Da una ricerca dello studio Park Associates è emerso un interessante dato sulla crescita del gaming su social network: entro il 2015 , è infatti previsto un forte aumento del valore del cosidetto social gaming, che dovrebbe fruttare un giro d’affari pari a circa cinque miliardi di dollari .

I motivi del successo si potrebbero riscontrare nel boom che alcune compagnie, come Zynga , hanno avuto nel recente passato: ” queste società hanno mostrato l’efficenza di differenti tipi di gameplay, la possibilità di sistemare i propri prodotti quasi in real-time, oltre che testare nuovi modelli senza i rischi in cui incorrerebbero le imprese di gaming tradizionali “, si legge in un comunicato stampa dello studio. Ricordiamo che, al momento, sono presenti circa 250 milioni di giocatori fra Cityville e Farmville (entrambi disponibili su Facebook), ovvero due dei diversi prodotti che provengono direttamente dagli studi di Zynga.

Articolo precedenteMass Effect 3: nuove informazioni sulla storia
Prossimo articoloDragon Dogma: Capcom nel mondo dei giochi di ruolo.
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.