Capcom, in attesa dello speciale sul prossimo numero di Famitsu, ha rilasciato nuove informazioni su Dragon’s Dogma Online:

  • Il titolo fin dall’inizio è stato progettato per essere un gioco online

  • L’idea c’era già ai tempi dell’espansion di Dragon’s Dogma, Dark Arisen, ma Dragon’s Dogma Online venne messo in pausa perché i due progetti non potevano essere sviluppati contemporaneamente.

  • Capcom inizialmente pianificava l’obbligo di un canone mensile, ma alla fine ha optato per il modello free-to-play.

  • Anche se sarà un F2P manterrà l’essenza dei Dragon’s Dogma.

  • La storia non sarà legata a quella del precedente capito o di Dark Arisen.

  • Il mondo di gioco inizialmente sarà grande quanto quello di Dragon’s Dogma, ma con le future espansioni le dimensioni potrebbero triplicare.

Fonte: Spaziogames

Articolo precedenteAperto il sito teaser della misteriosa esclusiva PS4 di Square Enix
Prossimo articoloLe immagini della PS4 Slim viste qualche giorno fa? Tutte false
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.