CAPITOLO 1. (Villaggio, Castello di Hyrule, Torre degli dei)

Terminato il filmato iniziale recatevi a nord. Durante il tragitto verrete invitati a bordo del primo treno. Seguire le istruzioni che vi verranno date e dirigetevi al castello della principessa. Una volta entrati, recatevi nella stanza nomine per ricevere il certificato di macchinista reale. Prendete anche la lettera della principessa Zelda e recatevi fuori il castello. Qui, aprite la lettera e segnate sulla vostra mappa la posizione della stanza della principessa. Una volta fatto, entrate nel castello, prendete subito la porta a sinistra e da qui recatevi alla stanza sopra segnata. Qui vi sarà chiesto di condurre la principessa alla torre degli dei. Accettate e distraete le tre guardie all’uscita del castello. Mentre le prime due guardie possono essere distratte semplicemente toccandole, la terza dovrà essere aggirata gettando un grosso masso nelle vicinanze. Raggiunto il treno gustatevi il filmato di intermezzo. A questo punto vi risveglierete dal lungo sonno. Una volta ripresi completamente parlate con il maggiordomo e raccontategli l’accaduto. Uscite dalla stanza e vedrete lo spirito della principessa Zelda vagare per il castello.

Seguitela e parlatele. Vi chiederà di accompagnarla nuovamente alla torre degli dei. Acconsentite ed uscite dalla porta sul retro del castello. Per trovare l’esatta ubicazione del passaggio parlate al soldato nel primo atrio del castello. Questi vi indicherà la posizione della porta e la posizione del comandante.

Recatevi dal comandante e fatevi dare una spada. Fatto questo uscita dalla porta sul retro del castello. Una volta fuori parlate con la guardia che vi indicherà sommariamente il passaggio segreto per la torre. Per trovare l’accesso nascosto dovrete lanciare una bomba sulla parete rocciosa. Per trovare il punto esatto in cui lanciare la bomba colpite con la spada il costone roccioso. Quando la spada farà un rumore strano indicherà il punto in cui lanciare la bomba.

Aperto il passaggio dovrete ovviamente entrarci!Proseguite e spostate il masso sull’interruttore. Abbassato il muro prendete la chiave dentro il forziere. Aprite la porta e seguite la strada. Arrivati ai 4 interruttori dovrete colpirli in breve tempo nel seguente ordine: Destra, Alto, Basso, Sinistra.

Entrate nella porta che avete appena aperto. Continuate lungo il sentiero e godetevi la scenetta di intermezzo dentro la torre. Salite le scale fino a quando arriverete ai piani alti della torre. Qui una guardia vi darà la caccia senza che possiate fare nulla. Usciti dalla stanza una vecchietta i indicherà il modo migliore per battere la guardia. Prendete i suoi consigli e rientrate nella stanza di prima.

Raccogliete le 3 gocce segnalate sulla mappa e colpite da dietro la guardia. A questo punto Zelda prenderà il controllo della guardia e così potrete raggiungere la prima stele che si trova in cima alla torre. Fatto ciò, entrate nella luce blu e ritornate dalla vecchietta. Si avvierà un filmato e salirete nuovamente a bordo del treno.

CAPITOLO 2(Bosco Perduto, Tempio delle fronde)

Per andare al bosco perduto dovrete seguire le indicazioni che vi daranno i rami stessi. Questi, indicheranno la via da prendere (o destra o sinistra). Fate attenzione al quarto bivio. Qui dovrete prendere la direzione opposta a quella segnalata dal ramo. Una volta giunti al bosco, proseguite verso destra, salite le scale e posizionate una prima bomba vicino l’interruttore per il ponte. Ancor prima che la bomba scoppi, andate a prendere una seconda bomba così che, quando il ponte sarà aperto, possiate proseguire e scagliare la bomba sui grossi massi.

Aperta la strada proseguite al centro dell’area successiva e collegate con una linea retta le due statue che si guardano direttamente. Aperta la porta, proseguite verso il primo saggio e suonate insieme a lui la melodia segnalata. Una volta ottenuta la seconda stele, andate nel luogo indicatovi sulla mappa. Mentre lasciate quest’area noterete una pietra a forma di razzo.

Toccatela e suonate la melodia indicata (melodia del risveglio). Dirigetevi, dunque, al tempio indicato sulla mappa. Prima di entrare, consiglio di suonare nuovamente la melodia del risveglio innanzi al grande masso a sinistra della porta.

Questa vi darà un aiuto prezioso. Entrate nel tempio e tirate i primi oggetti che noterete sull’interruttore, in modo da far apparire un ponte.

Proseguite a sinistra del dungeon e recatevi in basso. Uccidete tutti i nemici presenti nell’area. Prendere il contenuto del forziere così apparso ed entrate nella porta appena sbloccata. Al piano 2 proseguite verso nord.

Combattete nuovamente contro tutti gli avversari ed aprite il forziere grande così apparso. Prendere il “ventilatore” e soffiate nel grosso marchingegno lì presente. Proseguite nella porta così aperta.

Per farlo, dovrete spazzare via il fumo viola: fatelo sempre con il ventilatore appena recuperato. Entrati nell’area successiva soffiate via la chiave e recuperatela. Proseguite e spazzate via tutto il fumo viola presente. Troverete un timbro che non può però essere usato senza un blocco note. Andate, allora, nella porta chiusa all’ingresso del tempio e apritela con la chiave appena recuperata. Entrare e proseguite a destra seguendo il percorso. Uccidete tutti i nemici in quell’area. I teschi vanno prima storiditi con il ventilatore e poi abbattuti definitivamente con la spada.

