Quando si parla di dispute amorose capita sovente di sentire un vecchio proverbio: “In amore vince chi fugge” . Si può essere più o meno d’accordo con questa massima, a seconda degli approcci che ognuno di noi preferisce per questo particolare aspetto della nostra vita: si può scegliere la via romantica, un approccio calmo o uno più deciso… Beh, una cosa è certa… Pucca ama l’aggressività, specie di fronte al suo amore non corrisposto! “Pucca’s Race For Kisses” è un gioco basato sul noto franchise di prodotti per giovani ragazze: in un piccolo villaggio orientale vive una ragazzina, follemente innamorata di un ninja, Garu , che non ne vuole proprio sapere di corrispondere il suo amore. Diversi oggetti a tema ‘Pucca’ sono arrivati sul mercato, insieme ad una eccellente serie animata dai toni comico deliranti. Resta da chiedersi se questo “Race For Kisses” possa riuscire a riproporre sui nostri Nintendo Wii la spensieratezza e l’umorismo di tutti i pazzi personaggi della serie animata… Scopriamolo insieme!

Garu è in fuga… Quanta ostinazione! Ma non andrà lontano!

“Pucca’s Race For Kisses” poggia su una modalità Storia , composta da Episodi , come un vero e proprio cartone animato interattivo. Ogni episodio si svolge alla stessa maniera: Garu vuole fuggire dalle attenzioni eccessive di Pucca e nostro scopo è fare in modo che la ragazza possa raggiungere il suo amato e coprirlo letteralmente di baci. Tra Pucca e Garu, tuttavia, vi sono diversi ostacoli, i quali vanno evitati per poter proseguire senza intoppi nella nostra corsa dell’amore: per giocare è necessario tenere puntato il WiiMote in avanti e obbedire a tutti gli ‘ordini’ che appariranno sullo schermo; per esempio, bisognerà premere a tempo il tasto A per far saltare Pucca oltre un guado o sopra degli ostacoli animati, come fuoco, coccodrilli, rocce e altri animali. Al tasto B è delegata la gestione del ‘tempo di gioco’: premendolo, infatti, sarà possibile fermare la corsa di Pucca e ogni movimento di tutti i nemici dei paraggi, in modo tale da evitare alcuni ostacoli a sparizione o per sventare una minaccia incombente. Di tanto in tanto, per correre o per arrampicarsi, sarà necessario scuotere velocemente il WiiMote. Per ogni livello, il giocatore avrà a disposizione un massimo di quattro poteri speciali , che saranno raccolti da Pucca e lanciati al giocatore stesso durante la corsa: con la spada , per esempio, si potranno tagliare delle pareti di bambù troppo alte o respingere le shuriken lanciate dai malvagi ninja del villaggio; con la stella ninja si potranno abbattere vari nemici, pronti a tendere degli agguati alla nostra protagonista; con un ventaglio sarà possibile eliminare la nebbia, spostare delle nuvole temporalesche e spegnere fuochi ecc. ecc.. Oltre ai tanti oggetti disponibili, sarà possibile utilizzare anche la mano ‘libera’ per scuotere gli alberi e premere i pulsanti. Di tanto in tanto, Pucca dovrà fermarsi, vedendo completamente sparito il suo amato: in queste occasioni, il giocatore dovrà affrontare alcuni piccoli puzzle quali labirinti, immagini da ricomporre e svariati quiz enigmistici. Una volta raggiunta la fine dell’episodio, il giocatore verrà ricompensato con dei Baci (in quantità variabile a seconda delle prestazioni) con i quali potrà sbloccare musiche e immagini dalla galleria. Ogni sei livelli, inoltre, un boss ‘minaccioso’ incomberà sulla nostra eroina e sarà necessaria una forte dose di strategia per evitare contemporaneamente sia gli ostacoli del sentiero sia quelli generati dalle malefatte del boss stesso.

Si corre bene anche in due!

