Bufala buono sconto Conad su WhatsApp

truffa-whatsapp1

All’interno delle chat di WhatsApp stanno circolando alcuni messaggi che promettono di poter ricevere un buono spesa Conad di valori diversi (solitamente sopra i 100 euro), semplicemente cliccando sul link proposto. Ovviamente si tratta di una bufala, come già segnalato anche dal sito Bufale.net, e raccomandiamo a tutti di evitare caldamente di cliccare sul collegamento. Nella migliore delle ipotesi vi porterebbe su un sito di pubblicità/spam, e nella peggiore forse all’installazione di malware sul vostro adorato telefonino.

Il finto buono sconto Conad su WhatsApp

Quando si ricevono messaggi di questo tipo prestate sempre attenzione al collegamento, e cercate di capire se è genuino leggendo bene il dominio di appartenenza. Analizziamo l’immagine di esempio un momento. Sappiamo che il dominio ufficiale di Conad è www.conad.it.

I domini si dividono in livelli, ad ogni punto si scala di un livello, partendo da destra. Nell’immagine di esempio il dominio proposto finisce con it-buono.com, ma hanno inserito un cosiddetto “terzo livello” chiamandolo come la famosa catena di supermercati (diventando quindi conad.it-buono.com) per ingannare chi dovesse riceverlo. Cercate sempre di leggere il collegamento partendo dalla destra – i primi 2 testi separati da un punto sono il vero dominio, e tenete sempre gli occhi aperti, mi raccomando.

Articolo precedenteEstrazioni Superenalotto, Lotto e 10eLotto 8 Gennaio 2019: numeri vincenti
Prossimo articoloLa TV che si arrotola e scompare di LG
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here