Proseguite nella porta appena aperta dopo il combattimento. Dirigetevi nella porta sopra le scale e utilizzate il ventilatore con l’oggetto appena a sinistra per attivare la sfera viola. Fatto ciò, recuperate la chiave dentro il forziere appena apparso. Ritornate al secondo piano ed aprite la porta chiusa sulla destra. Entrate e sbarazzatevi del mini boss. Per farlo occorrerà aspettare che questo ci spari contro dei teschi.

Noi dovremo rispedirli al mittente con il ventilatore. Una volta stordito il nemico, potremo copirlo con la spada. Ripetete l’operazione per due volte. Entrate nella porta appena sbloccata e salite le scale fino al terzo piano. Recatevi in basso e colpite il bruco blu. Questo diventerà un proiettile che potrà essere sparato con il ventilatore. Usate tale metodo per aprirvi la strada, poi eliminate il fumo viola con il ventilatore. Attivate il cristallo viola ed entrate nella porta segnalata nella mappa appena aperta. Sparate nuovamente i bruchi blu sull’interruttore ed aprirete il portone che custodisce la grande chiave. Prima di prenderla, leggete la cartina appesa al muro e segnatevi il percorso da fare con la chiave in mano. Aprite il grande portone e preparatevi alla battle boss. Per uccidere questo mostro, occorrerà aggirarlo e soffiare nella coda. Appena stordito, colpite ripetutamente la coda. Quando il mostro spiccherà in volo, abbattetelo sparandogli contro i bruchi blu, poi colpitelo ancora. Una volta battuto, gustatevi la scenetta di intermezzo. Aprite il forziere appena guadagnato ed entrate nella luce blu. Riprendete il treno e partite alla volta della torre degli dei.

CAPITOLO 3 (Torre degli Dei)

Parlate con la vecchietta e salite le scale. Questa volta dovrete andare all’ultimo piano. Entrate e prendete le tre gocce segnalate nella mappa. Per prendere quella centrale occorrerà utilizzare il ventilatore. Una volta raccolte, colpite la guardia alle spalle e prendetene il controllo. Usate la guardia per pararvi dalle fiamme, e utilizzatela come zattera vivente per oltrepassare il corridoio infuocato. Salite al quinto piano e attraversate nuovamente il corridoio in fiamme in groppa alla guardia. Colpite gli interruttori con il ventilatore ed entrate nalla porta così aperta. Insieme all’aiuto della guardia catturate il mostriciattolo che appare sulla mappa e prendete la chiave.

Aprite la porta in alto e recatevi al sesto piano. Qui lottate contro la guardia in verde, badando ad attaccarla da dietro mentre Zelda la tiene occupata. Una volta battuta, entrate nella porta appena aperta e sbarazzatevi dei nemici salendo in groppa alla vostra guardia posseduta da Zelda, aiutandovi con il ventilatore. Prendete la chiave segnalata nella mappa ed aprite il portone a centro stanza. Entrate e prendete il secondo pezzo di stele al settimo piano. Scendete sotto e parlate alla vecchietta. È giunto il momento di saltare nuovamente a bordo del treno.

Capitolo 4 (Tempio innevato)

Salite a bordo del treno e dirigetevi verso le lande innevate appena apparse sulla mappa. Ben presto verrete attaccati e dovrete fermarvi al castello per riparare il treno. Fatelo. Recatevi nelle stanze dove avete lasciato il maggiordomo e Vittorino. Parlato con quest’ultimo, portatelo con voi al villaggio dal lui segnalato **(il primo in basso sulla mappa).
Giunti al villaggio andate a salutare Nico e ritornate al treno. Qui verrete accolti da una sorpresa: il vostro treno è adesso attrezzato con un bel cannone. Siamo pronti a partire per il villaggio innevato in alto a sinistra sulla mappa. Durante il percorso sbarazzatevi del grosso macigno in mezzo alle rotaie e di tutti i nemici che vi attaccano. Approdate al primo villaggio utile segnalato sulla mappa e recatevi dal capo villaggio che si trova nella capanna in alto. Aiutatelo ad accoppiare gli eschimù. Le coppie da formare sono le seguenti: giallo in alto a sinistra con blu in basso a destra; giallo in basso a sinistra con capo villaggio in viola; blu i n basso con blu in alto a destra.

Fatto ciò il capo villaggio vi mostrerà l’entrata segreta che dovrete raggiungere. Fatelo. Sbarazzatevi del grosso mostro colpendolo ripetutamente all’unico occhio che si ritrova ed approdate al santuario della neve.

Qui in basso a sinistra troverete una capanna per fare acquisti se volete. Recatevi all’ingresso in alto a sinistra segnalato nella mappa ed entrate nella porta ancora sopra. Fate attenzione: dovrete seguire una traiettoria ben stabilita in modo che nessuna delle maschere presenti vi guardi nel vostro cammino. Fatto questo entrerete e troverete il secondo saggio. Suonate insieme a lui la dolce melodia indicatavi. Vi regalerà un ulteriore pezzo di mappa. Prendete il treno e viaggiate verso il Santuario in alto.

Vi accorgerete ben presto di non riuscire a trovare la strada giusta a causa di una bufera di neve. Ritornate allora al villaggio precedente e chiedete al capo villaggio spiegazioni. Vi indicherà un tizio appassionato di treni. Andate a destra sulla mappa e fermatevi al secondo villaggio (non compare sulla mappa ma si trova andando sempre a destra). Leggete la cartina sul tavolo e raggiungete il fotografo nella parte più a destra del territorio innevato (tanto per capirci si trova nei pressi del treno nemico a destra). Una volta parlato con il fotografo, fatevi dare la mappa del percorso da seguire per il tempio e prendete appunti nella vostra cartina.

Fatto questo raggiungete il tempio innevato. Una volta arrivati, entrate nell’unica porta disponibile. Proseguite avanti, sbarazzatevi dei nemici e spingete avanti la campana. Poi fatela suonare con la spada 2 volte.

