Informazioni generale

Il protagonista del gioco è Paul Prasparo, un investigatore privato. Durante l’avventura capiterà spesso di analizzare oggetti e tracce, che porteranno Paul a mettere insieme una serie di pensieri trovandone un filo conduttore che si riassumerà in una singola parola ripetuta più volte. Quando ciò accade, muovi la visuale del personaggio fino a far combaciare tutte le ripetizioni della parola, rivelandone la posizione nell’ambientazione.

Purtroppo nel gioco è presente il salvataggio automatico, che si attiva solo a completamento di una scena. Non puoi lasciare un’indagine in sospeso, quindi esci dal gioco solo quando compare la scritta di salvataggio in alto a destra.

Scene 1-2

Prendi il primo sentiero a destra e cammina finchè si attiva la prima trappola (palla con spuntoni). Continua a tenere il lato destro dei binari e attiva la seconda trappola (una catapulta). Torna indietro alla prima trappola e superala verso l’intero, tra le rocce: arriverai ad attivare un’altra catapulta vicino ad un albero, sulla destra. Torna all’inizio e stavolta perlustra la parte sinistra fino a trovare una buca che rivela una trappola con spuntoni. Continua dritto e troverai l’ultima trappola, una morsa per orsa. Analizza tutta la scena per arrivare nei pressi della terza trappola, di fronte ad un albero con una lettera ed uno stralcio di giornale, che raccontano una tragedia di Red Creek Valley.

 The Vanishing of Ethan Carter - Soluzione

Segui il nuovo sentiero che conduce al ponte e attraversalo. Analizza la macchia di sangue sull’automotrice fino a svelare la posizione della manovella, che si trova nei pressi della spiaggia. Prosegui seguendo i binari e analizza prima le corde e poi le gambe spezzate, quindi segui la scia di sangue per arrivare ai resti del corpo. Segui il sentiero verso la riva e recupera la manovella. Ritorna sui binari e nota un tronco tagliato sulla sinistra: puoi raccogliere una pietra macchiata di sangue. Sui binari, analizza la tanica di benzina e l’erba secca, per la visione dell’automotrice. Torna sul luogo dell’incidente e prosegui seguendo i binari: sulla sinistra puoi rimettere a posto la pietra. Adesso torna all’automotrice, metti la manovella e girala ripetutamente fino ad accendere il motore. Entra nell’abitacolo e vai in retromarcia fino a posizione l’automotrice sopra la scritta “Automotrice?” sui binari. Scendi, tocca l’uomo morto e si attiverà la ricostruzione degli eventi. Scopri tutte le figure (sono 6) e imposta la cronologia come segue:

  1. l’autista scopre il ragazzino legato
  2. l’uomo col cappello prende la pietra
  3. l’uomo si avvicina all’autista
  4. l’autista è piegato sui binari
  5. il ragazzino è accanto all’autista
  6. l’autista è morto

 The Vanishing of Ethan Carter - Soluzione

Scene 3-4

Prosegui oltre e, prima di raggiungere i vagoni merce, perlustra l’area di sinistra per scoprire un piccolo pannello con delle luci. Numerando i quadrati dal primo (in basso) al quarto (in alto), interagisci seguendo l’ordine: 2 – 4 – 3 – 1. Dopo la visione, segui l’astronauta e, una volta nello spazio, ispeziona la navicella per trovare una lettera che ti permetterà di completare la storia. Torna sui tuoi passi, supera la stazione e attraversa la diga, che ti porta verso le prime case della paese. Sali verso la prima casa a sinistra, quella di Ethan, leggi la lettera e sali al primo piano per attivare un enigma in cui dovrai ricostruire le stanze scambiando le porte: l’obiettivo è di ricostruire la casa, e di conseguenza una storia. Se ritorni al punto di partenza, puoi riattivare l’enigma leggendo la lettera.

  • nella stanza a sinistra delle scale crea la cucina
  • a destra, crea la stanza con le scale frontali
  • nel corridoio appena creato, a sinistra metti l’unica stanza non illuminata
  • torna nel corridoio e, nella porta in fondo, scegli la stanza con la finestra sprangata con 2 assi
  • torna all’ingresso e sali al primo piano
  • nella porta appena salite le scale, metti la stanza con una porta aperta verso sinistra
  • nella nuova porta che hai appena creato, metti la stanza più piccola
  • continuando, metti l’uscita per le scale al secondo piano
  • nell’ultima porta del piano, crea il corridoio
  • nella porta in fondo al corridoio appena creato, seleziona la stanza con la poltrona rossa
  • nell’ultima porta del corridoio, seleziona la stanza con il comodino di fronte

Adesso voltati per trovare la stanza segreta. Finito qui, entra nella seconda casa per vedere una foto ed ascoltare vecchi dialoghi, ed esci. Addentrati verso la foresta per avere una visione che ti porterà verso una tenda, dove c’è una lettera che racconta di un litigio tra Ethan e sua madre. Cerca il sentiero che sale verso il bosco ed intraprendi questa strada fino a raggiungere la chiesa di Red Creek Valley. Ispeziona tutta l’area e, nel cimitero, analizza la lampada ad olio, il secchiello ricolmo di sangue di corvo e la carriola. Prima di entrare nella cripta aperta, analizza il disegno fatto col sangue a lato, poi entra e ispeziona l’acqua per trovare la locazione di un corvo scolpito: recati ancora al cimitero e raccogli l’opera, poi ritorna alla cripta dal percorso a destra: sulla strada, fai attenzione alla macchia di sangue da analizzare. Rientra nella cripta, posiziona il corvo e tira la leva per fare luce. Prendi il pugnale conficcato nell’uomo e ispeziona il corpo, ma è ancora presto. Esci, torna al secchiello e usa il pugnale. Entra in chiesa e osserva il lato destro per trovare il corridoio verso il campanile, poi recupera la lampada e poggiala accanto a quella verde nel cimitero. Tocca il cadavere nella cripta e materializza le sagome: sono in tutto 5, e questa è la cronologia degli eventi:

