Obiettivi della guida

Solitamente la strategia adottata nella carriera è quella di vendere giocatori non utili al progetto e comprarne di nuovi. In Fifa 13 è stata introdotta la possibilità di scambiare giocatori con eventuale conguaglio, e questa nuova feature si dimostra interessante per come riesce ad incidere nelle trattative di mercato. Forse è una funzionalità ancora da rodare, tuttavia almeno in Fifa 13 diventa una potente alleata per imbastire un dream team spendendo pochissimo.

Ovviamente, lo scopo della guida non è quello di consigliare determinati calciatori (anche perché gli obiettivi cambiano di squadra in squadra) ma di fornire la giusta inquadratura del calciomercato in Fifa 13. Gli obiettivi della guida, pertanto, possiamo definirli come segue:

  1. Abbassare l’età media della squadra per garantire longevità agli investimenti
  2. Impostare il calciomercato in modalità 1:1
  3. Costruire la squadra del futuro

Le trattative a seguire vedono protagonisti grandi campioni, ma la strategia funziona con qualunque fascia. Ovviamente vanno messi in preventivo diversi punti:

  • Il valore di mercato è influenzato da contratto e forma del giocatore: cercate di rinnovare tutti i contratti in scadenza (1-2 anni) prima di iniziare a vendere qualsiasi calciatore;
  • Un giocatore può essere restio a trasferirsi da voi o il club che ne detiene il cartellino è una società rivale, il che fa lievitare il prezzo;
  • Alcune volte la stessa offerta può essere rifiutata o accettata, dipende dalla situazione in cui si trova il club: cercate più volte di rifare l’offerta

Facciamo un paio di esempi che ho sperimentato nella mia Juventus con budget iniziale di 37 milioni, ripercorrendo la prima stagione della mia carriera e costruendo una rosa adatta al 4-2-3-1 con le peculiarità che ritenevo necessarie. La qualità globale non è assolutamente il dato da tenere in considerazione, ma solo un riferimento per le caratteristiche generali del calciatore. Includo questo dato per dare la giusta prospettiva dell’affare in rapporto con età e valore di mercato.

Ogni giocatore riporta i dati della stagione 2012/13 secondo lo schema:

inizio stagione -> fine stagione

Vucinic – Welliton

Vucinic:

  • Età: 28 -> 29
  • Globale: 82 -> 82
  • Valore di mercato: 12 mln -> 11 mln

Welliton:

  • Età: 25 -> 26
  • Globale: 81 -> 83
  • Valore di mercato: 11,5 mln -> 14 mln

Prezzo trasferimento: 0 mln

Lo scambio Vucinic-Welliton si rivela fondamentale per il mio modulo, in quanto conosco la potenza del brasiliano già da Fifa 12. Veloce, potente e dotato di ottimo dribbling, si rivela l’ala perfetta per il mio modo di giocare. Inoltre, guadagno 3 anni in età partendo da pari qualità globale. Welliton è molto versatile, infatti da mezzapunta centrale si rivela devastante tanto quanto sfruttando le sue doti di ala. Vucinic non è certo un giocatore scarso, tuttavia è prossimo ai 30 e non può migliorare più di tanto. Anche schierandolo esterno non ha lo stesso impatto di Welliton.

Pirlo – Cavani

Pirlo:

  • Età: 33 -> 34
  • Globale: 87 -> 80
  • Valore di mercato: 10 mln -> 10 mln

Cavani:

  • Età: 25 -> 26
  • Globale: 86 -> 87
  • Valore di mercato: 29,5 mln -> 30 mln

Prezzo trasferimento: 30 mln

Apparentemente uno scambio insensato, ma è presto giustificato: con un 4-2-3-1, Pirlo è chiuso da Vidal e Marchisio in mediana e avrei dovuto schierare Andrea come centrale nei tre trequartisti. Tuttavia, quel ruolo è più indicato ad un giocatore offensivo e i 33 anni di Pirlo hanno contribuito al resto. Grazie alla qualità globale di 87, Pirlo si rivela una buona pedina di scambio e permette di chiudere a 30 milioni. Purtroppo su Cavani è difficile spendere poco, in quanto la società è rivale e parliamo di uno dei migliori giocatori in rapporto qualità/età. Con questo trasferimento, guadagno un goleador, abbasso ancora l’età media e la qualità resta la stessa.

Nota divertente: è possibile acquistare Cavani a 33 milioni scambiandolo con?Quagliarella! Scenario per niente realistico, ma davvero simpatico da immaginare!

Iaquinta – Casemiro

Iaquinta:

  • Età: 32 -> 33
  • Globale: 75 -> 68
  • Valore di mercato: 1,8 mln -> 1,1 mln

Casemiro:

  • Età: 20 -> 21
  • Globale: 72 -> 77
  • Valore di mercato: 4,5 mln -> 8 mln

Prezzo trasferimento: 5,1 mln

Questo scambio serve soprattutto per liberarsi degli avanzi puntando su un giovane di talento. Casemiro, assieme ai già presenti Marrone e Pogba, diventa un ottimo mediano di centrocampo abile sia in difesa che in attacco. Per Iaquinta non c’è assolutamente spazio nè futuro in questa squadra: l’età avanzata e il basso valore del cartellino, suggeriscono di utilizzarlo come pedina di scambio piuttosto che venderlo ad un club guadagnando non più di 2,5 mln. Casemiro viene a costare circa 7 mln, risparmiandone una manciata.

