Secondo un report apparso su MCV , viene riportata la notizia che vede Nintendo, Sony e Microsoft in procinto di effettuare un taglio di prezzo delle loro console casalinghe. L’annuncio di questo abbassamento dovrebbe arrivare tra circa un mese, durante l’E3 di Los Angeles, e dovrebbe coinvolgere tutte le società produttrici di hardware. Tale decisione sarebbe da implicarsi sia ad un minor costo dei componenti interni delle tre piattaforme, sia all’intenzione di introdurre sul mercato speciali bundle delle piattaforme insieme ai nuovi sistemi di controllo, Project Natal e PlayStation Move in primis.

Articolo precedenteParte oggi Steam su Mac
Prossimo articoloIl DLC di Forza Motorsport 3 è online
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.