  1. il padre (Dale) e la madre (Missy) di Ethan senza la lanterna in mano
  2. entrano nella cripta con l’uomo
  3. lo zio di Ethan (Chad) è piegato dolorante
  4. Missy si appresta ad attaccare l’uomo, dall’altra parte del cimitero
  5. il fratello di Ethan (Travis) e Missy con la lanterna in mano, fuori dal cimitero

 The Vanishing of Ethan Carter - 3

Scena 5

Ritorna nell’area della chiesa e trova il sentiero per continuare a salire verso il bosco: questo sentiero ti farà scendere sulla via principale che hai abbandonato per recarti nelle due case. Quando il sentiero si divide, prendi prima il percorso a destra e poi quello a sinistra per trovarti più facilmente sul sentiero, quindi prendi la salita vicino al cancello chiusa ed entra nella miniera. Segui il percorso obbligato fino all’ascensore, e da qui scendi verso al livello inferiore. Procedi fino ad arrivare in un’area circolare: osserva il supporto per picconi ed individua quello mancante (è in una zona buia). Tira su l’ascensore tramite il pannello vicino per rivelare la vittima. Prosegui per il percorso inesplorato, vai a destra per notare un mezzo sui binari, quindi entra, accendi il motore per illuminare l’area: non puoi proseguire per via di alcune macerie, tuttavia, vai in retromarcia fino alla fine e poi continua in avanti per spaccare i detriti permettendo al mezzo di passare. Prosegui dritto sul mezzo fino a girare e posizionarti sui binari, così da illuminare il piccone per prenderlo. Metti il piccone nel supporto e partirà la ricostruzione degli eventi, basata su 5 scene:

  1. i due sono appena entrati
  2. Missy è dentro l’ascensore
  3. Dale è al controller dell’ascensore
  4. Dale ha preso il piccone dal supporto
  5. Dale mentre si allontana col piccone in mano

Per proseguire con la storia dovresti recarti in fondo al corridoio buio, tuttavia, puoi anticipare una porzione del puzzle di fine avventura. Prendi la prima svolta illuminata a sinistra e scendi fino alla fine. Entrerai in una sezione simile ad un labirinto, anche se non mancheranno le mappe. Ci sono in tutto 5 cadaveri da “attivare” per sbloccare un portale magico, di cui 4 sono nei corridoi e l’ultimo è nella stessa sala del portale (in alto a destra guardando una mappa). Tra i corridoi si aggira una presenza che devi evitare per non dover ripartire dall’inizio del labirinto.

Scene 6-7

Torna indietro sui binari nel corridoio buio e attraversalo quasi tutto fino a trovare un percorso illuminato. Prosegui oltre l’acqua e ritornerai all’aria aperta. L’edificio sulla diga è chiuso, quindi prosegui verso quello color panna. Esamina subito il mobiletto per trovare la locazione dell’ascia, quindi sali le scale e ispeziona la porta. Nella stanza, recupera l’ascia, ispeziona il portapenne per localizzare delle forbici e quindi esamina il corpo senza vita di Dale. Scendi, riponi l’ascia e prendi il sentiero che conduce verso l’alto, alle spalle dell’edificio. Raccogli le forbici e non salire con l’ascensore, in quanto ti riporta nella zona delle due abitazioni. Torna da Dale, riponi le forbici e ricostruisci la scena semplicemente partendo dall’uscita delle miniere:

  1. Dale, con l’ascia in mano, sta aspettando Travis
  2. Travis ha l’ascia sulle spalle
  3. Dale è caduto
  4. Dale è sull’uscio della porta
  5. Dale ha le forbici

Dopo la ricostruzione sarai nell’edificio della diga, dove puoi girare una valvola per abbassare leggermente l’afflusso dell’acqua nella zona centrale. Torna indietro nell’edificio in cui Dale ha trovato la morte e passa da una parte all’altra attraversando il canale. Proseguendo lungo il cammino arriverai alla casa dei Vandegriff, che Ethan ha bruciato. Ispeziona i resti dell’edificio per trovare un portale con una speciale serratura: dovrai comporre la parola “CORVUS” per sbloccare il meccanismo ed entrare. Una volta dentro, tocca il corpo carbonizzato per ricomporre un’altra sequenza:

  1. Il nonno di Ethan con due taniche di benzina
  2. Ethan sposta il tavolo
  3. Il nonno e Ethan aprono la porta
  4. Il nonno è seduto

La mappa ti mostra le storie completate: se hai seguito la guida, Paul sbarrerà tutte le storie, eccetto quella della casa dei Vandergriff. Se per qualche ragione sei costretto a tornare indietro, utilizza l’ascensore dietro l’edificio in cui è morto Dale per arrivare subito a casa di Ethan (nella parte centrale della mappa).

Adesso puoi tornare nella miniera e completare il puzzle del portale. Se non riesci a trovare tutti i cadaveri (nella scena 5) non è un problema, ti basta comporre la scritta nell’immagine.

The Vanishing of Ethan Carter

Una volta completata la sequenza, spostati a destra e leggi la storia per tornare nel mondo reale. Recati nuovamente nell’abitazione dei Vandegriff ed interagisci con la mappa per seguire il finale del gioco.

Articolo precedenteLos Santos arriverà su PC solamente a gennaio, ecco perché
Prossimo articoloTo End All Wars – Recensione
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.