Kingdom Hearts III: la fine di un ciclo

Tetsuya Nomura il director di Kingdom Hearts III ha dichiarato che questo episodio rappresenta la fine di un ciclo, ma allo stesso tempo che non sarà l’ultimo della saga. Inoltre Nomura ha chiarito che il game utilizzerà il sistema di combattimento di Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance. Ecco le sue parole:

“In Kingdom Hearts III le battaglie che i personaggi hanno combattuto negli ultimi dieci anni arriveranno a una conclusione, ma la serie continuerà. Sarà la fine solo per il particolare nemico con cui abbiamo avuto a che fare nell’ultima decade”.

Articolo precedenteSony e Panasonic pensano già ad archiviare i Blu-Ray?
Prossimo articoloGamescom2013: Sony si concentrerà su PS4
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.