I grandi expo videoludici sono sempre attesissimi sia dai fan, sia ovviamente dagli addetti ai lavori. Ma, quella di quest’anno, sembrerebbe essere una Gamescom decisamente ricca, anche in materia di appuntamenti e di materiale che verrà svelato o approfondito durante lo svolgimento della manifestazione. Lo start ci sarà lunedì 19 agosto, quando partiranno le primissime conferenze di piccoli e grandi publisher. Ma quali sono gli appuntamenti da non perdere? È presto detto!

 

Nintendo Indie World, ore 15

Nintendo dedicherà questo un brevissimo Direct ai giochi indipendenti in arrivo sulla sua Nintendo Switch, che negli ultimi mesi è divenuta un autentico faro delle produzioni indipendenti su console.

 

 

Inside Xbox, ore 18

L’appuntamento di Microsoft sarà integralmente al mondo dell’ammiraglia Microsoft, con tante piccole e grandi novità che riguarderanno non solo l’ambito software ma, probabilmente, anche quello hardware.

 

 

Stadia

Google Stadia Connect, ore 19 

La vera sorpresa di quest’edizione, new entry del mercato ludico. Anche Google sarà protagonista della Gamescom con Stadia, la sua piattaforma per il gaming in streaming che sarà lanciata ufficialmente nel mese di novembre.

 

 

Opening Night Live, ore 20: Ultimo appuntamento ma non per qualità, il live con Geoff Keighley e tantissimi sviluppatori e publisher (compreso Hideo Kojima con Death Stranding), che presenzieranno all’expo introducendo i propri prodotti ed illustrandone le caratteristiche principali. Ovviamente, per tutte le informazioni, restate sintonizzati su Cyberludus!

Articolo precedenteAstral Chain, disponibile un nuovo video gameplay
Prossimo articoloThe Settlers: rilascio rinviato e nuovo trailer
Amante dei videogiochi, degli animali e del buon cibo, non rinuncio ai piccoli piaceri ludici e ad una buona compagnia! Anche Online!

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!