Una falla nella sicurezza di Nintendo

 

E’ stato arrestato in Spagna un uomo accusato di ricattare la Nintendo. L’uomo era riuscito a trafugare illegalmente le informazioni di 4000 utenti circa i loro acquisti nei digital store per Wii e DSi e minacciava di rendere pubblica una presunta falla nei sistemi di sicurezza della Nintendo che gli avrebbe permesso di accedere e rubare tali dati. Non si sa però se dali dati provenissero dagli archivi elettronici della Nintendo stessa o da archivi di terze parti.

L’hacker che è rimasto anonimo sembra avesse già iniziato a diffondere nel web alcuni dati visto che la Nintendo non aveva ancora provveduto a rispondere.

La risposta in realtà è ben presto giunta, ma non direttamente dalla Nintendo quanto dalle forze dell’ordine, visto che alla fine il criminale è finito al fresco.

Articolo precedenteDance Central di Xbox è sponsor del tour europeo di Kylie Minogue Aphrodite – Les Folies Tour 2011
Prossimo articoloValve: Move compatibile con Portal 2
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.