Un nuovo indizio, questa volta messo in bella vista proprio da Blizzard, sembra suggerire l’imminente arrivo di Doomfist.

L’indizio si è manifestato come un articolo del fittizio “Times of Numbani” che fa un resoconto di un incidente avvenuto in un centro di massima sicurezza della Helix Security International, che a portato all’evasione di Akande Ogundimu, meglio conosciuto come Doomfist.

Eventi che hanno preceduto il furto del guanto di Doomfist a Nunmbani e dello scontro nell’aeroporto, i cui i segni si vedono ormai da mesi nel punto di respawn degli attaccanti.

Ora considerando che un articolo fittizio simile era stato pubblicato anche prima del reveal di Orisa e che sono passati quattro mesi dalla pubblicazione dall’ultimo eroe, è altamente probabile che Blizzard stia preparando il terreno all’atteso annuncio ufficiale dell’arrivo di Doomfist.

Articolo precedentePlayStation Store: iniziano le offerte “A Tutto Giappone”
Prossimo articoloStar Wars Battlefront 2: dei dataminers svelano gli eroi che sarà possibile utilizzare nel gioco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here