La produzione di Steam-Box è confermata. Dalle ipotesi che circolavano nella grande Rete da un po’ di settimane si è passati alle certezze espresse da Gabe Newell in persona.

Il co-fondatore e direttore esecutivo di Valve Software (sviluppatore-produttore di videogiochi) ha tolto il velo sulla misteriosa “console-pc” che potrebbe vedere gli scaffali dei negozi entro la fine del 2013.

Newell non tarda a precisare che, come tutte le console, anche quella griffata Steam “vivrà” in un ambiente controllato e di certo sarà poco personalizzabile, adatta a soddisfare le esigenze di quel tipo di utenza che vuole un prodotto completo e ‘chiavi in mano’.

Chi vuole più flessibilità può sempre comprarsi un computer normale e più versatile. Il lato positivo dei computer è che ogni persona può provare diverse soluzioni e gli utenti possono trovare quella più congeniale alle proprie esigenze.

Partono, dunque, le ipotesi sulla vera forma di questo Steam-Box. Alcuni suggeriscono una console piccola e a forma di cubo, del tutto analoga alla promettente Ouya. Altri ancora fanno circolare immagini di una console più grande e più simile a quelle a cui siamo abituati da anni, come la Xbox 360 o la Playstation 3. A prescindere dalla forma finale, di certo gli altri misteri da svelare riguardano la configurazione hardware, la compatibilità sia hardware che software, la presenza di esclusive legate alla piattaforma e tanto altro ancora.

La nuova “console war”, come sono soliti definirla alcuni, è solo cominciata: Nintendo Wii U ha aperto le danze, Valve risulta essere un nuovo pretendente al “trono”, Sony e Microsoft con tutta probabilità attendono le fiere E3 e Gamescom per mostrare i loro assi. Chi vincerà?

Articolo precedenteZombiU – Recensione
Prossimo articoloHitman: Absolution – Recensione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.