Dopo che Nintendo ha rivelato i suoi piani per il lancio della console 3DS, la risposta dell’industria videoludica degli Stati Uniti è stata carica di dubbi ed incertezze . Colin Sebastian, analista di Lazard Capital Markets, afferma che gli ordini di importazione nella primavera 2011 potrebbero essere più ridotti di quanto anticipato, e Jay Defibaugh, analista di MF Global FXA Securities, ha addirittura affermato che i piani rivelati da Nintendo rappresentano per loro uno degli scenari peggiori .

Tra i mancati periodi di festività e vacanze, la mancanza di supporto per le connessioni 3G e il prezzo di lancio, che dovrebbe attestarsi intorno ai 250′

- Advertisement -
Articolo precedenteDmC sfrutterà Unreal Engine
Prossimo articoloAssassin’s Creed in esposizione a Parigi
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.