Capcom, come la quasi totalità delle aziende giapponesi, ha sempre utilizzato motori proprietari per creare i propri giochi, e così è stato con MT Framework che è stato utilizzato per produrre diversi titoli, tra cui Devil May Cry 4 .

Ninja Theory ha tuttavia annunciato che il nuovo Devil may Cry funzionerà con Unreal Engine . Sarebbe quindi il secondo gioco Capcom a sfruttare quel motore , dopo Dark Void .

- Advertisement -
Articolo precedenteNuovo DLC per Scott Pilgrim
Prossimo articoloAnalisti preoccupati per il 3DS
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.