Evidentemente dobbiamo fare una visitina dall’oculista: lo splendido filmato di presentazione di Metal Gear Solid: Ground Zeroes, ritraeva uno Snake visibilmente provato e con i capelli bianchi (foto in alto), o meglio, questo è ciò che milioni di utenti (compresi noi) credevano. Attraverso il suo account Twitter infatti, Hideo Kojima ha confermato che Snake non è affatto vecchio, e che l’effetto brizzolato è dovuto alle illuminazioni presenti nel corso della demo. La foto in basso dovrebbe ritrarre quindi il “vero” Snake, decisamente più giovane. Cadono quindi tutte le ipotesi di collocazione della timeline del gioco, che molti vedevano come seguito diretto di Guns of the Patriots. Per noi non si è trattata di una disattenzione di massa, ma semplicemente di uno scherzetto calcolato e pianificato dal buon Kojima-san. E ci siamo cascati alla grande! Seguiteci.

Articolo precedenteRE6 – Disponibile da oggi la demo PS3 presente in Dragon’s Dogma e altre curiosità
Prossimo articoloAssassin’s Creed III – Nuovo concept art
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.