Informazioni di base

Poco tempo!

In Lords of Football la giornata dura circa 15 minuti, di cui 10 dedicati all’allenamento e 5 allo svago serale dei calciatori. Purtroppo, il tempo non viene messo in pausa mentre si gestiscono le attività o si applica qualche modifica alla formazione, pertanto è necessario organizzare tutto avendo già le idee chiare e senza perdere secondi preziosi: i 15 minuti a disposizione sono davvero pochi, soprattutto se la squadra è divisa in tanti gruppetti con altrettanti problemi diversi. Dedicati alla lettura e all’approfondimento delle varie funzioni che caratterizzano ogni edificio, in modo da poter gestire meglio le attività da svolgere durante l’allenamento. Quando sai che dovrai cambiare allenamenti (magari perché hai vinto una nuova sfida) richiama subito tutti i tuoi giocatori a rapporto tenendo premuto sull’icona del fischietto. Quando è ora di concedere il via libera, sfrutta qualche minutino e poi tieni premuto sull’icona dei divertimenti.

Il filtro e le abilità

L’unico grande alleato che hai a disposizione per non perdere troppo tempo è il filtro, il sistema ad icone in alto a sinistra. La parte superiore si rifà alla squadra, mentre quella immediatamente in basso rappresenta le varie abilità. Ci sono tre grandi classi di parametri: abilità, personalità e salute; ciascuna di esse è divisa in altre sottoclassi, a loro volta specializzate nei singoli parametri da cui sono composte. Per meglio comprendere le potenzialità del filtro, è bene osservare l’immagine accanto. Come è possibile notare in alto a sinistra, il filtro è stato settato in abilità -> stato fisico e sono comparse le icone sui giocatori che ne indicano la condizione fisica attraverso colori guida: i giocatori in rosso necessitano di allenamento in questa categoria, mentre quelli in verde sono preparati a quel tipo di attività. Il filtro permette di selezionare interi gruppi di giocatori (come mostrato in figura) infatti, se vuoi selezionare tutti i giocatori in rosso ti basta cliccare solo su uno di essi (anche se alle volte non è perfetto) e trasportarli nella zona adibita all’allenamento che hai scelto. Le potenzialità del filtro non sono finite qui, perché consente di scegliere anche il livello di astrazione della ricerca. È possibile scendere ancor più in profondità andando a selezionare un parametro specifico, appartenente alla classe desiderata. Possiamo capirlo nella seconda immagine .

Ancora, il filtro è stato impostato in abilità -> stato fisico, tuttavia, piuttosto che fermarci alla panoramica generale, abbiamo scelto di mostrare il parametro più basso dei calciatori rispetto all’abilità selezionata. In questo caso, le icone con i colori guida vengono sostituite con la figura che rappresenta il parametro: sfortunatamente non esiste un elenco delle immagini e, almeno inizialmente, si fatica a trovare le giuste corrispondenze. Nell’immagine precedente possiamo notare varie icone (cuore, polmoni, un giocatore che corre) ognuna delle quali corrispondente ad una precisa attività. Così facendo, la ricerca diventa mirata e precisa, e permette in pochi click di raggruppare la rosa in base ai punti deboli dei calciatori. Purtroppo, si perde un po’ di tempo nell’associare l’icona alla giusta attività e poi all’edificio, ma è il prezzo da pagare per ottenere i risultati migliori. Sfrutta i filtri dedicati alla squadra per raggruppare i giocatori in base al ruolo o all’importanza che ricoprono sul campo.

Allenamenti

Allenamento fisico

Per l’allenamento fisico il campo sportivo mette a disposizione due spazi: palestra e pista atletica. La palestra permette di sviluppare attività fisiche tra le più varie anche con l’ausilio di pesi; la pista consente di allenare i giocatori sulle lunghe distanze, andando a migliorare parametri come ad esempio resistenza e velocità. Rispetto agli edifici secondari, questi spazi sono molto vasti, permettendo un buon numero di giocatori impegnati sullo stesso esercizio. E’ bene non esagerare con allenamento fisico, perché a lungo andare – durante la stessa sessione di allenamento – i giocatori cominceranno ad esaurire l’energia e potresti correre il rischio di ritrovarti sulle gambe alcune pedine importanti. Come descritto in seguito, per il recupero delle energie c’è la fisioterapia, ma i lettini saranno sempre pochi!

Allenamento tecnico

Le abilità tecniche possono essere migliorate al campo principale e al campetto secondario, quello più piccolo. Ci sono diversi tipi di allenamenti tecnici, tutti di squadra: calci piazzati, passaggi, tiri, colpi di testa, eccetera. Puoi applicare due strategie per l’allenamento tecnico: migliorare i parametri più bassi oppure allenare per ruolo. In generale consiglio il secondo metodo, ma ci sono alcuni parametri su cui chiunque deve poter contare ad alto livello (come ad esempio i passaggi). Ti aiuta a decidere la scheda di ogni calciatore, che evidenzia il valore parametro per parametro più di quanto faccia il filtro attraverso le icone. Un altro metodo per decidere è guardare con attenzione le partite ed il comportamento dei tuoi giocatori: se la punta ha un buon livello su colpo di testa, ma fatica a inquadrare la porta quando stacca, è necessario impuntarsi ancor di più su quel parametro a dispetto del valore. Al campo principale è presente anche l’editor tattiche, ovvero il pannello adibito alla gestione squadra: sulla lavagnetta puoi modificare il modulo, i titolari, la panchina e gli incaricati per i calci piazzati. Come detto all’inizio della guida, il gioco non viene messo in pausa nemmeno quando stai modificando questi aspetti.