Proseguite verso la porta appena aperta facendo attenzione a spostare il grosso masso in mezzo alle due piattaforme, in modo da porteci saltare sopra e recarvi sulla destra del doungeon. Proseguite verso la porta in basso e con il ventilatore colpite il pulsante a forma di sfera viola, quindi entrate nella porta subito dopo.

Spingete il masso in acqua e saltateci sopra, poi con il ventilatore spostatevi sull’acqua e attivate le grosse eliche. Aperta così la porta potete proseguire. Avanzate sul masso sempre con lo stesso metodo. Continuate lungo il percorso fino a quando non vi troverete in un’area chiusa. Abbattete tutti i nemici e prendete il boomerang dentro la cassa. Tornate poco dietro e attivate i pulsanti a forma di sfera colpendoli con il boomerang. Proseguite avanti nella porta appena aperta. Al primo piano troverete un’altra campana. Aprite la porta successiva colpendo la sfera con il boomerang e trascinate la campana nell’apposito alloggiamento (accanto alla prima campana che avete suonato all’inizio). Questa volta dovrete far suonare le campane con il boomerang nel seguente ordine (campana a sinistra, centrale, sinistra, sinistra, centrale). Proseguite nella porta così aperta. Con il boomerang accendete tutte le fiaccole nel seguente ordine: alto a destra, basso a destra, alto a sinistra, basso a sinistra.

Entrate nella porta così aperta. Adesso dovrete usare il boomerang facendolo passare attraverso la fiaccola congelata e disegnando un percorso lungo il mare, così da crearvi un passaggio ghiacciando le acque. Prendete così la chiave nel baule a destra. Aprite la porta ed entrate. Eliminate tutti gli avversari in quest’area servendovi del boomerang e del fuoco. Entrate nella porta così aperta e, servendovi del ghiaccio, preparatevi la strada. Poi utilizzate il boomerang infuocato sulle pale ghiacciate. Una volta scongelate, soffiateci con il vostro ventilatore portatile. Andate nella porta così aperta.

Proseguite ghiacciando le acque come prima e recatevi nella porta in alto. Servendovi sempre degli stessi mezzi, trasportate la terza campana nell’apposito scompartimento alla sinistra della campana centrale e suonate con il boomerang le tre campane in questo ordine: sinistra, centrale, centrale, destra, centrale. Entrate nella porta appena aperta. Recatevi sulla destra ed accendete tutte le fiaccole in una sola volta seguendo questo ordine: alto a sinistra fuoco, basso a sinistra fuoco, basso a destra fuoco, alto destra e centrale ghiaccio, basso centrale ghiaccio. Recatevi nella porta appena aperta. Sconfiggete i lupi in quest’area e proseguite andando verso il basso. Soffiate via la chiave dall’apposito piedistallo e andate a recuperarla dalla parte opposta. Aprite il grosso portone e preparatevi ad affrontare il boss finale di questo dungeon. Per ucciderlo dovrete colpirlo con il boomerang ghiacciato o infuocato, al contrario delle sembianze (ghiaccio o fuoco) prese dal boss. Una volta sconfitto, godetevi il filmato e ritornate dalla vostra vecchietta alla torre degli dei.


 

Capitolo 5 (Torre degli degli dei)

Tornate alla torre degli dei e parlate con la cara vecchietta! Durante il tragitto in treno fate attenzione ai nemici e ai treni infuriati. Salite all’ultimo piano della torre. Troverete una stanza al buio. Recatevi subito sulla destra e salite al nono piano. Adesso dovrete prendere le tre gocce per impossessarvi di una guardia. Due sono segnalate sulla mappa. Per prenderle dovrete sfruttare il boomerang e accendere le fiaccole presenti. Dopo aver preso le prime due, prendete la bomba che si trova in alto al centro e portatevi tutto sulla destra. Qui gettate la bomba proprio accanto alla fiaccola accesa. Entrate nell’apertura così creata e prendete la terza goccia. Dopo di che colpite una guardia alle spalle e prendetene possesso. Recatevi così nella parte bassa a sinistra della mappa. Accendete le due fiaccole e aprite il grosso portone. Entrateci. Aprite il secondo portone facendo salire la guardia e Link sui due pulsanti. Entrare nella stanza così aperta e recatevi sulla destra. Cliccate con il pennino sulla porta rossa e disegnate una grossa zeta. Aperta la porta, ordinate alla guardia di prendere la grossa chiave. Fatto questo, appariranno dei nemici che Link dovrà aver cura di uccidere mentre la guardia avanza con la chiave fino al grosso portone. Una volta aperto, entrate e prendete il terzo pezzo di stele. Siete pronti a partire nuovamente.

CAPITOLO 6 (Regno dei Flutti)

La prossima meta è il paese dei flutti. Per potere accedere a quest’area dovrete prima riparare il ponte. Recatevi nella parte bassa del regno delle nevi e approdate alla stazione non segnalata sulla mappa.

Qui troverete il fabbro. Ospitatelo a bordo del vostro treno e conducetelo da LineBack che si trova nella stazione vicino al ponte. Fate attenzione. Durante il tragitto con il vostro ospite a bordo, dovrete rispettare tutti i segnali ferroviari: accelerare e decelerare quando richiesto e suonare al passaggio dell’apposito segnale. Una volta arrivati, andate da Lineback e godetevi il siparietto. Al termine di questo, toccherà a voi recuperare le 5000 Rupie necessarie per riparare il ponte. Seguite il consiglio di Lineback e mettetevi alla ricerca del tesoro. Recatevi nella grotta sulla parte sinistra della mappa. Attraversate la grotta ed uscite. Suonate la melodia del risveglio indicatavi dal manufatto a forma di razzo.

