Gabe Newell , l’uomo dietro a Valve e Steam , ha rilasciato ieri un’intervista ad AllThingsD in merito al futuro dei videogiochi su PC, e di come questo è al momento ancora incerto. ” Credo che Windows 8 sarà catastrofico per i PC ,” spiega Newell, ” penso che vedremo alcune grandi società lasciare il mercato, che sarà sconvolto per molte persone. E se questo sarà effettivamente realtà, allora è meglio avere delle alternative sin da oggi .”

Proprio in questo senso, l’apertura di Steam anche verso Linux rappresenta un grande passo per Valve: ” uno dei problemi di Linux è la compatibilità con i videogiochi, che spesso causano problemi sin dai primi istanti. Ad oggi, molti non hanno ancora capito che la scelta di un potenziale cliente è dettata anche dal sistema operativo, e da come questo si relaziona con i videogiochi: per questo Steam arriverà anche su Linux, vogliamo permettere a quei 2.500 giochi di raggiungere un pubblico più ampio, è una strategia a lungo termine.

Articolo precedenteNuove immagini per Dead Space 3
Prossimo articoloNuovo trailer per Planetside 2
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.