Brian Jarrard di Bungie ha comunicato al blog online Kotaku come il prossimo Halo: Reach si avvarrà di un sistema di gestione della difficoltà “scalabile” in modalità cooperativa. In sostanza, viene spiegato come i nemici saranno più ardui da battere nel momento in cui si troveranno nello scontro con due o più giocatori rispetto uno solo.

Come i più esperti del mondo di Halo sapranno, nei precedenti titoli della serie era necessario aumentare il livello di difficoltà in modalità co-op per ottenere un livello di sfida più alto e soddisfacente.

Vi ricordiamo che Halo: Reach uscirà il prossimo 14 settembre e delizierà i giocatori di una campagna ricca e un multiplayer con nuove strutture e congetture di gioco.

  • [Vai al sito ufficiale di Halo: Reach!](http://www.bungie.net/Projects/Reach/default.aspx)
- Advertisement -
Articolo precedenteModalità online per The Legend of Zelda Skyward Sword?
Prossimo articoloCostumi Marvel in LittleBigPlanet il 4 luglio
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.