NCSoft ha annunciato poco fa che Aion diventerà free-to-play a febbraio . Il MMO, lanciato a settembre 2009, diventerà F2P in seguito ad una partnership siglata fra NCSoft e Gameforge, di cui 38 persone saranno incaricate di gestire i server europei del titolo.

La spiegazione della scelta è arrivata da una lettera aperta sul sito di Aion: in breve, questo cambio è motivato dalla progressiva desertificazione dei server.

Articolo precedenteMW3: ecco il primo permaban
Prossimo articoloAsura’s Wrath: la demo a gennaio
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.