Il 2013 è iniziato da poco, eppure in questi primi tre mesi abbiamo assistito all’arrivo di titoli di ogni genere, provenienza e qualità. Alcuni hanno sbarcato il lunario, altri hanno bissato il successo del rispettivo prequel e altri ancora hanno rinverdito la formula del reboot, spaccando la platea in favorevoli e contrari. Il mese di marzo giunge al giro di boa e la sezione del Pc-gaming di Cyberludus vuole provare a fare il punto della situazione sui titoli che approderanno sui nostri desktop da fine marzo a luglio.

Tengo a precisare che la lista che segue è il risultato di un lungo processo di riflessione e, soprattutto, vuole evidenziare i titoli in arrivo che saranno pubblicati solo e soltanto per configurazioni Pc Windows. Non dovete sorprendervi, quindi, se non vedete tra questi Metro: Last Light o GRID 2, un paio di esempi per intendere che tutti i titoli previsti per altre piattaforme, qui, non troveranno posto. Infine, è possibile che alcuni titoli non abbiano trovato spazio in fase di elaborazione dell’articolo, non perché indegni o non meritevoli d’attenzione, ma perché considerati di nicchia. Premesso questo veniamo subito al dunque!

Marzo

Don’t Starve è il visionario progetto di Klei Entertainment (gli stessi di Mark of the Ninja e Shank, NdR) che mira a fondere il classico concetto di survival game riportato in auge da Minecraft con uno stile tutto particolare. Rimandiamo alla lettura dell’hand-on del buon Shepard per saperne di più: qui basti sapere che nel panorama Pc è forse una delle produzioni più promettenti dell’anno. La pubblicazione è prevista per il 29 marzo di quest’anno.

Aprile

ShootMania: Storm è uno sparatutto online di massa altamente competitivo che è stato creato dagli sviluppatori Nadeo, passati agli annali per aver realizzato il divertente TrackMania e relativo seguito. Dotato di un motore grafico di tutto rispetto e un bilanciamento sopraffino che lo rende il gioco perfetto per le competizioni eSports, ShootMania vanta un potente e semplice editor di livelli che ne garantisce una quantità di livelli e mappe difficilmente eguagliabile. La versione definitiva (per ora è in Open Beta) è prevista per il 10 aprile.

TrackMania 2: Stadium è realizzato dagli stessi ragazzi di Nadeo e promette di portare una nuova veste grafica, nonché nuovi miglioramenti all’editor che molti utenti conoscono per merito della versione gratuita conosciuta come TrackMania: Nations Forever. Stiamo parlando di un gioco di corse automobilistiche frenetico, spettacolare e dotato di un editor di piste che promette milioni di chilometri d’asfalto da dominare, fronteggiando milioni di utenti. Il semaforo verde scatterà dal 30 aprile.

Maggio

Il quinto mese del 2013 è pieno di titoli in arrivo. A meno di spiacevoli posticipazioni ci attendono:

EverQuest Next, sequel dell’apprezzato Mmorpg è previsto per maggio ma poco o nulla si sa di questa produzione targata Sony Online Entertainment. Di tutte le produzioni SOE esclusive per Pc, forse stiamo parlando della più conosciuta, capace di catalizzare molta attenzione grazie ai primi due EverQuest, rinomati per aver portato tanta qualità nel mondo dei giochi online di massa.

BlackSpace è uno strategico sopra le righe che ha tutte le carte in regola per ritagliarsi una discreta fetta di ammiratori. Tecnicamente si presenta molto bene e da quel poco che traspare dai video che mostrano gli elementi di gameplay si sta profilando all’orizzonte un fantascientifico gestionale che ci chiama a difendere una base spaziale da diverse minacce.

Akaneiro: Demon Hunters, in parole estremamente povere, è un clone di Diablo che mette gli utenti nei panni di un cacciatore di demoni votato all’eterna lotta contro le forze del male nel Giappone mitologico-feudale. L’alter-ego del giocatore è forgiato sull’esempio di uno dei tre eroi leggendari del mondo di gioco e su questo si plasma lo stile di gioco e si acquistano abilità differenti. Il gioco è liberamente fruibile grazie alla pratica del free-to-play, tuttavia non è ancora arrivato alla versione 1.0, quella ufficiale, che è prevista per il mese di maggio.

Scrolls è il chiacchieratissimo, nuovo progetto di Markus Notch, la brillante mente che si cela dietro a Minecraft. Chiacchieratissimo perché il nome di questo videogioco ha indispettito non poco la Bethesda Softworks (il publisher/sviluppatore della saga The Elder Scrolls) che ha portato Notch davanti ad un giudice per presunte violazioni di diritto d’autore. Scrolls si profila come un gioco di ruolo di stampo classico, a turni, come i famosi Might & Magic: Heroes o Disciples, con piccole novità. A maggio ne sapremo di più.