Una volta apparsa la luce, dirigetevi nella direzione del suo fascio e utilizzate il boomerang per attivare il pulsante a sfera viola. Aperto il ponte, attraversatelo. Arrivate in un’altra grotta e suonate la stessa melodia del risveglio vicino ai manufatti a forma romboidale. Partendo dal punto in cui si intersecano i fasci luminosi, fate 4 passi a nord e 6 a sinistra .

In quel punto esatto suonate la melodia della scoperta: arancio giallo arancio celeste. Apparso lo scrigno, raccoglietene il contenuto e portatelo da Lineback. Il ponte sarà così pagato.

Adesso potete finalmente recarvi al paese dei flutti. Recatevi fino al punto limite delle rotaie della nuova area apparsa. Andate, dunque, al santuario Oceano. Percorrete il dungeon e servitevi di una bomba prima e del boomerang dopo per attivare l’interruttore sfera. Aperto il ponte, proseguite. Arrivate nell’area davanti la porta rossa. Qui dovrete disegnare la forma tenendo conto degli sguardi delle sei statue presenti. Per facilitare il vostro compito, riportiamo il link della figura da disegnare .

Entrate e vi accorgerete che il saggio non è presente. Leggete la lettera e andate al villaggio Papuzia. Recatevi dalla maga del villaggio e seguite le sue indicazioni. Andate nel luogo dove si radunano gli uccelli e suonate la melodia della scoperta (arancio giallo arancio celeste). Apparirà una stele a forma di razzo. Imparate, così, la nuova melodia del richiamo e suonatela. Una volta incontrato il saggio, riportatelo al suo santuario. Durante il tragitto verrete attaccati dai pirati.

Nulla di difficile: dovrete solamente sconfiggerli. Recatevi al tempio insieme al saggio e prendete la vostra ricompensa. Seguite il saggio presso la grotta in alto sulla mappa e suonate insieme a lui l’ennesima melodia. Ricevuta la lettera, segnatevi sulla mappa l’ordine dei tre arcipelaghi. Recatevi in questi seguendo l’ordine riportato sulla missiva e in corrispondenza di questi punti suonate la sirena del treno e accendete le tre sfere. Fatto ciò, andate nel passaggio segreto aperto.

Recatevi al santuario Sommerso facendo attenzione al treno nemico. Entrate e proseguite sulla porta in alto dello schermo. Proseguite sulla piattaforma verso sinistra e accendete gli interruttori in questo modo preciso: sinistra, destra, alto, basso. Proseguite per la porta appena aperta. Proseguite e colpite l’interruttore a sfera viola con il boomerang. Ritornate sulla porta in alto e scendete al primo piano. Recatevi adesso nella porta in alto sulla destra.

Salite così al secondo piano. Proseguite sulla parte destra fino a salire al terzo piano. Entrate nell’atrio centrale e sconfiggete tutti i nemici presenti. Si apriranno così tutte le porte e apparirà un forziere con una frusta Indiana Jones style! Andate sulla destra utilizzando la frusta e salite al quarto piano. Seguite la strada e utilizzando la frusta agite sull’interruttore a forma di pesce. Entrate nella porta appena aperta e tirate nuovamente l’interruttore del pesce sulla terza corsia. Proseguite per il ponte appena aperto e andate al terzo piano. Togliete la spada dalla bocca del pesce a sinistra e immettetela nella bocca del pesce a destra. Aprite il baule e prendete la chiave. Proseguite nuovamente verso il centro dell’atrio centrale e, questa volta, dirigetevi nella porta in alto a sinistra del piano. Aprite la porta con la chiave appena trovata. Tirate l’interruttore pesce appena a sinistra del piano e proseguite sulla destra con l’aiuto della frusta. Battete tutti gli avversari nell’area ed entrate nella porta appena aperta. Siete così al quinto piano.

Recatevi nel lungo corridoio sulla sinistra e tirate con la frusta l’elica. Sempre con la frusta aggrappatevi a questa e fatevi trasportare nell’area in basso a sinistra del piano. Entrate nella porta qui presente. Siete così al sesto piano. Sconfiggete i nemici apparsi tramite la spada che si trova dentro la bocca del pesce.

Ritornate indietro e riprendete l’elica. Atterrate nel corridoio lungo e stretto e togliete tutte le spade dentro i pesci. Si attiveranno così i supporti per poter passare tramite la frusta. Recatevi sulla parte destra del piano e utilizzate la frusta per aprire la porta ricoperta dalla pianta. Utilizzate ancora la frusta sulle sporgenze e passate al sesto piano. Attivate l’interruttore sulla destra e proseguite sulla sinistra. Riempite la prima e la terza bocca dei pesci con le spade, poi scendete in basso nel corridoio lungo e stretto e andate tutto a sinistra tirando l’interruttore pesce. Recatevi nel corridoio lungo e stretto sulla destra e prendete la chiave nel forziere.

Ritornate sulla porta a sinistra in alto e scendete al quinto piano. Proseguite sulla sinistra e poi sistemate le spade nei pesci primo e terzo (partendo da destra). Aprite la porta in basso su questo piano con la chiave presa poc’anzi e seguite il percorso.

Vi ritroverete al sesto piano. Prendete l’elica e atterrate sulla chiave gigante. Prendetela e quando verrete attaccati dalle mani, sbarazzatevene con la frusta. Aprite la porta e battetevi con il boss finale. Sconfiggerlo è davvero semplice: basterà prendere le spine con la frusta e lanciarle nel grande occhio. Fatto ciò, basterà colpire con la spada il nemico stordito. Prendete l’ennesimo frammento di gemma e recatevi alla torre degli dei.