TRICK: appena inizia l’allenamento apporta tutte le modifiche che vuoi alla squadra. Quando finisci salva e ricarica: le modifiche alla gestione squadra verranno mantenute e potrai dedicarti interamente all’allenamento!

Al campetto è altresì possibile punire i giocatori che hanno sviluppato vizi e dipendenze: la trattazione di questo argomento è riportata più avanti nella guida.

Allenamento tattico

Non poteva mancare una zona adibita all’allenamento tattico che, ovviamente, si svolge nello spogliatoio di fronte alla classica lavagnetta. Rispetto alle altre attività, l’allenamento tattico non mostra i punti deboli dei calciatori, bensì la loro qualità migliore – ad esempio la creatività piuttosto che la leadership. Puoi decidere di tenere delle lezioni per migliorare ulteriormente i parametri più alti dei calciatori, piuttosto che selezionarli per esclusione determinando i più bassi. Per quanto mi riguarda, mi sento di consigliare il primo approccio: è inutile allenare i difensori a migliorare la propria visione di gioco, tanto vale cercare di approfondire le conoscenze di chi è già a buon livello!

Edifici secondari

Sbloccare i miglioramenti

Inizialmente, il campo sportivo a tua disposizione sarà molto ridotto, a prescindere dalla società con cui hai cominciato la carriera. In Lords of Football è presente un sistema di crescita ed ampliamento dedicato al campo sportivo sulla base dei risultati raggiunti sia sul rettangolo verde che in altri aspetti della tua gestione. Le sfide da completare e tutti i dettagli sulle ricompense sono riportate all’Ufficio del Presidente, in cui puoi trovare anche informazioni sul club, sulle competizioni e sul calciomercato. Il tuo Presidente ti notificherà automaticamente i lavori di ampliamento al campo sportivo subito dopo una partita, pertanto non devi preoccuparti di recarti al suo ufficio. Avrai a disposizione una serie di aggiunte e migliorie, tra cui:

  • nuovi eventi ai locali serali
  • ampliamento degli edifici del campo sportivo (fisioterapista, palestra, ecc..)
  • nuove abilità da poter allenare

L’ultima miglioria è tra le più importanti: inizialmente non potrai allenare i giocatori su tutti i parametri, bensì sui pochi disponibili (come passaggi, stacchi e calci di punizione). Per raffinare la tecnica e la tattica dei tuoi giocatori dovrai migliorare il campo sportivo e, dunque, raggiungere ottimi risultati in campionato.

Vizi, ossessioni e dipendenze

Se poco controllati durante lo svago, alcuni dei tuoi giocatori perderanno la retta via e si daranno ad attività poco piacevoli: c’è chi andrà al baretto in orario di allenamento, chi farà baldoria in città, chi andrà a pescare e così via. Tale mancanza di rigore e professionalità è dovuta a vizi e/o dipendenze che i tuoi calciatori hanno sviluppato nel corso del tempo. Per portarli nuovamente alla ragione, dovrai trascinarli nell’ufficio dello psicologo: qui potrai decidere quale seduta mettere su (tra le varie dipendenze possibili). È bene tenere i tuoi giocatori sotto controllo, in quanto l’ufficio dello psicologo è davvero piccolo e, nonostante si possa ampliare come gli altri edifici del campo sportivo, il numero di dottori – e dunque il numero di giocatori da “disintossicare” – sarà relativamente basso. Per evitare che i tuoi calciatori facciano la fine di Adriano&Co., puoi controllare l’icona dei bisogni attraverso il filtro: quando ti accorgi che un giocatore sta sviluppando una dipendenza (ad esempio di cibo) puoi trascinarlo altrove oppure attivare un evento non gradito al ristorante, in modo da costringerlo a cambiare aria. Un altro metodo per eliminare le dipendenze dei tuoi calciatori è semplicemente punirli alla vecchia maniera: puoi farlo al campetto secondario, che ti permette di allestire una zona-torture improvvisata per il povero malcapitato.

Energia ed infortuni

Dopo ogni partita è necessario controllare lo stato di forma dei tuoi giocatori, che puoi richiamare tramite il filtro in alto a destra: l’energia residua dal post-partita è indicata dall’icona con le linee orizzontali, simile a un blocco note. I calciatori stanchi vanno spediti immediatamente dal fisioterapista e sottoposti al trattamento specifico per il recupero di energie. Così come l’ufficio dello psicologo, anche la fisioterapia ha pochi posti disponibili, pertanto, è necessario allenare i tuoi calciatori in resistenza, in modo da tenerli sempre in forma. Per i giocatori infortunati è previsto uno specifico piano di recupero dal fisioterapista: puoi controllare lo stato infortuni all’ufficio del Presidente o tramite il filtro. L’energia scende anche durante gli allenamenti, soprattutto quelli della pista d’atletica.

