Square Enix ribadisce che l’esclusività di Tomb Raider è a tempo limitato

Dopo le dichiarazioni di ieri di Aroon Greenberg, che affermava che Rise of the Tomb Raider sarebbe stato distribuito da Microsoft, sembrava che un possibile arrivo del titolo Crystal Dynamics su PS4 e PS3 fosse impossibile.

Oggi però Square Enix riaccende le speranze degli utenti Sony dichiarando che l’esclusività di Rise of the Tomb Raider su console Microsoft è a tempo limitato, senza però specificare – naturalmente – quanto questa durerà:

“La nostra collaborazione con Microsoft per Rise of the Tomb Raider ha una durata limitata, ma non parleremo di questi dettagli e ci stiamo concentrando per pubblicare un grande gioco su Xbox One e Xbox 360”, questo ciò che afferma un rappresentante di Square Enix in una email.

Insomma si riaccendono le speranze di tutti i fan Sony della saga. La domanda ora è: quando arriverà Rise of the Tomb Raider su PS3 e PS4?

Rimanete sulle nostre pagine per ulteriori aggiornamenti.

Fonte: Game Informer

Articolo precedenteLa demo di The Order: 1886 disponibile al PlayStation Experience in un video
Prossimo articoloThe Last Guardian: Ueda conferma lo sviluppo del titolo
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.