Poveri maiali… Cosa avranno fatto di così malvagio per meritarsi gli attacchi irosi di cosí tanti, coloratissimi uccellini kamikaze? Non é davvero necessario presentarvi Angry Brids, un titolo che nasce su smartphone e simili sistemi portatili per poi sbarcare su console, sempre con un successo favoloso e inimmaginabile… E ne ha ben donde, visto il suo gameplay simile e propria droga, capace di intrattenere a lungo sia gli amanti di punteggi e sfide sia coloro che, tra un impegno e l’altro, vogliono destreggiarsi in qualche partita all’ultimo lancio! Il 28 Settembre arriva su console Angry Birds Trilogy … Questi geometrici animaletti sono pronti ad invadere nuovamente luoghi per loro insoliti… Scopriamo cosa hanno in serbo per noi questa volta!

Una ristrutturazione esplosiva

Angry Birds Trilogy sará un titolo retail di fascia economica, distribuito per il ragionevole prezzo di 30 euro circa; il disco contiene le versioni originali del gioco classico e degli episodi Season e Rio, dai quali riprende livelli e struttura del gameplay. I programmatori ci tengono a precisare che non si tratta di un port, quanto di una vera e propria rielaborazione! Il sistema di controllo, venendo a mancare uno schermo a tocco, é legato agli stick analogici i quali garantiscono una maggiore precisione sia per quanto riguarda la direzione che per quando concerne l’intensitá stessa del colpo. Questa ghiotta trilogia, pensata anche per i fan di lunga data della serie, conterrá alcuni elementi non ludici aggiuntivi come le biografie di tutti gli uccelli, il ritorno della grande aquila, 19 livelli specifici creati ed enormi creati appositamente per i grandi schermi televisivi, la possibilitá di resettare un livello fallito senza dover per forza accedere a un menú e, per quanto riguarda la versione per Xbox 360, la piena compatibilitá con la periferica Kinect. Ogni versione, compresa quella per Nintendo 3DS, sará pienamente compatibile con gli obiettivi e i trofei e avrá un supporto per le leaderboards online, mettendo tutti i giocatori del mondo in gara per il punteggio migliore, da raggiungere con strategia e accortezza!

Conclusione

Tutti gli amanti di Angry Birds in possesso di una console regolare hanno trovato tantissimo pane per i loro denti! Nuovi controlli da sperimentare, tante nuove sfide e possibilitá, una marea di sipatiche aggiunte e tutto il divertimento del quale hanno sempre amato fare esperienza ma con qualcosa in piú che solo un bel controller fisico puó regalare… Visto il prezzo ridotto, si tratta senza dubbio di una occasione da prendere al volo!

Articolo precedenteCall Of Duty: Black Ops II – GamesCom 2012
Prossimo articoloThe Walking Dead: Videogame – GamesCom 2012
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.