Matri – Lucas

Matri:

  • Età: 27 -> 28
  • Globale: 80 -> 80
  • Valore di mercato: 8,5 mln -> 8,5 mln

Lucas:

  • Età: 19 -> 20
  • Globale: 82 -> 84
  • Valore di mercato: 25 mln -> 32,5 mln

Prezzo trasferimento: 17,5 mln

Acquistando Cavani e potendo contare su Bendtner, il ruolo della prima punta è coperto, pertanto Matri rappresenta un lusso che per qualità ed età può essere piazzato agevolmente. Dei tre trequartisti avevo solo Giovinco, Welliton, Isla e Asamoah, me ne mancavano altri 2 per poter fare un turnover completo. Lucas può essere schierato anche come trequartista centrale, ed è uno dei migliori in proiezione di crescita. Dopo una stagione si nota che il prezzo d’acquisto diventa addirittura la metà di quello attuale. Matri è un buon giocatore di 27 anni, ma ci sono tante punte giovani più forti di lui e piuttosto che tenerlo in panchina, si fa bene a scambiarlo per un big.

Martinez – Dzyuba

Martinez:

  • Età: 29 -> 30
  • Globale: 71 -> 71
  • Valore di mercato: 0,95 mln -> 0,9 mln

Dzyuba:

  • Età: 23 -> 24
  • Globale: 75 -> 78
  • Valore di mercato: 4,7 mln -> 7 mln

Prezzo trasferimento: 3,5 mln

A questo punto, continuando con la cessione degli esuberi, mi sono chiesto cosa sarebbe accaduto la stagione seguente senza Bendtner e con l’incognita Gabbiadini: per ovviare al problema di cercare una punta giovane e della stessa qualità, sono tornato da Dzyuba, una punta centrale mobile e potenzialmente macchina da gol che mi aveva ben impressionato in Fifa 12. Anche in questo caso si nota che, utilizzando Martinez, il prezzo d’acquisto diventa la metà di quello a fine stagione, mantenendo inalterata la qualità del sostituto.

Totale pre-campionato

Acquisti: 56,1 mln Cessioni (Quagliarella, Ziegler, Giaccherini, Pepe) : 28,1 mln Totale: 37 – 56,1 + 28,1 = 9 mln rimanenti Anni sulla rosa guadagnati: 37 su 5 trattative

Come affrontare la stagione

Se hai una squadra che gioca le Coppe ed hai attivato le competizioni europee fin dalla prima stagione, consiglio di affrontare gli impegni con turnover massiccio. Tieni sempre d’occhio il calendario e valuta bene i turni infrasettimanali: il recupero dei giocatori varia dai 2 ai 5 giorni a seconda del parametro Resistenza, ragion per cui se il tuo pupillo ti serve per il match di Champions il martedì ma la partita prima è di domenica, fallo riposare in campionato. Il mio turnover è completo, ovvero, copre 10/11 della squadra titolare (l’unico risparmiato è Buffon, solo perché Storari è molto indietro) e questo mi permette di gestire in maniera ottimale la forma della rosa e far crescere i talenti della mia squadra (ad esempio Marrone, Pogba e Casemiro). A destra, un esempio di come organizzerei il turno infrasettimanale.

Dicembre

Per poter puntellare la rosa, ho chiesto alla dirigenza 15 milioni di budget e me ne hanno offerti poco più di 9. Con questo budget trasferimenti aggiuntivo ho avuto sufficienti risorse per continuare l’evoluzione della rosa.

Prestiti

Nella prima fase del campionato, hai utilizzato i tuoi giovani talenti (per me Marrone, Pogba e Casemiro) nel turnover facendoli crescere abbastanza. Ora però, è tempo di fargli affrontare la seconda metà della stagione da titolari attraverso il prestito ad una squadra. Con un po’ di fortuna, i tuoi giocatori cresceranno allo stesso modo della prima parte di stagione, ma c’è il rischio che possano non migliorare affatto (poche partite fatte o prestazioni deludenti). Pertanto, questo è un consiglio rischioso e del tutto opzionale.

Se decidi di mandare i tuoi talenti in prestito, assicurati di rimpiazzarli a dovere. Nella parte finale della guida c’è qualche consiglio per giocatori in prestito.

