Fenomeno Chimera

La serie Resistance ha inaugurato la terza generazione di console attraverso uno sparatutto in prima persona senza dubbio accattivante. La storia di un’Inghilterra alternativa, destinata a soccombere sotto le armi, non dei soldati, ma di una temibile razza aliena conquistatrice, ha riservato non poche sorprese anche ai più scettici, che non avrebbero puntato nemmeno un centesimo su Resistance: Fall of The Man . Nonostante un gamplay non proprio innovativo, gli scenari apocalittici e l’azione incessante, oltre che una difficoltà palpabile minuto per minuto, hanno decretato il successo del titolo di  Insomniac Games che ha conquistato il pubblico, divenendo ben presto una killer application Playastation 3 . Nel 2009 sarà Resistance 2 a rubare la scena, caratterizzato da migliorie su tutti i fronti rispetto al passato, che lo hanno reso un seguito esemplare. Le vicende non si potevano certo concludere quì e già da mesi infatti gli sviluppatori hanno rilasciato parecchi indizi su un seguito, tanto sperato quanto segretissimo. Cyberludus ha raccolto per voi tutte le notizie trapelate su questo ambizioso progetto atteso su console Sony per il 2011:  la guerra per la libertà è ricominciata!

Una storia tutta nuova

Chi ha seguito col fiato sospeso le vicende della serie, sarà rimasto a bocca aperta davanti allo straziante finale del secondo capitolo, con Nathan Hale completamente consumato dagli effetti del virus Chimera è ormai prossimo alla trasformazione. Rimane poco da fare al proprio compagno di battaglia, Joseph Evan Capelli, se non porre fine alle sofferenze dell’amico. Sarà proprio Joseph il nuovo protagonista della serie, che prenderà adesso una strada più oscura e ancor più drammatica. Ormai la razza aliena ha praticamente conquistato il pianeta, soggiogando la maggior parte delle popolazioni e costringendo i pochi ribelli alla macchia. Il problema è che lo stesso ecosistema terrestre è adesso mutato; il nuovo assetto ha distrutto progressivamente la vegetazione e le risorse umane, causando l’inizio del cannibalismo tra gli umani. In questo tragico scenario, Capelli ha messo su famiglia con Sarah, la sorellastra di Hale; purtroppo il dovere lo richiamerà alla guerra, anche perché il dottor Malikov sta impiegando tutte le sue forze per creare un agente virale capace di porre fine alla razza Chimera e alla sua contagiosa evoluzione. Che si tratti del capitolo finale? I tre episodi usciti finora (compreso Resistance Retribution per Psp) hanno regalato sceneggiature intriganti, accompagnate da una regia notevole. Ci auguriamo lo stesso per questo nuovo capitolo.

Mondo cambiato

Il poco materiale rilasciato dagli sviluppatori non ci permette di dare conferme sul comparto tecnico ma solo di fare ipotesi. Il trailer rilasciato dagli sviluppatori mescolava spezzoni con protagonista un attore in carne ed ossa con scene tratte dal gioco, in un mix perfetto di stupore ed alta tensione. I programmatori promettono una grafica superiore a quanto visto nel secondo capitolo. Anzitutto faranno il loro ingresso nuovi Chimera, ancora più terrificanti e affiancati da robot mastodontici e letali. I nemici inoltre saranno adesso più agguerriti nella ricerca del protagonista; di conseguenza sfoggeranno animazioni inedite e realistiche, come quando salteranno da un tetto all’altro o si arrampicheranno sui muri. Gli scenari spazieranno dalla città di New York, ai vicoli di St Louis, a locazioni inedite per la serie (l’Africa?). Le foto mostrate raffiguravano un pianeta Terra selvaggio, caratterizzato da un ottimo sistema di illuminazione e dalla presenza di nemici spaventosi. Ci auguriamo un ottimo doppiaggio in italiano come in passato e una colonna sonora ricca di momenti di suspense e drammaticità, oltre che agli agghiaccianti, quanto familiari, versi degli alieni.

Matti per le armi

Uno dei punti di forza del brand è rappresentato senza dubbio dalla vasta gamma di strumenti di morte messi a disposizione del giocatore: dalle classiche pistole e mitragliatrici a poderosi fucili supertecnologici costruiti dagli alieni, il passo è breve e la soddisfazione impagabile. Questo terzo capitolo non farà eccezione: il Mutator ad esempio, intrappolerà i nemici dentro bolle giganti che esploderanno, ferendo anche i Chimera nelle vicinanze. Inoltre, il fuoco secondario farà impazzire i mostri, costringendoli a uccidersi tra loro. Aumentano le armi come anche l’IA dei Chimera, adesso pronti a tutto pur di sterminare i superstiti umani. Preparatevi a strategie ben studiate e a darvela a gambe quando lo schermo brulicherà di nemici. Sparare alla cieca porterà solo al Game Over. Nessuna informazione sulle modalità online , che speriamo vengano gestite in maniera più ordinata rispetto al precedente capitolo. Confermata la modalità cooperativa per due giocatori, che seguirà la trama della modalità campagna. Ci auguriamo conferme per quanto riguarda il supporto del 3D e della compatibilità con Playstation Move.

Conclusioni

E’ ancora troppo presto per farsi un’idea precisa su Resistance 3: certo è che, dopo due capitoli ottimamente realizzati, le aspettative sono davvero tante. Possiamo solo incrociare le dita e sperare che i ragazzi di Insomniac prendano il meglio dai precedenti capitoli per fonderlo con un’ondata di novità necessarie per svecchiare una serie che dovrà competere con parecchi colossi del genere (primo tra tutti Killzone 3), per tentare di accaparrarsi il titolo di miglior Fps del 2011.

Articolo precedenteDead Space 2 – demo provata
Prossimo articoloBioware difende l’omosessualità
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.