Capitolo 7 (Torre degli dei)

Salite per l’ennesima volta sulla torre. Questa volta dovrete salire all’ultimo piano comparso. Iniziate a raccogliere le due gocce segnalate sulla mappa. Accendete le due fiaccole sulla destra utilizzando il boomerang e andate a prendere la chiave nel baule così apparso. Al lato opposto troverete un interruttore da attivare con la spada. Nella parte alta della mappa, invece, dovrete inserire la spada nelle bocche dei pesci e recuperate una seconda chiave dal baule così apparso. Dopo aver preso la prima goccia di luce sulla destra, recatevi sulla parte sinistra della mappa utilizzando la frusta e raccogliete anche la seconda goccia di luce.

Recatevi, poi, nella porta in basso a sinistra e apritela con la prima chiave. E’ inutile, al momento, attivare l’interruttore viola. Andate adesso nella porta in alto a destra e apritela con la seconda chiave. Salite al piano superiore. Qui recuperate la terza goccia d luce e prendete possesso della guardia. Tornate al piano sotto e andate nella parte in basso a sinistra, e insieme alla guardia colpite i due interruttori sfera. Per fare questo dovrete teletrasportare la guardia nella parte in alto a sinistra. Per teletrasportare la guardia basterà tracciare una linea sopra i nemici a forma di occhio blu. Aperta così la porta, entrateci e proseguite verso la porta sulla parte alta della mappa. Posizionate la guardia sopra l’interruttore in basso sulla mappa e Link nell’altro interruttore oltre le sabbie. Si aprirà un ponticello per far passare la guardia sopra la sabbia (altrimenti spofonderebbe).

Fate oltrepassare il recinto spinato alla guardia e posizionatela sull’interruttore quadrato. Fate lo stesso con Link dalla parte opposta del muro. Riportate la guardia dentro il recinto spinato e aprite la porta passando la spada da un pesce all’altro. Servitevi nuovamente della guardia per oltrepassare le recinzioni spinate sulla destra e posizionatela nel pulsante a forma di triangolo. Fate lo stesso con Link dall’altra parte del muro. Arrivate così con Link nella parte alta della mappa e, servendovi del grosso macigno, premete entrambi gli interruttori. Posizionate poi Link nella piattaforma quadrata e fate lo stesso con la guardia dall’altro lato del muro. Fate adesso premere alla guardia il pulsante in alto e raggiungete questa stessa area con Link. Aprite il grosso portone in bianco avvalendovi della forza del nostro piccolo eroe e di quella della guardia.

Aprite la cassa e prendete la chiave all’interno. Sulla parte sinistra della mappa attivate l’interruttore con l’ausilio del boomerang e fate passare la guardia attraverso il ponticello così aperto. Posizionate la guardia sulla piattaforma in basso (quella a forma di cerchio) e fate lo stesso con Link dall’altra parte del muro. Riportate la guardia dov’era prima e premete il pulsante per abbassare la recinzione spinata. Poi con i due personaggi premete i due pulsanti a terra. Adesso portate Link e la guardia nella parte in alto a sinistra della mappa e, avvalendovi del teletrasporto, portate la guardia al di là delle sabbie e premete insieme a Link i due pulsanti.

Andate nella porta appena aperta. In quest’area, nella parte a destra, dovrete far camminare la guardia dal punto rosso a quello verde seguendo lo stesso percorso che esegue la guardia cattiva a sinistra. Fatto ciò, entrate nella porta appena aperta, raccogliete la stele e godetevi il filmato finale. Siete, poi, pronti a partire verso il nuovo santuario delle fiamme.

Capitolo 8 (Santuario delle fiamme)

Recatevi verso l’area della mappa infuocata ed “attraccate” al villaggio Goron. Andate nella parte a sinistra della mappa e poi iniziate a salire verso il capo villaggio. Ritornate al villaggio Goron e verrete dotati di un vagone per il treno in grado di trasportare ghiaccio utile a spegnere le fiamme nel villaggio Goron. Recatevi, così, nel villaggio innevato e portate con voi l’eschimù che fabbrica ghiaccio deluxe. Andate poi alla sorgente pura, e lì pagate il ghiaccio appena fabbricato.

Tornate con questo al villaggio Goron e spegnete le fiamme che intralciano la strada. Proseguite, quindi, verso nord e parlate con il vecchio saggio. Vi aprirà la caverna a nord. Entrate e proseguite fino alla parte alta a destra. Mettetevi tra la statua centrale e quella di destra e suonate la melodia della luce. Aperto il portone, entrateci. Suonate la melodia che vi mostrerà il saggio e prendete l’ennesimo frammento di stele. Recatevi verso il tempio delle fiamme e, prima di entrarvi, recuperate le chiavi detenute dai 3 animaletti volanti. Per colpirli dovrete prima suonare la sirena del treno.

Fatto ciò, entrate nel tempio e dirigetevi verso sinistra. Arrivate nella stanza in basso a sinistra e segnatevi il percorso fatto, in modo da poterlo ripetere nella stanza a destra. Salite al secondo piano e prendete il carrello. Vi condurrà ad un forziere con la chiave. Prendetela e tornate al primo piano. Aprite la porta a destra, prendete la piattaforma ovale e depositatela in basso per poter passare il dirupo. Proseguite nella stanza in basso a destra e ripercorrete gli stessi passi effettuati nella stanza a sinistra. Entrate nella porta e prendete nuovamente il carrello. Questa volta dovrete colpire gli interruttori viola per attivare gli scambi dei binari. Seguite il percorso e prendete una seconda chiave. Ritornate al primo piano e aprite il portone ancora chiuso. Salite le scale e sbarazzatevi della gigantesca tartaruga facendola sbattere contro il serpente elettrico. Prendete l’arco ed entrate nella porta appena aperta. Colpite l’occhio con la freccia e proseguite. Sempre con l’arco, colpite gli appositi meccanismi ed apritevi un passaggio. Spostate i meccanismi in modo da poter colpire l’altro occhio e recatevi sulla destra.

