Festeggiare il ventesimo anniversario è una cosa che capita una volta sola nella vita.

Questo Sony lo sa benissimo e, per celebrare i venti anni di carriera del marchio PlayStation (la PS One venne rilasciata in Giappone il 3 dicembre del 1994), ha deciso di fare le cose in grande. Quale modo migliore per festeggiare un traguardo così importante se non con una fiera a Las Vegas di due giorni con demo giocabili, anteprime e annunci di nuovi titoli?

Se vi siete persi la conferenza che Sony ha tenuto durante il PlayStation Experience di Las Vegas, non disperate! Noi di Cyberludus abbiamo qui per voi un riassunto di tutto ciò che è stato mostrato durante l’evento.

Ad aprire la conferenza Shawn Layden, il presidente e CEO di Sony Computer Entertainment America, che, dopo una breve introduzione all’evento e qualche dato sul lancio di PS4 – ben 14 milioni di unità vendute in un anno -, è partito in quarta con i giochi in arrivo.

Il primo a mostrarsi è Uncharted 4, con un lungo video gameplay di 15 minuti.

L’impatto visivo del titolo Naughty Dog è sicuramente impressionante, con delle texture di altissimo livello e una cura maniacale i dettagli “naturali”. Dopo una parte introduttiva, in cui vediamo il classico sistema di scalata della serie, arriva il momento per Drake di affrontare qualche mercenario nemico. Possiamo notare alcune novità nelle fasi stealth: se nei precedenti capitoli una volta scoperti non ci si poteva più nascondere, ora potremo cercare di sfuggire dalla visuale dei nemici e attuare alcune tattiche di sfoltimento delle linee nemiche. Da notare una buona intelligenza artificiale dei nemici, che cercano di circondare il protagonista e, nel caso questo si nasconda, organizzano delle pattuglie di ricerca a partire dall’ultima posizione conosciuta.

Migliorato ulteriormente uno dei tratti distintivi della serie: la verticalità degli scontri e delle fasi esplorative. Tutto questo grazie ad un level design intelligente e ponderato che permette di approcciarsi agli scontri in molti modi differenti.

Un plauso va fatto per il comparto tecnico, con vegetazione e modelli poligonali veramente molto dettagliati. E se le dichiarazioni dei Naughty Dog si confermeranno veritiere – ovvero che il gioco girerà a 1080p e 60 fps – avremo il titolo che alzerà – e di molto – l’asticella degli standard grafici, perlomeno su console.

Dopo Uncharted 4 è il momento dei ragazzi dei San Diego Studios, che nei giorni scorsi avevano promesso novità per il PlayStation Experience.

Gli sviluppatori hanno parlato di MLB The Show 2015. Nel titolo di baseball sarà possibile trasferire i dati della modalità carriera da MLB The Show 14 nel nuovo capitolo e continuare ad usare il proprio vecchio personaggio.

Ma MBL The Show 2015 non è l’unico titolo su cui sono al lavoro i San Diego Studios. Infatti gli sviluppatori annunciano una nuova ip: Kill Strain.

Il gioco sarà un free to play multiplayer con visuale dall’alto in arrivo il prossimo anno su PS4. Tutti gli utenti potranno iscriversi alla beta del titolo tramite il sito ufficiale.

Purtroppo non viene rilasciato nessun trailer ad accompagnare l’annuncio. Tutto quello che abbiamo, per ora, sono qualche art work e il logo.

Sale sul palco Hidetaka Miyazaki il presidente di From Software e game director di Bloodborne per parlare del titolo in uscita il prossimo 25 marzo.

Come si poteva intuire dal video mostrato durante i The Game Awards 2014, Bloodborne avrà la coop online simile a quella vista in Demon’s Souls. Ma il video mostrato durante il PlayStation Experience si concentra su una novità assoluta il Chalice Dungeon. Questa particolare ambientazione – delle dieci che saranno presenti nel gioco – sarà generata casualmente ogni volta che il giocatore vi entrerà. Una gran bella novità, che promette di aumentare – la già elevata – longevità del titolo.

Adam Boyes di Sony sale sul palco per un lungo intervento che porta tante novità nel panorama PlayStation. Viene mostrato un video proveniente da L’oscurità dal Profondo il primo dlc di Destiny, in arrivo il 9 dicembre, e dei contenuti esclusivi per gli utenti PlayStation.

Utra Street Fighter 4 arriverà su PlayStation 4 in primavera:

Adam Boyes annuncia che Killing Floor 2, The Forest e The Darkest Dungeon arriveranno su PS4 in esclusiva temporale per console. Mentre su PS Vita arriverà in primavera Geometry Wars 3.

L’acclamato Bastion dei Supergiant Games arriverà su PS4 e PS Vita.

Orc Must Die! Unchained dei Robot Enterteiment arriverà su PS4 come esclusiva temporale su console.

Continuano gli annunci per quanto riguarda I giochi Indie in arrivo sulle console Sony.

Dungeon Defenders II, Skytorn ed Enter the Gungeon per PS4, Severed per PS Vita e il porting dell’acclamato Shovel Knight per PS3 e PS4 (notare che Kratos di God Of War sarà presente come boss extra):

Sale sul palco Gaz Deaves di Rocksteady per mostrare il terzo ed ultimo video della trilogia Ace Chemicals Infiltration di Batman Arkham Knight.

Inoltre viene mostrato il trailer del dlc esclusivo per gli utenti PS4: lo Scarecrow pack.

