BioWare , e più precisamente Brenon Holmes , ha rilasciato alcune informazioni in merito all’HUD del prossimo Mass Effect 3 , oltre che rivelare una decisa voglia di varietà fra le fila nemiche. ” Una delle cose che amo di Dead Space è l’interfaccia “, spiega Holmes, ” è decisamente immersiva. Ti viene voglia di toccare ogni singolo pulsante: è questo il tipo di interfaccia che stiamo cercando di importare in ME3. Vedremo cosa ne viene fuori .”

Holmes ha poi scritto sui forum di BioWare che  auspica una maggiore varietà di nemici nel capitolo finale della saga: ” all’inizio dello sviluppo di ME3 abbiamo confrontato le silhouette dei nemici di ME2, notando alcune cose piuttosto interessanti: alcuni nemici erano identificabili con facilità, come i Collectors e i Vorcha, mentre altri erano più difficili da identificare. Direttamente, era difficile anche capire quale fosse la loro tattica e il loro armamentario: il profilo dei nemici è quindi un’aspetto importante del titolo, e i nostri artisti e animatori stanno facendo un lavoro straordinario per rendere questo riconoscimento ancora più semplice e diretto .”

Ricordiamo che Mass Effect 3 è atteso per la fine dell’anno su PC, PS3 e Xbox 360.

Articolo precedenteI requisiti per The Witcher 2: Assassins of Kings
Prossimo articoloIl 3DS smontato in un video
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.