Da qualche minuto si è concluso l’evento Ubisoft Forward, conferenza che in qualche modo ha sostituito l’annuale show E3.

Molti dei protagonisti dell’appuntamento erano già trapelati nel web, come ad esempio il chiacchierato Far Cry 6, o il tanto atteso Assassin’s Creed Valhalla, ma è stata comunque una ghiotta occasione per dare uno sguardo ad alcuni dei titoli che rappresenteranno il passaggio tra l’attuale e la prossima generazione.

Ecco dunque per voi un pratico riassunto relativo agli annunci più interessanti dell’evento.. Si parte!

Watch Dogs Legion

Dopo uno spettacolare cortometraggio, ci viene mostrato Watch Dogs Legion. Il successivo trailer ribadisce il concetto alla base della struttura di gioco: arruolare qualunque NPC nella resistenza in modo da riuscire nell’impresa di liberare Londra dal giogo tirannico che attanaglia la capitare britannica. Ogni personaggio pare avere caratteristiche ben definite e questa potrebbe realmente essere una vera e propria rivoluzione nel mondo dei videogames. Fortunatamente non dovremo attendere molto per scoprirlo pad alla mano visto che è stata anche rivelata la data d’uscita: 29 ottobre 2020.

Hyper Scape

Ubisoft si lancia nel mondo dei Battle Royale con Hyper Scape, un titolo che pare voler portare una ventata d’aria fresca in un settore ad oggi alquanto saturo. Ci riuscirà? Potete scoprirlo voi stessi provando gratuitamente il gioco tramite l’Open Beta disponibile da ora su PC. Cliccate qui per saperne di più

Assassin’s Creed Valhalla

Arriva poi il momento più atteso, quello di esplorare le terre vichinghe con Assassin’s Creed Valhalla. Il titolo, annunciato lo scorso aprile, sembra la natura evoluzione di Odyssey e pare puntare su un sistema di combattimento dinamico e tecnico. Vengono mostrate anche sezioni stealth e fasi d’assedio. Troppo uguale al predecessore? L’impressione è questa ma, chissà, Ubisoft potrebbe sorprenderci. Certamente, se siete tra gli irriducibili fan del vecchio corso della serie, questo Valhalla non farà al caso vostro. Noi vi abbiamo già fornito il nostro punto di vista in tal senso.
L’appuntamento nelle terre norrene è previsto per il 17 novembre 2020 su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X.

Far Cry 6

Si chiude col chiacchierato Far Cry 6, mostrato attraverso un trailer CGI molto evocativo.  Niente gameplay comunque, un gran peccato visto che il gioco debutterà tra poco più di sei mesi: il 18 febbraio 2021.

Insomma, questo Ubisoft Forward è scivolato via senza sorprendere più di tanto, lasciando persino un po’ di amaro in bocca per la pochezza di annunci e la scarsezza di reali novità, anche a causa dei numerosi leaks che hanno caratterizzato gli ultimi giorni. In chiusura Ubisoft ha comunque annunciato un nuovo evento, la speranza è quella che si riveli più avvincente di quello appena conclusosi.

Articolo precedentePlayStation Store, centinaia di titoli in sconto con le promozioni estive
Prossimo articoloMy Beautiful Paper Smile – Recensione della versione Early Eccess
Alla costante ricerca di se stesso e del suo ruolo nel mondo, perde la sua verginità videoludica con la gloriosa PS1 e da allora è un amore in costante crescita. In quanto appassionato di cinema apprezza particolarmente i videogames in grado di raccontare storie interessanti e coinvolgenti. Attende con impazienza una cruenta apocalisse zombi per mettere in atto tutto ciò che ha imparato grazie a Resident Evil e The Last of Us.

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!