C’era una volta una piccola software house giapponese sull’orlo della bancarotta. Nel tentativo di salvarsi da tale situazione piuttosto avversa riversò tutti i suoi sforzi nella produzione di quello che credevano sarebbe stato il loro ultimo progetto e lo chiamarono “Fantasia Finale”. Paradossalmente la loro “fantasia” fu tutto tranne che “finale” visto che oggi la saga di Final Fantasy può essere senza dubbio considerata la più longeva e vasta saga videoludica mai prodotta.

A concepire il primo episodio nel 1987 fu Hironobu Sakaguchi, che ha partecipato alla realizzazione di altri 9 episodi fino all’approdo di Final Fantasy X su PS2.

Il papà di Final Fantasy dopo aver abbandonato la saga è stato impegnato in altri progetti, ma l’attenzione è tornata su di lui con lo sviluppo di The Last Story. Voci di corridoio vogliono che il titolo non sia casuale e che segni l’abbandono da parte di Hironobu Sakaguchi del suo lavoro di autore di videogames.

The Last Story è naturalmente un j-rpg ma di impostazione action, è in sviluppo presso Mistwalker per il Wii e la sua uscita è ancora da determinarsi.

Il gioco è ambientato su un’isola chiamata Ruli che è resa inaccessibile dall’esterno a causa di una scogliera che ne cinge i confini. Il cattivo di turno è un regnante che ricercando il potere della magia richiama sull’isola mostri e altre creature -attratte come falene verso la fiamma- da questa fonte di energia. A quanto pare per la ricostruzione delle ambientazioni cittadine i produttori si sono ispirati a città medievali italiane caratterizzate da cunicoli e strettoie alternate a scorci di paesaggi poetici. Per quanto riguarda il gameplay si sa che per ingaggiare battaglia con i mostri bisognerà avvicinarsi ad essi ( a mò di FFXIII per intenderci).

Articolo precedenteGameloft: le vendite crescono del 25% nel quarto trimestre del 2010
Prossimo articoloNuova linfa per Armored Core
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.