Qualche tempo fa, Panasonic aveva annunciato l’inizio dello sviluppo di una console portatile proprietaria, il Jungle . Tale console avrebbe permesso un largo uso dei MMO, supportata al lancio dall’adattazione di Battlestar Galactica Online, ad opera di Bigpoint. Ma, visto il lancio a breve del Nintendo 3DS e di quello futuro di NGP, Panasonic ha deciso di ritirarsi dalla corsa , anche in relazione della continua crescita che stanno avendo i sistemi iOS.

Dopo 10 anni di inattività videoludica, quindi, il ritorno di Panasonic sulla scena si conclude con una mesta ritirata, perlomeno dal punto di vista delle console: la società è infatti ancora interessata all’intrattenimento elettronico, dopo aver aperto nel 2010 un settore chiamato ” Panasonic Cloud Entertainment “.

Articolo precedenteTop Spin 4: demo disponibile
Prossimo articoloSuper Meat Boy anche su 3DS?
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.