Mancano meno di due mesi all’arrivo di Dead Space 3 nei negozi, ma proprio in questi giorni EA sta rilasciando notizie, video e immagini suo terzo capitolo della serie. Oggi apprendiamo dal blog ufficiale del titolo che in questo capitolo i due protagonisti saranno influenzati in maniera diversa dall’influsso del Marchio e altrettanto diverse saranno le loro reazioni. Isaac Clarke, vista l’esperienza acquisita nei precedenti capitoli, sarà più resistente al richiamo del demoniaco artefatto. Ma John Carver non disporrà della stessa lucidità, confondendo più di una volta la realtà con le allucinazioni. Ecco le parole di Ben Wanat, senior production designer di Visceral Games: “La follia provocata dai Marchi è sempre stata una delle caratteristiche distintive di Dead Space. Il semplice fatto di essere nei loro paraggi è sufficiente a provocare cambiamenti di personalità, perdita del contatto con la realtà e allucinazioni (tutte cose che conducono solitamente alla morte). Ma i Marchi hanno un effetto diverso a seconda delle persone, e alcuni personaggi della serie sono più resistenti di altri. In Dead Space 3, Isaac Clarke è molto più recidivo agli effetti della paranoia generata dal Marchio, perché ha sconfitto i propri demoni interiori in Dead Space 2. La sua mente contiene ancora i segreti dei Marchi, ma questo si manifesta per lo più in una particolare affinità con i Marchi stessi, piuttosto che in follia. Questa affinità ha fatto di lui la cosa più vicina a un esperto dei Marchi, e questo è anche il motivo per cui sarà coinvolto in questa nuova avventura. In Dead Space 3 Carver deve affrontare una serie di prove pesantissime e rivelatrici. Sa già che ciò che scoprirà non gli piacerà, ma è determinato ad affrontare il proprio passato e a fare ammenda per i propri peccati. La resistenza alla follia di Isaac gli permette di agire come elemento stabilizzante per Carver, mentre quest’ultimo esplora i suoi incubi ad occhi aperti.”

Vi ricordiamo che Dead Space 3 debutterà l’8 febbraio 2013.

Articolo precedenteNuovo video per Tomb Raider
Prossimo articoloUncharted: Fight of Fortune – Recensione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.