Yoshinori Ono, il papà della serie Street Fighters, annuncia che la quinta incarnazione della serie picchiaduro per eccellenza arriverà in esclusiva assoluta per PS4 e PC. Purtroppo l’annuncio non è una novità, grazie a qualche buontempone che nei giorni scorsi ha rilasciato il trailer del gioco in anteprima. Confermato il cross-play tra le due piattaforme.

Sul palco Gio Corsi di PlayStation Third Productions, per annunciare che Yakuza 5 arriverà sul PlayStation Store americano durante il 2015, mentre il quarto capitolo e lo spin-off Dead Souls sono stati resi disponibili per il digital download. Inoltre Suikoden e Suikoden 2 arriveranno su PS3 e PS Vita in Nord America la prossima settimana. Purtroppo nessuna informazione per quanto riguarda una release sullo store europeo di questi titoli.

Inoltre diversi giochi avranno un porting per PS Vita: TowerFall Ascension, The Banner Saga, Octodad: Dadliest Catch e l’atessisimo Residen Evil: Revelations 2. Super Time Force Ultra arriverà su PS4 e PS Vita con una piccola chicca: tra i vari personaggi giocabili anche il simpatico Shuhei Youshida di Sony. La sua arma? Uno Smarhphone che lancia letali tweet!

Gang Beast dei Double Fine Production uscirà su PS4 in esclusiva temporale per console.

Sul palco dei PlayStation Experience sale Tim Schafer che annuncia che Broken Age arriverà anche su PS4 in contemporanea con l’uscita della seconda e ultima parte su PC prevista per i primi mesi del 2015.

Viene mostrato un nuovo trailer di Grim Fandango Remaster in uscita per PS4 e PS Vita il 27 gennaio 2015. Nel video viene mostrato come apparirà il remastered rispetto al titolo originale.

Tim Schafer annuncia Day of The Tentacle: Special Edition per PS4 e PC.

Tanti annunci, da parte di Double Fine che faranno sicuramente piacere a tutti gli amanti delle avventure grafiche.

Shannon Studstill dei Santa Monica Studios presenta alcuni titoli sviluppati in collaborazione con degli studi esterni: Fat Princess Adventures

Wattam

What Remains of Eidith Finch in collaborazione con Giant Sparrow, ideatori di The Unfinished Swan.

Anche i Ready At Down partecipano all’evento, mostrando due nuovi trailer di The Order: 1886. Il primo vede Sir Galahad e soci infiltrasi su un dirigibile, mentre il secondo mostra un combattimento corpo a corpo contro un licantropo. Il titolo si conferma, ancora una volta, una gioia per gli occhi. Non vediamo l’ora che arrivi il 25 febbraio per metterci le mani sopra.

Media Molecule mostra un nuovo video di Teraway Unfolded, in uscita per PS4 nel 2015. Da notare come il titolo sfrutti appieno le caratteristiche offerte dal pad PS4 e dalla PlayStation Camera.

Pete Samuels di Super Massive Games mostra la stessa sequenza di Until Dawn mostrata durante i The Game Awards, ma optando, su suggerimento del pubblico, per scelte differenti.

Sul palco dei PlayStation Experience sale Shinji Hashimoto di Square-Enix per un importante annuncio riguardante Final Fantasy VII.

Prima che iniziate a stappare champagne ed esultare dalla gioia, sappiate che non sarà un remake del celebre titolo Squaresoft – inizialmente Hashimoto ha ingannato anche noi – bensì il porting dell’originale su PS4, senza nessun miglioramento grafico rilevante. L’annuncio più malefico della storia.

Hello Games presenta un nuovo trailer di No Man’s Sky che mostra delle sequenze inedite a bordo della navicella. Il titolo sarà un esclusiva console PS4.

David Jaffe presenta il suo nuovo titolo Drawn to Death. Il titolo si presenta come un atipico tps multiplayer ambientato nei scarabocchi di un teenager. Il gioco è ancora in fase di pre-alpha.

E con l’annuncio di Drawn to Death si concludo gli annunci fatti durante la conferenza Sony al PlayStation Experience.

Nonostante la quantità degli annunci, era lecito aspettarsi qualcosa di più da parte di Sony per l’anniversario dei 20 anni di PlayStation.

Le grandi sorprese promesse non ci sono state – quella di Street Fighter V è stata rovinata per una fuga di informazioni – e tutte le speranze dei fan di veder tornare qualche brand Sony storico come- Crash Bandicoot – sono state disattese e PlayStation Vita – almeno che non la usiate per lo streaming con PS4 o per giocare a qualche porting di giochi indie – si conferma come il sopreammobile più costoso della storia.

L’unico annuncio rilevante fatto dai first party Sony, non mostrato durante la conferenza visto lo stato embrionale dei lavori, è il nuovo capitolo di God Of War confermato dai Santa Monica. Purtroppo non sappiamo ancora se Kratos tornerà come protagonista o se il nuovo titolo avrà un nuovo protagonista ed una nuova mitologia di riferimento.

La line-up 2015 di PS4 rimane comunque solidissima, con Uncharted 4, The Order: 1886 e Bloodborne punte di diamante di un pacchetto ricco e variegato che siamo sicuri accontenterà tutti i gusti.

Articolo precedenteEmergency 5 – Recensione
Prossimo articoloRimandata la data di uscita di The Withcher 3: Wild Hunt
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.