Grim Dawn è un gioco di ruolo d’azione, anch’esso ispiratissimo a Diablo per via del gameplay, realizzato da quel che resta dello studio di sviluppo Iron Lore Entertainment, creatori a suo tempo di Titan Quest e Dawn of War: Soulstorm. Detentori del Titan-Engine, questi promettenti sviluppatori hanno spremuto il loro motore di gioco fino in fondo per realizzare un action gdr che ? ne siamo certi ? potrebbe lasciare un segno non indifferente nel suo sotto-genere di appartenenza.

Might & Magic Heroes VI: Shades of Darkness è l’espansione ufficiale che andrà a rinverdire i fasti di Might & Magic Heroes VI, spettacolare videogioco di ruolo di stampo classico che, tuttavia, ha lasciato perplesso in un paio d’occasioni il nostro Notturno. Basterà Shades of Darkness a smussare gli spigoli che rendevano il gioco base tanto bello quanto grezzo? Lo sapremo a maggio.

Broken Sword: The Serpent’s Curse sancisce il ritorno di Rebellion Software nel novero delle avventure grafiche. Da lustri definite ? forse a torto ? un genere in via d’estinzione, il prossimo venturo Broken Sword sembra abbandonare l’impostazione tridimensionale adottata nell’episodio Sleeping Dragon a favore di una mai troppo lodata grafica a due dimensioni. Un ritorno al passato che non potrà che far piacere agli appassionati del genere.

Giugno

E’ risaputo che l’estate non è la stagione migliore per attendersi titoli densi d’aspettativa, la presenza di E3 di Los Angeles a giugno, Gamescon di Colonia ad agosto e Tokyo Games Show a settembre la dicono lunga sul "vuoto" che si va a colmare con queste tre, importantissime, fiere continentali. Tuttavia la platea del Pc-gaming avrà pane per i suoi denti anche durante la stagione calda, vediamo un po di cosa si tratta.

Shadowrun Returns è l’ennesimo esempio di progetto vincente sulla piattaforma di ricerca fondi nota come Kickstarter. E’ per merito di questa piattaforma che tantissimi progetti (non solo di videogiochi) sono andati a buon fine. Shadowrun Returns è il ritorno al sapore retro di Shadowrun, un titolo dalla chiara matrice Cyberpunk che immerge il giocatore in una realtà tanto futuristica quanto distopica.

Amnesia: A Machine for Pigs – Più avventura che sparatutto in prima persona (a dispetto dell’inquadratura di gioco), più survival horror che avventura in senso stretto, il brand di Amnesia sta per tornare e scommettiamo che tanti appassionati già possono sentire gelidi brividi lungo la schiena al pensiero di tornare negli inquietanti ambienti orditi per noi dagli sviluppatori.

DayZ è un (bel) po’ survival horror e un po’ sparatutto in prima persona, un ibrido sviluppato con il motore grafico del videogioco Arma, che garantisce una riproduzione di ambienti e personaggi di ottima fattura. Lo scopo del gioco? Sopravvivere ad un’apocalisse zombie: semplice, no?

Company of Heroes 2 è il seguito ufficiale di quel Company of Heroes che ha stregato tutti ? a suo tempo ? per merito di una grafica degna di uno sparatutto in prima persona quale Call of Duty 2, applicata però ad uno strategico in tempo reale. Dopo due espansioni ufficiali e la nefasta dipartita del suo publisher d’origine, THQ, lo studio di sviluppo di Relic Entertainment ha quasi completato i lavori per questo nuovo strategico che promette di imporre nuovi standard di qualità.

RaceRoom Racing Experience dagli studi di sviluppo SimBin, famosi per l’alto tasso di realismo offerto dalle loro produzioni, arriverà in estate un simulatore che promette di divenire l’isola felice di molti appassionati squattrinati che non vedono l’ora di cimentarsi con un gioco impegnativo. Spolverate il volante già da adesso, anche perché RaceRoom è già liberamente giocabile, da giugno sarà avviata la versione finale e sarà totalmente gratuita da giocare!

Luglio

Mechwarrior Online: al di là di tutti i titoli multi-piattaforma previsti nei prossimi mesi, a prescindere dalle migliaia di produzioni indipendenti che costellano, ormai, ogni genere di macchina da gioco, il nome che spicca sopra a tutti in quel di luglio è Mechwarrior Online. Titolo gratuito da giocare sviluppato da Piranha Games per Infinite Publishing, sembra avere tutte le carte in regola per riportare sui nostri monitor tutta la bellezza dei cari, vecchi, mai dimenticati "robottoni".

Articolo precedenteDead Space 3 – Guida ai manufatti
Prossimo articoloSamsung Galaxy S4 – Anteprima
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.