Rage 2, 1080p e 60 FPS su console

L’uscita di Rage 2 avverrà nel giro di un paio di mesi ed i fan degli sparatutto frenetici sono in fervente attesa. Il gameplay sembra essere solido e il coloratissimo stile estetico ha carattere da vendere. Tuttavia, alcuni giocatori che non vedevano l’ora di provare una versione enhanced in 4K sulle console mid-gen 4K potrebbero rimanere un po ‘delusi.

Proprio di recente Tim Willits, Studio Director di ID Software, ha parlato delle prestazioni di Rage 2 su Xbox One X e su PS4 Pro dichiarando che il team ha deciso di puntare sul frame rate piuttosto che concentrarsi su una modalità 30 FPS-4K 30. Willits si è così espresso:

“In sintesi, sulle console avanzate, Rage 2 gira a 1080p e 60 FPS. Sugli hardware base il gioco va a 30 FPS. Su PC, non ci sono limiti. abbiamo preferito puntare sulla fluidità a discapito della risoluzione su console “

Anche se alcuni giocatori potrebbero essere un po’ delusi, è innegabile che uno sparatutto come Rage 2 benefici maggiormente di una notevole fluidità rispetto ad un aumento della risoluzione grafica. Certo, sarebbe stata cosa buona e giusta proporre due diversi settaggi e lasciare la libertà di scelta al giocatore.

Oltre a parlare di impostazioni grafiche, Willits ha fatto luce ciò che c’è in serbo per il gioco per la prossima estate. Ha dichiarato che il team a pianificato sia contenuti a pagamento sia contenuti gratuiti per la fine di quest’anno.

“Abbiamo alcuni piani per contenuti a pagamento e gratuiti. È un gioco per giocatore singolo e abbiamo alcune idee di cui parleremo in futuro. Il modo in cui funziona la nostra tecnologia ci consente di integrare e cambiare il mondo di gioco più facilmente rispetto ad altri titoli”.

Rage 2 uscirà su PC, PS4 e Xbox One il 14 maggio 2019.

Fonte.

Articolo precedenteDevil May Cry 5 – Recensione
Prossimo articoloApex Legends, Respawn Entertainment banna l’hardware dei cheater
Fabrizio Giardina
Alla costante ricerca di se stesso e del suo ruolo nel mondo, perde la sua verginità videoludica con la gloriosa PS1 e da allora è un amore in costante crescita. In quanto appassionato di cinema apprezza particolarmente i videogames in grado di raccontare storie interessanti e coinvolgenti. Attende con impazienza una cruenta apocalisse zombi per mettere in atto tutto ciò che ha imparato grazie a Resident Evil e The Last of Us.

E tu che ne pensi? Facci conoscere la tua opinione!