Avanzate nelle porte aperte. Utilizzate sempre le frecce per colpire gli occhi rossi e aprire i passaggi. Spegnete le fiamme e proseguite verso destra utilizzando la frusta. Proseguite poi verso il basso ed accendete le fiaccole con il boomerang infuocato. Avanzate nella direzione mostrata. Sbarazzatevi nuovamente delle tartarughe e proseguite. Utilizzate sempre i meccanismi freccia per colpire l’occhio coperto dal portone. Una volta acquisita la piattaforma, posizionatela sul mini vulcano e salite sulla destra. Anche qui utilizzate i meccanismi freccia per colpire contemporaneamente i due occhi rossi. Entrate nella porta così aperta e salite sul carrello. Qui dovrete colpire in movimento i quattro occhi. L’ordine esatto in cui colpirli è il seguente: secondo, primo, quarto e terzo.

Appena entrati, leggete la mappa e segnatevi gli scambi che dovrete attivare quando siete sul carrello. Fatto questo, piazzate una bomba s ul grosso masso in pietra e salite sul carrello attivando gli scambi appena segnati. Soffiate la grossa chiave sul carrello in basso e salite sul carrello in alto. Seguite il percorso colpendo le sfere segnate in precedenza e aprite il grosso portone. Sbarazzatevi del grosso boss colpendolo nei punti sensibili in giallo con le frecce.

Dovrete anche fare in modo che sia lui stesso a colpire i grossi massi in modo da ottenere la piattaforma da posizionare sulla destra per poter salire sul carrello. Quando siete sul carrello continuate a colpirlo nei punti in giallo. Una volta stordito, colpitelo alla testa. Ripetete queste operazioni fino alla vittoria. Godetevi il filmato di intermezzo e tornate alla torre degli dei.

Capitolo 9 (Torre degli dei)

Salite all’ultimo piano della torre. Prendete la goccia di luce alla destra della stanza e proseguite nella direzione opposta, ossia in alto a sinistra. Premete il pulsante dopo aver spostato i massi e aprite il baule così apparso. Prendete la chiave al suo interno ed aprite la porta centrale. Entrate e prendete la seconda goccia che si trova in basso. Per arrivarci, servitevi dei meccanismi per sparare freccie. Va utilizzato per la prima volta nella parte a sinistra della mappa. Qui dovrete posizionare il primo meccanismo freccia davanti il portone che aprirete con l’apposito pulsante e sparare il boomerang per girare il secondo meccanismo spara frecce che si trova dentro la stanza. Occorre, poi, recarsi nella parte bassa a destra dove si è aperto il ponte. Prendete la goccia e proseguite nella porta in basso a sinistra. Qui al ventesimo piano si dovrà prendere la terza goccia. Per farlo occorrerà servirsi sempre dei meccanismi spara freccia. Sistemateli in modo da puntare l’occhio dietro la porta chiusa. Poi posizionatevi sul pulsante che apre il portone e scoccate la freccia verso il primo meccanismo. Presa la goccia, impadronitevi della guardia in quell’area. Ritornate al diciannovesimo piano e, dopo aver oltrepassato il ponte, entrate nella stanza subito a sinistra servendovi della guardia per sbarazzarvi di eventuali ostacoli. Posizionate la guardia sul pulsante in modo che tenga aperto il portone. Fate entrare Link e colpite l’occhio con una freccia. Salite le scale e utilizzate Link per spostare i massi più piccoli e la guardia per quelli più grandi. Devono essere posizionati sugli appositi interruttori.

Fatto questo, aprite lo scrigno e prendete la chiave. Tornate al piano superiore e aprite la porta con la chiave appena ottenuta. Salite al ventesimo piano e utilizzate la guardia per bloccare i massi. Proseguite in basso e usate la guardia per liberare la strada dai massi. Salite, poi, le scale sulla destra. Qui al ventunesimo piano attivate i due interruttori e sbarazzatevi dei primi scheletri. Fatto questo, appariranno altre guardie: sbarazzatevene. Infine, colpite da dietro le guardie e Zelda entrerà nelle loro armature. Ritornate al ventesimo piano e dirigetevi verso destra dove c’è la lava. Adesso sarete in grado di salire sull’armatura della guardia. Spostate i meccanismi lancia frecce nelle apposite mattonelle, in modo che siano rivolti verso i due occhi. Poi, posizionate Link nella piattaforma rialzata in alto e fate in modo che possa colpire i rispettivi meccanismi in tempi brevi. La freccia a sinistra dovrà essere sorretta dalla guardia, altrimenti non sarà abbastanza alta da colpire l’occhio. Entrate nella porta così aperta. Salite al ventiduesimo piano. Servitevi della guardia per oltrepassare le fiamme e comandatele di prendere la chiave gigante. Scortate la guardia fino alla grande porta. Entrate e ordinate a Link e alla guardia di aprire la porta bianca. Entrate e preparatevi alla battle boss di fine dungeon. Per farlo, occorrerà schivare i suoi colpi.

Quando vi lancerà il suo braccio, spostatevi velocemente e quando questo rimarrà incagliato per terra, comandate alla guardia di dare uno strattone. Una volta fatto colpite Byrne ripetutamente. Quando vi attaccherà dal basso, rifugiatevi dietro la guardia. Quando Zelda bloccherà il nemico da dentro l’armatura, colpitelo alle spalle. Godetevi la scena di intermezzo e proseguite per la vetta della torre. Godetevi il filmato e avanzate per il santuario di sabbia.

