Oggi è un giorno che oseremo definire “storico” per Gameloft e per l’Apple Store; nella giornata odierna sono infatti stati rilasciati Shadow Guardian e N.O.V.A. 2 , titoli attesissimi da tutti i fan della Mela morsicata. In questo articolo ci occuperemo della recensione del seguito dell’fps campione di incasso e in assoluto il più acclamato da critica e pubblico: N.O.V.A. 2 acronimo che sta per Near Orbit Vanguard Alliance . Tutti coloro che hanno apprezzato il temerario Kal Wardin , coprotagonista di entrambi gli episodi non potranno che gioire: il coriaceo guerriero è tornato ed è di nuovo pronto a salvare l’umanità! Cronologicamente N.O.V.A. 2 si colloca 6 anni dopo il primo episodio, dove la terra era stata salvata dalla minaccia aliena dei Giudici . Ma come ogni guerra degna di tale nome quel sanguinoso conflitto ha lasciato delle scorie.. I Volteriti, una razza aliena in grado di governare il potere della telepatia, decide di approdare sulla crosta terrestre dichiarando pacifiche intenzioni, in realtà riesce a prepararsi il terreno per una vera e propria invasione corrompendo una parte di umanità in cambio di tecnologie belliche avanzate. Riescono quindi nel loro scopo, ossia, quello di spaccare in due la popolaizione umana. Gli scenari  che si prospettano al protagonista Kal Wardin non sono di certo incoraggianti, perché oltre ai potenti alieni telepatici dovremo far fronte anche agli umani che si sono alleati con il nemico. La trama ci verrà raccontata anche con delle scritte a video tra un livello ed un altro. Avviato il gioco resteremo subito stupiti per il dettaglio che riesce a restituire l’engine grafico. Texture in alta definizione e assenza del benché minimo antialiasing. Il retina display svolge il suo lavoro in maniera egregia, ed il risultato finale è di assoluto livello. Il sistema di controllo prende spunto da quello collaudato del primo episodio ma beneficia anche del giroscopio dell’iPhone 4 che può essere utilizzato o meno dall’utente. Optando per la sua implementazione sarà necessario un periodo di adattamento al fine di assimilarne il funzionamento; è consigliabile selezionare il giusto livello di sensibilità per evitare movimenti indesiderati. Il giroscopio, tra le altre cose, permette di mirare i nemici semplicemente muovendo l’iPhone. Qualora opteremo per la sua esclusione dovremo far abbinamento soltanto sui controlli full touch che prevedono il classico stick analogico sulla sinistra e i tasti azione sulla destra. Gameloft ci ha ormai abitutato a dei sistemi di imput capaci di sfruttare a pieno le caratteristiche del dispay capacitativo dei dispositivi Apple e pertanto, dopo qualche imbarazzo iniziale, giocare a N.O.V.A. 2 si rivelerà piuttosto agevole.

I 16 livelli presenti sono tutti molto ispirati con un ambientaizione e uno stile che strizza più di un occhio all’universo di Halo , a cominciare dallo stile dell’armatura del protagonista. All’interno di ogni quadro di gioco sono presenti molti diversivi, come delle fasi dove si dovrà utilizzare una mitragliatrice fissa per sgominare i nemici o altre dove bisognerà risolvere dei semplicissimi enigmi per aprire le porte. Ogni livello è strutturato in check point; arrivati in un determinato punto per proseguire bisognerà sgominare tutti i nemici, dopodiché il sistema salverà in automatico i progressi. L’AI degli alieni è discreta, i Volteriti non disdegneranno infatti l’utilizzo di coperture rispetto ad un attacco scriteriato. Nell’economia delle missioni un ruolo molto importante lo ricoprirà la voce femminile fuori campo che ci dispenserà consigli e gli obiettivi da raggiungere. Alla fine di ogni livello potremo potenziare la nostra armatura, aumentando lo stato di salute, oppure la potenza di fuoco incrementando il numero di munizioni a disposizione nelle armi da fuoco. Il livello di difficoltà è tarato verso l’alto con dei nemici piuttosto coriacei e le fasi con la postazione fissa dove dovremo prestare molta attenzione ed essere tempestivi per non capitolare dopo pochi secondi. Non dobbiamo mai dimenticare di tenere sott’occhio il livello dello scudo della nostra armatura che si abbasserà ogni volta che verremo colpiti; sarà fondamentale trovare degli anfratti o sfruttare le zone di copertura per permettergli di auto-rigenerarsi, proprio come avviene in Halo.

Come detto qualche riga sopra sicuramente il comparto tecnico è il fiore all’occhiello della produzione. Gameloft è stata capace di arricchire N.O.V.A. 2 di notevoli tocchi di classe come gli effetti di luce o le texture dell’acqua ottimamente modellate; tutti elementi in grado di deliziare il giocatore. Quello che lascia letteralmente a bocca aperta è l’assenza di qualsivoglia difetto grafico o di compenetrazione poligonale. Molto piacevoli  e ricchi di poligoni i modelli del mech così come i loro movimenti. L’unico appunto si può fare è verso i nemici alieni che risultano un pochino troppo anonimi, ma si tratta di piccole inezie incapaci di scalfire un lavoro davvero maestoso. Inappuntabili anche gli effetti sonori e le melodie che accompagnano le fasi di gioco più concitate.

Conclusioni

N.O.V.A. 2 è un gioco da acquistare senza se e senza ma. Essendo perfettamente modulabile nell’aspetto grafico, il gioco può adattarsi anche su dispositivi non più recenti come  gli iPod touch della scorsa generazione o   l’iPhone 3GS. Chiaramente il meglio lo otterremo solo su iPhone 4, capace grazie al retina display di restituire una resa grafica che lascia letteralmente a bocca aperta. Il lavoro realizzato sul sistema di imput è anch’esso privo di sbavature e dopo un po’ di pratica iniziale saremo in grado anche di sfruttare il giroscopio di cui è dotato l’iPhone 4 che permette un tipo di controllo “dimensionale”, capace di conferire un ulteriore quid alla giocabilità. 16 livelli rappresentano un ottimo biglietto da visita per la longevità, considerando che la lunghezza degli stessi è decisamente sopra la media. Apprezzabile è anche il livello di difficoltà calibrato leggermente verso l’alto che rende la sfida decisamente interessante specie al livello difficile sbloccabile una volta terminato il gioco al livello normale. Non mancherà nemmeno la modalità multiplayer sia in locale, sfruttando la connessione bluetooth o wifi, o il vero e proprio multiplayer online che ci permetterà di sfidare giocatori sparsi per il mondo. In conclusione 5,49 euro sono una cifra davvero esigua se rapportati all’elevato livello qualitativo del titolo che siamo sicuri sbancherà l’Apple Store specie in questo periodo alle porte del Natale. Che aspettate quindi? L’imperativo categorico dell’intera redazione di Cyberludus è di acquistare N.O.V.A. 2!

CI PIACE

Engine grafico notevole
Livello di difficoltà ben calibrato
16 livelli di gioco
Ottimo sistema di imput
il miglior fps disponibile in Apple Store

NON CI PIACE

Padroneggiare il giroscopio dell’iPhone 4 richiederà un periodo di apprendimento

9Cyberludus.com
Articolo precedente2K Games presenta il DLC di Civilization V
Prossimo articoloFallout: New Vegas – DLC Dead Money – TRAILER disponibile!
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.