendiamo tutto il possibile, facendo poi ritorno verso la precedente area di maggiori dimensioni. Posizioniamo Joel in maniera tale che sia rivolto verso l’ampia porta. Tuffiamoci e attraversiamo il tunnel, superando il portale. Continuiamo a procedere lungo il successivo tunnel, entrando nella prima stanza e recuperando tutto il possibile al suo interno. Avendo attivato il generatore nella stanza adiacente, procediamo verso l’alto ed esaminiamo il tavolo nella stanza. La stanza dall’altro lato del corridoio ci consentirà di recuperare la Keycard dell’hotel. Uccidiamo poi i vicini Stalker. Percorriamo il vicino corridoio, esaminando il tavolo della vicina lavanderia. Deviamo poi verso sinistra, procedendo lungo le scale. Continuiamo fino al corridoio, contenente alcune spore. Noteremo, dunque, una porta bloccata. Per sbloccarla, dovremo attivare il generatore nei pressi della stanza visibile al livello esattamente inferiore (rispetto al nostro) della zona di gioco. Purtroppo, un Bloater ci aspetterà. Dovremmo dunque inizialmente condurlo verso la lavanderia, per poi correre velocemente verso l’uscita e “bloccare” l’avversario in zona. Saliamo poi le scale, esaminando il bagno per prendere delle munizioni. Preleviamo tutto il necessario dalla stanza adiacente. Nei pressi del lato opposto del corridoio, possiamo ottenere svariati frammenti, potenzialmente molto utili per effettuare degli upgrade. Superiamo dunque la porta alla fine del percorso, muovendoci verso il retro del frigo, mentre i due vicini Marauder giungeranno in zona. Il primo comincerà immediatamente ad analizzare il vicino magazzino, e noi lo potremmo così immediatamente strangolare. Giungeranno dunque in scena altri due Marauder. Attendiamo che il più vicino a voi esamini la parte destra della stanza, strangoliamolo quando avrà rivolto la vostra schiena verso di noi. Esaminiamo dunque le panchine sull’angolo a destra. Collocchiamo una scaletta sull’angolo nei pressi del muro. Salendo, potremo osservare una scena di intermezzo; premiamo velocemente il tasto quadrato per procedere. Dopo la scena di intermezzo, muoviamoci attraverso le successive stanze, girando poi verso sinistra. Avviciniamoci dunque al muro, raggiungendo la zona aldilà del pavimento distrutto, recuperando i vari frammenti in zona. Torniamo al corridoio, scendiamo le scale. Esaminiamo la seconda stanza a sinistra, prendendo il pendente. Continuiamo lungo il corridoio, prelevando l’esplosivo da uno dei vicini cassetti. Saltiamo aldilà del tavolo, continuando poi dritti lungo il corridoio. Entriamo nella sala da pranzo, esaminando l’angolo caratterizzato da uno schermo che emette luce. Potremmo così recuperare i frammenti, procedendo dunque verso il pianoforte. Muovamoci attorno al balcone, recuperando i frammenti. Continuiamo aldilà dell’ultima stanza, attivando poi una scena d’intermezzo alla fine del percorso.

Usciamo e dirigiamoci verso sinistra, seguendo il primo nemico e uccidendolo dopo che avrà sorpassato la macchina (così che il suo corpo non venga visto dagli altri nemici). Procediamo verso il retro della panchina e dirigiamoci verso destra arrivando così alla caffetteria, saliamo le scale, muovendoci verso l’uscita di emergenza. seguendo il balcone facciamo attenzione al Marauder, scendiamo le scale e raggiungiamo la strada.

Articolo precedenteXbox one: anncunciata la data di rilascio
Prossimo articoloThe Bureau: XCOM Declassified – Recensione
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.