Capitolo 10 (Santuario e tempio delle sabbie)

Recatevi al santuario Sabbia che si trova nella terra delle sabbie. Più precisamente andate nell’unico binario che non è collegato agli altri. Qui troverete il tempio che non è segnalato sulla mappa.

Arrivati a destinazione, prendete una bomba e piazzatela dove mostra la figura in basso .

Entrate nella caverna così scoperta e proseguite lungo il percorso. Parlate con il saggio e suonate l’ennesima melodia con il vostro flauto.

Tornate a bordo del treno e dirigetevi nella zona del vulcano. Come prima prova dovrete eliminare la grossa rana con un solo occhio. Occorrerà mirare al grande occhio o ai barili carichi di esplosivo. La seconda prova consisterà nel trovare la giusta strada per l’entrata del tempio. Aiutatevi con la cartina in alto sullo schermo per gestire gli scambi ferroviari nel modo corretto. La terza prova, invece, ci chiederà di sparare a tutti i cannoni intorno al tempio. Fatelo e si aprirà finalmente il grosso portone. Entrate! Una volta dentro, proseguite sulla destra e scoccate una freccia nell’occhio rosso. Entrate nel portone così aperto e sbarazzatevi di tutti i nemici presenti. Aprite il forziere e prendete la chiave. Aprite così la porta nel primo atrio. Proseguite lungo il percorso a destra ed entrate nella porta in alto. Sbarazzatevi degli avversari presenti e prendete lo scettro delle sabbie. Ritornate al secondo piano e servitevi dello scettro per passare tutti gli ostacoli. Recatevi, poi, al primo piano e riutilizzate l’arco sull’occhio rosso.

Entrati nella stanza piena di sabbia, utilizzate lo scettro per smuovere tutto il fondo sabbioso e per trovare una chiave nascosta. Tornate nell’atrio iniziale e usate lo scettro per spostare il grosso masso sulla catapulta.

Attivatela ed entrate nella porta così aperta. Aprite, poi, la porta chiusa con la chiave trovata in precedenza e, servendovi dei nemici, premete i due pulsanti per terra ed entrate nella porta così aperta. Proseguite verso destra ed utilizzate la catapulta e un grosso masso per aprirvi nuovamente il passaggio.

Nell’area successiva incastrate i grossi massi nei fori corrispondenti. Entrate dapprima nel portone blu; seguite il percorso fino a giungere nella parte in alto a destra. Sconfiggete tutti gli avversari e recatevi nel rettangolo in alto a destra. Qui setacciate tutta la sabbia con lo scettro, fino a trovare la grande chiave da utilizzare una volta aperto il portone viola con gli appositi interruttori (gli stessi blu di prima adesso devono essere incastrati nei fori viola).

Entrate nella porta e preparatevi alla battle boss. Per avere la meglio nello scontro dovrete caricare tutte le catapulte con i massi e poi, servendovi del boomerang, attivate gli appositi pulsanti quando il nemico dà le spalle al cannone. Nella parte finale dello scontro, occorrerà rinchiudere il teschio in barriere di sabbia e colpirlo nel grosso rubino viola incastonato sulla testa. Una volta battuto, entrate nella caverna scoperta e prendete l’arco e le frecce d’oro contenute nel grosso forziere bianco. Ritornate, poi, al treno e godetevi la scena di intermezzo.

Capitolo 11 (Torre degli dei)

Tornati nel treno assistete alla lunga scena di intermezzo al termine della quale riceverete la spada sacra. Recatevi alla torre degli dei per l’ennesima volta. Salite all’ultimo piano e utilizzate l’arco appena preso sui due occhi. Si aprirà una porta segreta. Badate bene che le frecce devono essere scoccate solo dopo aver brillato. Entrate e proseguite fino al piano 30. Recatevi nella porta in alto (ventinovesimo piano) e prendete subito possesso di una guardia. Tornate al trentesimo piano e ordinate alla guardia di premere il pulsante a destra per abbassare gli spuntoni. Saltate sulla guardia e con il boomerang colpite i due interruttori a sfera viola. Entrate nella porta poco più in alto. Sarete nuovamente al ventinovesimo piano. Spegnete tutte le luci presenti con il vecchio e caro ventilatore ed entrate nella porta così aperta. Prendete possesso di una guardia con la spada infuocata in modo da avere luce. Tornate al piano 30 ed entrate nella porta in alto così da scendere nuovamente al piano 29 però in un’altra area. Accendete tramite la guardia le due fiaccole ed entrate nella porta così aperta. Siete al ventottesimo piano. Sbarazzatevi per comodità dei nemici e recatevi nella parte alta della stanza con la guardia. Per fare questo dovrete sollevare la sabbia con il vostro scettro delle sabbie. Accendete anche qui le due fiaccole e poi prendete il contenuto dei forzieri così apparsi. In quello a destra c’è la chiave piccola. Uscite dalla stanza e ritornate al trentesimo piano. Rientrate nella porta in alto a destra e dirigetevi verso il centro della stanza e fate allertare le guardie in modo che quella posta a protezione dell’occhio si allontani. Infilatevi proprio nell’occhio e appena la guardia comparirà colpitela alle spalle e prendetene possesso. Colpite, poi, l’occhio con l’arco. Ritornate al trentesimo piano con la guardia appena presa che è in grado di teletrasportarsi. Rientrate nella porta in alto e poi proseguite nella parte alta a sinistra dell’area. Piazzate una bomba ed entrate nella falla così aperta. Seguite il percorso ed arriverete al piano trenta ma dalla parte sinistra. Fate alzare le sabbie e andate in groppa alla guardia. Fatto questo, premete il pulsante in alto a sinistra. Appariranno dei nemici utili a far teletrasportare la guardia velocemente. Andate con Link nella piattaforma in basso rossa e fate teletrasportare la guardia sull’altra piattaforma. I due si scambieranno in tal modo di posizione. Fate teletrasportare la guardia nella vostra stessa zona ed ordinatele di passare la barriera di spuntoni. Fatto ciò, invertite Link e guardia con la piattaforma gialla a forma di triangolo. Andate con Link nella parte alta dove si trova la guardia e colpite l’altro occhio. Utilizzate la piattaforma per cambiare nuovamente posizione; poi con Link dirigetevi verso la porta appena aperta e fatevi raggiungere dalla guardia e saliteci in groppa. Servendovi prima del boomerang e poi delle frecce, utilizzate il meccanismo spara freccia per colpire l’occhio. Entrate nella porta così aperta e prendete possesso della guardia in questa stanza che è in grado di rotolare. Accendete tutte le fiaccole in questa stanza, poi colpite l’occhio con la freccia e prendete la chiave nel forziere così apparso. Tornate al piano 30 e con la guardia rotolante abbattete tutti i massi. Aprite il forziere e prendete la terza chiave.

