Inutile nasconderlo, con l’arrivo della next gen buona parte dei titoli richiedono di scaricare grandi patch al day one.

Quante volte vi è capitato di tornare a casa con una copia di un gioco che attendevate con impazienza e spendere le prime ore… a scaricare e installare pesantissime patch?

Fortunatamente sembra che Naughty Dog per il suo Uncharted 4: A Thief’s End punti a rilasciare un titolo che al day one non necessiti di alcuna patch.

“Sarebbe una bella esperienza quando le persone ottengono la loro copia e devono – piuttosto chi iniziare a giocare – aspettare per una patch da scaricare? Magari di 20 GB o giù di lì? No, non sarebbe una bella esperienza”, afferma Cristophe Balestra, co-presidente di Naughty Dog.

Inoltre Balestra afferma che cercheranno di far uscire un gioco senza bisogno di patch correttive, non solo per dare la miglior esperienza possibile ai proprio utenti, ma anche per dare un periodo di riposo ai sviluppatori del gioco dopo il rilascio del titolo.

Un ottimo proposito, che speriamo anche altri sviluppatori prenderanno come esempio.

Fonte: gamingbolt.com

Articolo precedenteSvelati i titoli PS Plus e Games With Gold di febbraio
Prossimo articoloDisponibile Playworld® Superheroes su iOS
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.