Sony e PS Classics: continuano le release

Negli ultimi mesi, l’arrivo dei Classici PS sul PS Store ha incontrato alcune difficoltà. Spesso e volentieri, infatti, diversi utenti hanno lamentato di una mancanza di qualità fra i titoli rilasciati, e domandato spiegazioni da parte di Sony. Spiegazioni che fino ad ora hanno tardato ad arrivare, ma proprio oggi, Ross McGrath , uno dei molti dietro le quinte del PS Store, ha dichiarato che per ogni gioco ” ci sono almeno due blocchi per la release possibili: quello legale e quello qualitativo “. McGrath si è soffermato sul secondo, dato che il primo, di sovente, viene risolto dopo un periodo più o meno lungo. Mentre per quanto riguarda gli altri: “uno dei motivi per cui si falliscono i test qualitativi riguarda i bug: non sto parlando di una virgola mancata nei sottotitoli, ma di qualcosa di ben più serio. Nel corso degli anni ho visto test annullati perchè il protagonista moriva per via di un’esplosione casuale dopo una cut-scene, testi dei menù sottosopra, rallentamenti graduali dei giochi o musica che sembrava essere in qualche modo attutita. E la lista potrebbe andare avanti per tante altre righe “, ha ammesso McGrath.

Il tecnico Sony intervistato comunque ha confermato la volontà della società di portare il maggior numero di titioli PS sul PS Store.

Articolo precedenteGame Republic e Italia Top Games: La Repubblica Italiana dei Giochi!
Prossimo articoloNGP: Hirai su prezzo e features
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.