Se il 3D a livello cinematografico sembra aver dato freschezza ad alcune produzioni, il supporto a tale tecnologia non sembra aver portato a risultati altrettanto soddisfacenti in ambito videoludico.

Vuoi la tecnologia acerba, vuoi la necessità degli occhiali, vuoi il costo elevato dei televisori compatibili, i giochi in 3D sono un mercato veramente di nicchia, anche se sicuramente destinato ad espandersi in futuro (vedi i primi televisori che non necessitano di occhialini).

Ciononostante la Sony ha rilasciato per il momento, solo in Giappone, un tema dedicato alla sua console PS3 tutto in 3D, e ovviamente usufruibile solo sugli apparecchi appositi.

Il primo tema in 3D è dedicato a PixelJunk Shooter 2, che forse vedremo in Europa nel prossimo aggiornamento al PSN.

Molti sono stati i dubbi degli utenti a riguardo: si, è sempre gradevole utilizzare il 3D ma non è comodo tener sempre gli occhiali anche per la semplice navigazione nei menù.

Voi che ne pensate?

Articolo precedenteCastlevania: ritardo per il primo DCL
Prossimo articoloData di uscita per Alice: Madness Returns
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.