Per Gearbox , quest’edizione del PAX è pricipalmente dedicata a Duke Nukem Forever, che torna a farsi mostrare in forma giocabile. Ma sono arrivate anche nuove rivelazioni dalla software house americana relativamente agli altri titoli dei suoi franchise: Borderlands e Brothers In Arms .

Il primo titolo, che quest’autunno si prepara a celebrare il primo anniversario, riceverà un nuovo aggiornamento, che aumenterà il livello massimo al 69? , e bilancerà alcune delle armi e degli oggetti del gioco , senza bisogno di sborsare un singolo euro: sarà infatti un aggiornamento gratuito . E proprio questo aggiornamento renderà il gioco pronto per la prossima espansione, Claptrap’s Revolution, in uscita a fine settembre.

Mentre per quanto riguarda Brothers In Arms , Gearbox ha chiaramente ammesso di essere al lavoro su un nuovo capitolo, anche se al momento non ci sono nè screenshot nè video teaser. ” Abbiamo già fatto molto finora, ma non siamo ancora pronti a mostrarlo “, ha ammesso il presidente di Gearbox, Randy Pitchford , che ha poi continuato: ” vogliamo essere sicuri di essere ad un buon punto prima di dire al mondo cosa stiamo realizzando “. Il co-fondatore Brian Martel ha poi aggiunto: ” avremo ancora a che fare con Baker e i suoi uomini, ma stiamo anche tentando di portare il gioco verso nuovi livelli e direzioni “.

Articolo precedenteInfamous 2 torna a mostrarsi!
Prossimo articoloGearbox compra Duke Nukem
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.