Jaime Griesem er , designer di Bungie , ha svelato alla rivista Edge un curioso retroscena in merito al primo capitolo della saga di Halo . Infatti, il suffisso “Combat Evolved” fu imposto da Microsoft , in quanto la divisione marketing di quest’ultima non credeva che il nome “Halo” fosse idoneo per rappresentare un prodotto del genere, nè abbastanza descrittivo come i brand della concorrenza. L’episodio scatenò un pò di malumori in casa Bungie, e dopo qualche discussione venne trovato un compromesso nel comunque odiato suffisso “Combat Evolved” .

Il resto è storia…

Articolo precedenteAggiornamento del PlayStation Store EU (02/06/2010)
Prossimo articoloNuovi packaging di PS3 con cavo HDMI in arrivo?
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.