Rientrate nella porta di prima e proseguite verso sinistra riprendendo possesso della guardia davanti l’occhio colpito in precedenza. Entrate nella porta in basso al centro così da arrivare al piano 28. Avete già tutte e tre le chiavi quindi potete iniziare ad aprire la prima porta a sinistra. Arriverete in tal modo al ventisettesimo piano. Rialzando le sabbie, salite in groppa alla guardia e spostatevi sulla sinistra così che possiamo con la frusta arrivare al tronco di legno. Premete la pedana per terra e fatevi seguire dalla guardia. Fate teletrasportare la vostra guardia nei pressi dell’altra guardia blu. Poi ancora un teletrasporto verso la piattaforma a sinistra. Ordinate alla guardia di prendere in mano il meccanismo scaglia freccia ed orientatelo con il boomerang verso su. Colpitelo dunque con la freccia del vostro arco. Ritornate al ventottesimo piano e di nuovo al ventinovesimo. Prendete possesso della guardia con la spada di fuoco e ritornate al piano 28. Aprite la porta di mezzo e proseguite. Una volta arrivati al ventisettesimo piano accendete le fiaccole in questo ordine: sopra sinistra, sotto destra, sopra destra, sotto sinistra. Colpite l’occhio dietro la porta aperta. Ritornate al piano 28 e poi al 29. Prendete possesso della guardia in grado di rotolare. Ritornate al ventottesimo piano ed aprite l’ultima porta sulla destra. Entrate e proseguite. Servitevi della guardia per farvi strada e scendete verso la parte bassa dell’area. Abbattete tutti i massi con la guardia e leggete la stele di pietra. Segnatevi l’ordine qui inciso e andate nella parte alta dell’area. Fatevi scovare dalla sentinella e fate apparire così la guardia con il teletrasporto. Storditela e prendete possesso di questa. Tornate al piano 28 ed entrate nella prima porta a sinistra. Salite con Link nella parte alta e posizionatevi sulla piattaforma rotonda. Fate andare la guardia al di là del muro e fate scambiare posizione ai due personaggi. Con la guardia tenete premuta la pedana in alto, mentre con Link colpite il meccanismo lancia freccia per colpire l’occhio. Scambiatevi nuovamente di posizione con la guardia e poi fatevi raggiungere da questa con il teletrasporto. Ritornate al piano 28 ed entrate nella porta centrale. Al ventisettesimo piano salite nella porta in alto al centro. Sconfiggete tutti i nemici in questa stanza ed entrate nella porta che si aprirà. Siete al piano 25. Qui dovrete solo arrivare all’area di protezione dietro la guardia centrale. Prendete possesso della guardia “infuocata” e accendete i bracieri così da aprire la prima porta. Prendete, poi, possesso della guardia in grado di teletrasportarsi e fate in modo di attirare con voi sulla parte in alto a sinistra una sentinella blu. Fatto questo, fate teletrasportare in quest’area la vostra guardia. Premete contemporaneamente i due pulsanti per terra. Fatto ciò dovrete recarvi nella porta appena aperta distraendo tutte le guardie e abbattete con la guardia in grado di rotolare tutti gli ostacoli. Servitevi poi di Link e della guardia per aprire il portone bianco. Entrate e prendete finalmente il compasso della luce e la mappa della foresta.

Capitolo 12 (Battaglia Finale)

Recatevi nella zona appena apparsa sulla cartina. Grazie al turbo boost delle gocce di luce eliminate tutti i treni scontrandoli. Fatto questo, tenetevi pronti alla grande battaglia. Per eliminare il grosso treno finale dovrete stare nei binari laterali in modo da poter colpire il vagone ai lati sui barili TNT.

Continuate così fino ad abbattere completamente la locomotiva. Saliti sul treno, riparatevi dietro la guardia ed ordinatele di prendere la finta principessa Zelda indemoniata. Quando compaiono i topi bianchi uccideteli con la frusta. Presa la principessa, colpitela con una freccia. Il passo successivo sarà quello di difendere la principessa con la spada ed evitare che venga colpita dai grossi massi lanciati dal mostro. Successivamente occorrerà seguire la melodia dettata dalla principessa Zelda. Una volta completata, occorrerà far girare il mostro di spalle in modo che possiate colpirlo alla schiena con la freccia. Abbattuto così il mostro, colpitelo in testa con la spada. Ripetete l’operazione fino alla vittoria! Godetevi il filmato finale! Complimenti, avete completato Zelda Spirit Tracks.

Emiliano “Orsoraro” Contarino

Articolo precedente?BUNDLE DEI PACCHETTI DI MAPPE? DI CoD: WaW SUL MARKETPLACE
Prossimo articoloBORDERLANDS supera i 2 milioni di copie
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.