Warner Bros. Interactive Entertainment e DC Entertainment annunciano oggi che Batman: Arkham City , l’acclamatissimo videogioco sviluppato da Rocksteady Studios , ha venduto più di 4.600.000 copie in tutto il mondo dal 18 ottobre, data di lancio in Nord America, su Xbox 360 e PS3.

Nella prima settimana di vendita Batman: Arkham City ha venduto più del doppio di copie di Batman: Arkham Asylum proponendosi come un contendente al titolo di gioco più venduto del 2011. Oltre a questo il gioco ha ottenuto alcuni dei voti più alti in recensione per PS3 e Xbox 360. con una media su Metacritic.com di 96/100 e 95/100.

“Batman: Arkham City è uno dei migliori giochi d’azione e d’avventura di sempre, come dimostrano le tante eccellenti recensioni, ed ha contribuito a consolidare il brand Batman come un punto di riferimento per il nostro business” , ha dichiarato Martin Tremblay, Presidente di Warner Bros. Interactive Entertainment. “Rocksteady Studios ha superato se stessa nello sviluppare un gioco incredibile ed il supporto di tutto il team di Warner Bros. Interactive Entertainment e DC Entertainment ha contribuito ad una campagna degna di un gioco come questo.”

“Il vero test per ogni gioco è quello che ne pensano i giocatori ed eravamo emozionatissimi per la loro reazione nei confronti di Batman: Arkham City,” ha dichiarato Sefton Hill , Game Director di Rocksteady Studios . “Il team di Rocksteady ha fatto ogni sforzo per creare la migliore esperienza possibile di Batman e per questo siamo molto orgogliosi del riscontro dato dalla community dei videogiocatori.”

- Advertisement -
Articolo precedenteMario Kart 7 avrà un volante
Prossimo articoloUncharted 3 – Nuove immagini e primi voti
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.