Oltre alla Storia, sono presenti altre due modalità aggiuntive: nella modalità Batti Il Record si possono rigiocare tutti i livelli già superati nella modalità Storia, questa volta per raggiungere un punteggio elevato, che verrà convertito in Baci alla conclusione dell’episodio; in questo modo diventa possibile sbloccare quegli elementi della galleria che non possono essere recuperati giocando solo la modalità principale. Nella modalità Multigiocatore , due giocatori potranno ‘darsi battaglia’, uno nei panni della vivace Pucca e l’altro in quelli dello schivo Garu: dopo aver scelto fra uno dei tre scenari disponibili, scatterà una delle fughe d’amore tipiche dei normali episodi, ma con delle differenze fondamentali. Non esistono, infatti, indicazioni per i salti e non ci sono i potenziamenti stabili sparsi per il sentiero: premendo il tasto A i personaggi saltano, pronti ad evitare fiumi, rocce e quant’altro; raccogliendo delle casse, i giocatori potranno acquisire un’arma a la ‘Mario Kart’ , scelta a caso da un piccolo repertorio e che potrà essere utilizzata per ostacolare il proprio amico-nemico premendo il tasto B. Il primo che riuscirà nel suo obiettivo (catturare Garu per Pucca, e portare Pucca fuori dallo schermo per Garu) vincerà la sfida !

Anche sul digital delivery

A dirla tutta, “Pucca’s Race For Kisses” è una versione modificata di un titolo sviluppato per la piattaforma di digital delivery WiiWare, “Pucca Missione Baci” , venduto per 1000 Wii Points. Nonostante i nuovi contenuti aggiunti, il gameplay e la realizzazione tecnica restano molto simili, portando a storcere obbligatoriamente il naso quando si tratta di dover giudicare questo titolo sul fronte puramente tecnico. Saltano subito all’occhio i meravigliosi colori e le divertenti espressioni dei personaggi , che appaiono esattamente come nella serie animata, con una corrispondenza 1 ad 1. La colonna sonora , composta da allegri brani dalle tonalità burlescamente orientaleggianti, riesce a intrattenere nonostante la sua eccessiva rapidità : purtroppo, però, alcuni jingle sono di qualità incredibilmente inferiore alle musiche di sottofondo, ponendosi in chiara e fastidiosa antitesi con queste, con alcuni picchi di audio gracchiante oltre l’accettabile. Non è presente nessun genere di compatibilità con la WFC di Nintendo Wii, relegando la modalità Multigiocatore al solo gioco in locale. Nel complesso, si tratta di un prodotto tecnicamente gradevole ma continua a dare noia il suo essere un titolo aggiornato, nonostante le aggiunte e i miglioramenti.

Conclusioni

Mai giudicare dalle apparenze: nonostante la sua indole infantile e il suo target chiuso di ragazzine, “Pucca’s Race For Kisses” dimostra di saper ugualmente divertire chiunque grazie a un sistema di gioco veloce, intrigante, estremamente soddisfacente . L’atmosfera graziosa e, a tratti, folle dona a questo titolo un tocco di inaspettato charme, che coglie di sorpresa chiunque si aspettava il solito, poco curato prodotto su licenza, rilasciato per accumulare denaro semplicemente sfruttando un nome. Resta l’amaro in bocca per l’esistenza della versione WiiWare, della quale questo gioco pare essere solo un aggiornamento. La fortuna di “Pucca” è che riesce perfettamente in quello che si prefissa di fare: divertire un pubblico giovane e innamorato con un’avventura che parla di sentimenti in maniera innovativa e sagace. Però va anche detto che, pensando a Garu, forse il già citato detto “in amore vince chi fugge” avrebbe bisogno di una piccola rivisitazione!

CI PIACE

Gameplay intelligente, può divertire anche un giocatore navigato
\nL’atmosfera è gioviale e innocente
\nModalità multigiocatore molto divertente…

NON CI PIACE

… ma poco corposa
\nSi consuma in poche ore, per quanto intense
\nE molto, molto simile al suo corrispettivo su WiiWare
\nPensato per un pubblico estremamente ristretto

6.5Cyberludus.com
Articolo precedenteDragon Age 2: pack texture in HD disponibile solo su PC
Prossimo articoloTwo Worlds 2 : Soluzione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.