Nintendo: condannata a risarcire ben 15.000.000$ a Sony

Bisogna aspettare l’ultimo e definitivo grado di giudizio, in appello, ma, stando alle ultime sentenze, Nintendo dovrà risarcire ben 15milioni di dollari a Seijiro Tomita, ex-ingegnere Sony, ideatore del brevetto originale dello schermo 3D poi sfruttato dai creatori di Nintendo-3DS. Chiaramente i “genitori di Super Mario” non ci stanno e ricorreranno in appello. Staremo a vedere chi la spunterà.

Articolo precedenteMetal Gear Solid: The Legacy Collection arriva in Europa l’11 settembre
Prossimo articoloUBISOFT: nuova IP in arrivo?
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.