Sony ha annunciato oggi la chiusura di Studio Liverpool , sviluppatore conosciuto ai più come quello dietro alla serie di WipEout . Nato nel 1984, era inizialmente conosciuto come Psygnosis , e ha dato alla luce numerosi titoli, come Shadow of the Beast, G-Police, The Colony Wars e la serie di Destruction Derby, diventando man mano un punto fermo per Sony, le cui console hanno sempre visto almeno un episodio di WipEout. L’ultimo di questi, WipEout 2048, è uscito in concomitanza con la release di PS Vita lo scorso febbraio.

Continuando a parlare della serie racing, sembrerebbe che Studio Liverpool fosse già al lavoro su un’edizione per PlayStation 4 di WipEout: trattandosi di voci, Sony non commenta, ma non è da escludere che il progetto possa essere preso in mano da un altro studio first-party.

Articolo precedenteFFXIII: Lightning torna a settembre
Prossimo articoloPrimo trailer per Omertà: City of Gangsters
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.