GTA-V: prostitute e “erba” nel nuovo capitolo Rockstar

Stando a quanto sostenuto dalla classificazione realizzata dall’ESRB, ovvero l‘Entertainment Software Rating Board che si occupa di classificare i giochi in fasce di età in base ai contenuti presenti, in GTA-V sarà possibile fumare “erba e dilettarsi con le “donnine dai facili costumi” di Los Santos. Oltre a questo anche la classica libertà di far violenza, con armi o senza, anche sui civili, causando gli ormai noti bagni di sangue che hanno da sempre caratterizzato la serie. Non mancheranno inoltre anche smembramenti e scene di lap-dance senza però mai mostrare nudità totale in contesti sessuali. Da Grand Theft Auto non ci si poteva chiaramente diversamente. Che ne pensate? Commentate qui su Cyberludus.com.

Articolo precedenteYoshi’s New Island: ecco un video gameplay direttamente dalla Gamescom
Prossimo articoloFIFA14: ecco la Co-op Season
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.