Diciamocelo pure: Capcom era stata avvisata dagli irriducibili fan della serie, ferocemente attaccati alla tradizione e delusi dal cambio di rotta, che dopo il quinto capitolo le abbondanti dosi d’azione non sarebbero state più tollerate. Ma a quanto pare nemmeno la “nuova” fascia di giocatori ha osannato questo episodio;al momento Resident Evil 6 registra solo 3 milioni e mezzo di copie vendute. Ricordiamo che il colosso nipponico sperava di raggiungere in poco tempo i 7 milioni, abbassati a 6 qualche tempo dopo tale dichiarazione. "All’inizio il gioco era partito a gonfie vele, ma poi c’è stata una brusca frenata nelle vendite. Dobbiamo rivedere la pianificazione dei dati di vendita per la chiusura dell’anno fiscale" Dunque l’anno fiscale, che si concluderà il 31 marzo 2013, vedrà Capcom abbassare notevolmente le proprie aspettative, da 105.000 milioni di yen a 93.500 milioni, con un taglio dell’11% rispetto alle precedenti previsioni. Nel frattempo è arrivata in questi giorni la famosa patch per il sesto capitolo della serie. Vi ricordiamo i contenuti di questo aggiornamento:

  • Nuove impostazioni per la telecamera predefinita e la visuale di mira dal menù principale

  • Opzioni per selezionare una lingua diversa direttamente dal menù principale

  • Possibilità di giocare la campagna di Ada (che sarà accompagnata da un agente) senza bisogno di sbloccarla completando le prime 3

  • Modalità “Agente” inserita nella voce Extra

  • Inserita modalità difficile “Inferno”, giocabile in cooperativa solo se anche il partner la possiede. In questa modalità i punti abilità valgono doppio, ma la salute non si ripristina in fin di vita e le abilità non potranno essere utilizzate

Troverete infine in esclusiva su XboxLive i tre pacchetti Sopravvissuti, Invasione Zombie e Predatore a 320 MP ciascuno o nel pack convenienza a 720 MP,

Seguiteci.

Articolo precedenteSquare Enix – Nuovo motore grafico in arrivo!
Prossimo articoloPlaystation 3 raggiunge i 30 milioni!
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.