Nella giornata di oggi, un messaggio è apparso brevemente sulla pagina di Assassin’s Creed su Facebook: al suo interno, veniva chiesto ai fan di spargere la voce (“Spread the word”) per far avvicinare l’annuncio del nuovo episodio della serie. In più, seguendo un link incluso nella pagina si finiva all’interno di questa pagina creata in Flash, in cui si poteva inviare un messaggio riguardante Assassin’s Creed via email, Twitter o Facebook, oltre a monitorare il progresso della promozione. All’interno di questa pagina era inoltre disponibile il logo di un certo ” Assassin’s Creed Revelations “, che potete ammirare di seguito.

Al termine della presentazione in Flash, appariva in alto una scritta in arabo, che, una volta tradotta, recitava ” Altair, Son of No One ” (“Altair, figlio di nessuno”). Ubisoft si è rifiutata di commentare la vicenda, ma la presenza di Altair e di scritte in arabo fanno pensare ad un ritorno nell’epoca delle Crociate e un ritorno alle origini della serie, dato il contesto storico del primo episodio.

Articolo precedentePortal 2: primi dettagli sul primo DLC
Prossimo articoloAssassin’s Creed: Revelations – Il teaser trailer
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.