Dopo le infelici vendite di Darksiders II, è ormai palese la critica situazione di THQ, probabilmente destinata in futuro a chiudere i battenti o comunque a sacrificare IP prestigiose. Ma forse non tutto è perduto, dato che Yves Guillemot di Ubisoftha dichiarato che il colosso potrebbe essere interessato ad acquisire alcuni dei marchi di THQ, senza però specificare quali. “Hanno cose pregevoli, e siamo sempre interessati a marchi di qualità,” ha dichiarato il CEO. “È una cosa da prendere in considerazione, certamente. Ma non posso dirvi di più”. Guillemot ha detto anche due parole sulla situazione di THQ: “Ciò che è accaduto si verifica regolarmente quando si vive una fase di transizione. Alcuni ce la fanno, altri decidono di prendere strade diverse. È accaduto con Atari, Midway e anche Acclaim nella scorsa generazione. Sono cose che succedono in questa industria, ed è il modo in cui l’industria stessa si consolida.” Naturalmente speriamo (e onestamente ne siamo quasi sicuri) che Darksiders sia una delle IP destinate a salvarsi. Seguiteci.

Articolo precedentePlaystation Vita – Plus arriva il 21 novembre
Prossimo articoloSi all’USB, no alle flash card!
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.