Il senior dev manager di SCEE , Simon Benson , ha dichiarato che Sony non è preoccupata per la scarsa diffusione di televisioni con supporto alle tre dimensioni . « Per noi, dal lato del gaming, non è un grosso problema, » ha spiegato Benson, « anche perchè per SCEE non è una caratteristica chiave dei giochi , su cui si deve fondare un’intera campagna di marketing. È semplicemente una feature aggiuntiva , niente di più, niente di meno. Dal lato della diffusione, invece, non siamo preoccupati: lo stesso è successo con le HDTV, e in molti dicevano che erano più richieste dai giocatori stessi. Questo perchè i giocatori sanno quello che vogliono, e vogliono questa nuova esperienza, sono tecnologicamente acculturati, ed il fatto che ci possano interagire fa una grande differenza

Sony ha inserito il supporto per le tre dimensioni con un update del firmware lo scorso anno, rilasciando decine di titoli con la possibilità di sfruttare la feature.

- Advertisement -
Articolo precedenteHines di Bethesda parla del prossimo autunno-Natale
Prossimo articoloMinecraft a quota 3 milioni di copie vendute
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.