Divertimenti

Durante la fase serale non c’è molto da fare, in quanto i tuoi giocatori saranno liberi di svagare per i locali che preferiscono. Sfrutta i 5 minuti a disposizione per controllare le varie informazioni all’Ufficio del Presidente, o semplicemente seguire i tuoi calciatori. Per quasi tutti i locali sono presenti due eventi, che cambiano il tipo di intrattenimento: ad esempio, al pub puoi attivare l’happy hour (alcol) piuttosto che un torneo di poker (gioco d’azzardo) o, ancora, uno speed date (sesso). I giocatori presenti nel locale andranno via se il nuovo evento non sarà di loro gradimento.

Calciomercato

Il calciomercato è implementato in maniera del tutto automatica, pertanto dovrai occuparti solamente di impostare una lista desideri in entrata e in uscita, senza doverti preoccupare di spese, ingaggi e qualità dei giocatori. La finestra del calciomercato (presente all’Ufficio Principale) si presenta divisa in tre schede:

  • Analisi squadra: puoi trovare i titolari e il rispettivo panchinaro col valore più alto. A destra c’è la predisposizione in campo contrassegnata dalle icone colorate, che ti indicano i giocatori deboli e forti;
  • In entrata: qui puoi esprimere i tuoi desideri per il calciomercato in entrata: scegli il ruolo, poi le 3 abilità principali che deve possedere il nuovo acquisto (quelle con le stellette sono le principali che dovrebbe avere) ed infine scegli l’utilità del calciatore (che determina anche il livello medio del giocatore). Ovviamente non è detto che il Presidente riuscirà a soddisfare per intero la lista della spesa, così come non è detto che gli acquisti siano di tuo gradimento.
  • In uscita: qui devi semplicemente spuntare i giocatori che intendi piazzare sul mercato. Anche in questo caso, non c’è nessuna garanzia che il tuo Presidente riesca a vendere tutti i calciatori che hai selezionato

Il calciomercato si aprirà per 3 giornate verso la fine di Gennaio e ti verranno notificati automaticamente i nuovi acquisti sia durante il caricamento post-partita (che includerà la scheda dei nuovi giocatori) e sia tramite le icone a destra.

In campo

Lords of Football mette a disposizione un Live Match semplice e funzionale. Nonostante i comandi siano pochi, questi possono incidere pesantemente sulla partita, proprio come ci si aspetta da God-game. Non appena comincia la partita ci troviamo di fronte al menu che ci chiede di entrare nell’editor delle tattiche piuttosto che avviare il match o simularlo. Non è possibile accelerare la partita, ma in qualunque istante è disponibile la funzione di pausa (sia dal pulsante che tramite il tasto SPAZIO). Puoi impartire diversi comandi ai tuoi giocatori. In particolare, quando la tua squadra è in possesso del pallone, metti in pausa e clicca su chi vuoi: le azioni standard sono passa la palla (tasto sx del mouse) e scatta (tasto dx). Per sbloccare le altre funzioni è necessario cliccare direttamente sull’elemento target, come ad esempio un compagno di squadra, un avversario o la porta: in base al contesto, il gioco attiva azioni come contrasta, marca o tira in porta. L’ordine di concludere verso la porta è davvero interessante, infatti, puoi decidere il punto in cui il tuo calciatore deve mirare (angolino basso, sotto il sette, mezza altezza, ecc?). Ogni azione impartita fa consumare una certa quantità di “energia”, che si ripristinerà dopo qualche secondo. L’interfaccia presenta altri pulsanti: ai lati del tasto play/pause ci sono l’ordine di contropiede e di copertura, mentre in alto a destra due icone permettono di richiamare l’elenco giocatori (con relativa energia) e la finestra di gestione squadra.

Dopo questa panoramica di tutte le caratteristiche di Lords of Football, che comprende qualche consiglio e approccio strategico per migliorare la qualità degli allenamenti – e dunque aumentare le chance di raggiungere risultati importanti sul campo – sei pronto a guidare la tua squadra verso il successo: il Triplete è a portata di mano, ma assicurati sempre che nessun calciatori si assenti o perda tempo a bordocampo! Varia costantemente gli allenamenti, cercando di non trascurare mai per lungo tempo nessuna delle tre abilità principali: in Lords of Football i valori scendono e salgono piuttosto rapidamente, pertanto potresti trovarti i valori piuttosto sbilanciati a lungo andare. Quando hai un match importante, evita allenamenti troppo dispendiosi in termini di energia (come velocità e resistenza) e controlla sempre le dipendenze dei giocatori: da un lato, la società farà “pressione” per godere della visibilità portata dalle classiche cassanate e balotellate, tuttavia, non puoi permetterti che tra i top 11 ci siano personaggi che amano perdere tempo e andare a pescare nell’orario di allenamento.

Articolo precedenteFX Calcio è Gold!
Prossimo articoloToki Tori 2 – Recensione
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.