Microsoft elimina i DRM e il blocco degli usati da Xbox One

A quanto pare la Xbox One diventerà una console come le altre… Purtroppo l’E3 non era stato foriero di notizie meravigliose per quanto concerne la questione dei DRM e dello scambio dei giochi usati: i giochi per Xbox One sarebbero stati per sempre legati alla console, con strane restrizioni e tasse per i prestiti, nonchè obblighi giornalieri di connessione, che avevano fatto infuriare i giocatori di tutto il mondo. Ora Microsoft ha deciso di fare un passo indietro: in un post dal titolo ‘Your Feedback Matters’ apparso sul sito ufficiale di Xbox e proveniente dalle dita battute sulla tastiera direttamente dal presidente della sezione interattiva Don Mattrick (lo stesso che, qualche giorno fa, aveva affermato “Abbiamo una console per chi non può connettersi ad internet: si chiama Xbox 360”), l’azienda ha dichiarato che rimuoverà tutti i DRM e permetterà a chiunque di prestare e vendere i dischi come con la console precedente, senza l’obbligo di registrazioni limitanti e senza la necessità di essere online per giocare. Il disco torna ad avere i suoi ruoli, quindi: utilizzato per giocare e scambiato per condividere tra amici e conoscenti l’esperienza di gioco… Il tutto ringraziando i feedback degli utenti. Si resta molto sorpresi di fronte a un simile cambio di rotta ma non può che essere un nuovo, positivo inizio per una console che, al momento, aveva già trovato parecchi nemici… Il nostro suggerimento è quello di leggere la versione integrale di questo discorso sul sito ufficiale, per farvi una idea migliore. E speriamo che sia solo il primo di molti, decisivi passi per migliorare il destino di una macchina che era partita, decisamente, con un passo fin troppo falso.

Per il momento, i giocatori ringraziano: anche a noi piace, quando ci ascoltate.

Articolo precedenteSony Xperia Tablet S – Recensione
Prossimo articoloSony si scusa ancora con gli utenti colpiti dall'”aggiornamento killer”
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.