Isla – Rodriguez

Isla:

  • Età: 24 -> 25
  • Globale: 80 -> 85
  • Valore di mercato: 13 mln -> 14,5 mln

Rodriguez:

  • Età: 20 -> 21
  • Globale: 83 -> 84
  • Valore di mercato: 21,5 mln -> 30 mln

Prezzo trasferimento: 0 mln

Probabilmente dovuto all’ottima crescita di Isla, sono riuscito a completare uno scambio alla pari tra due giocatori che attualmente non offrono molte differenze, tuttavia, in prospettiva Rodriguez può crescere benissimo. Ho venduto Isla quando era arrivato a 84, mentre a fine stagione si presenta con 85. Il cileno si trova ovunque, ha collezionato diversi bonus tra gol e assist, ma anche Rodriguez ha fatto lo stesso: solo il tempo saprà dire se la trattativa è giusta o meno, magari per Isla ci sarà ancora spazio nella mia Juve, assieme a Rodriguez stesso.

Giovinco – Neymar

Giovinco:

  • Età: 25 -> 26
  • Globale: 82 -> 83
  • Valore di mercato: 20 mln -> 20 mln

Neymar:

  • Età: 20 -> 21
  • Globale: 85 -> 86
  • Valore di mercato: 30 mln -> 38,5 mln

Prezzo trasferimento: 0,5 mln

Forse è uno scambio che non rifarei perché Neymar non si addice molto al mio modo di giocare e non escludo una sua cessione, tuttavia l’affare si commenta da solo. Neymar è come Lucas e Welliton, può ricoprire tutti e tre i ruoli dietro la punta centrale, tuttavia come COC non riesco a sfruttare benissimo le sue qualità. Giovinco si stava comportando bene e l’alta valutazione del giocatore lascia intendere che fino ai 28 anni sarebbe rimasto su questi livelli. Il problema è però Neymar, cui cartellino sarebbe diventato sempre più prezioso.

Bonucci – Sergio Ramos

Bonucci:

  • Età: 25 -> 26
  • Globale: 80 -> 81
  • Valore di mercato: 9 mln -> 9 mln

Sergio Ramos:

  • Età: 26 -> 27
  • Globale: 87 -> 87
  • Valore di mercato: 18,5 mln -> 18,5 mln

Prezzo trasferimento: 11,7 mln

È un acquisto difficile da portare a conclusione, viene accettato 1 una volta su 10 ed è l’unico che fa perdere un anno d’età. Inoltre, in Fifa 12 Bonucci cresce molto bene, quindi si tratta di un acquisto da fare solo se gli altri ruoli sono già coperti. Sergio Ramos gioca bene anche da esterno, il che consente di schierare una difesa piuttosto versatile: questo scenario mi ha permesso di giocare con Barzagli-Chiellini al centro, senza considerare che lo stesso pisano può giocare sulla fascia.

Totale finestra invernale

Acquisti:12,2 mln Cessioni (Padoin) : 3 mln Totale: 9 + 9 – 12,2 + 3 = 8,8 mln Anni sulla rosa guadagnati: 8 su 3 trattative

Resoconto

Spesa: 68,3 mln Ricavi da cessioni: 31,1 mln Totale rimanente: 37 (budget iniziale) + 9 (extra Gennaio) + 31,1 (cessioni) – 68,3 (acquisti) = 8,8 mln Anni sulla rosa guadagnati: 45 su 8 trattative

I milioni restanti possono essere investiti per un buon osservatore, oppure tenerli e vederli crescere con le vittorie per poi utilizzarli nella successiva finestra di mercato. Ecco come si presentano gli 11 titolari della mia Juventus dopo la prima stagione:

Possiamo quindi riassumere che:

  • Per acquistare giocatori costosi utilizza contropartite con i tuoi pezzi grossi
  • I giocatori scadenti non svenderli, piuttosto utilizzali per far abbassare il prezzo di giovani utili per il turnover (vedi Dzyuba)
  • Vendi i giocatori di difficile collocazione, ovvero quelli che non ti consentono di far abbassare molto il prezzo del tuo obiettivo o che valgono troppo per un giovane (vedi Pepe, Padoin, Giaccherini)

Giocatori interessanti low budget

La valutazione globale può subire variazioni a seconda della crescita.

  • Isaac Vorsah – DC – 79 (difensore senza fronzoli, alto, possente, forte di testa e vicino all’80 in velocità)
  • Brice Ntambwe – CC – 68 (resistente, forte e giovane)
  • Héctor Canteros – CC – 81 (regista alla Pirlo e discreto tiratore)
  • Steven Zuber – ES – 76 (valida alternativa low budget a Shaqiri)
  • Ahmed Musa – ED – 75 (nigeriamo velocissimo e agile)
  • Abdou Razack Traoré – COC – 67 (velocissimo)
  • Niklas Barkroth – ATT – 71 (velocissimo e agilissimo, cercatelo digitando rkroth)

Giocatori interessanti in prestito

La valutazione globale può subire variazioni a seconda della crescita.

  • Varane – DC – 76
  • Alex Sandro – TS – 77
  • Montoya – TD – 76
  • Sigurdsson – COC – 78 (la ?d’ è un carattere speciale, cercarlo attraverso SIGUR o SSON)
Articolo precedenteNuovo video per Until Dawn
Prossimo articoloSilent Hill: Revelation 3D – Recensione
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.