Il seguente walkthrough è relativo al finale classico: ho omesso l’analisi di molti oggetti dello scenario di proposito, così da lasciarvi liberi di scoprire per intero la segheria.

Il gioco dispone di altri due finali, e ciascun epilogo viene costruito sulla base del proprio walkthrough, pertanto anche l’ordine delle azioni può portare su una strada diversa da quella descritta nella guida.

Giardino

Osserva il corso d’acqua ed in particolare la zona fangosa. Osserva anche le due pietre che stanno ostruendo il normale flusso dell’acqua. Dall’altra parte del giardino c’è un grande albero: su una roccia accanto al tronco c’è un pezzo del ramo che puoi raccogliere. Torna al fiume ed usa il ramo con le due rocce ai lati della zona fangosa, così da liberare il corso d’acqua. Dove prima c’era il fango, adesso puoi raccogliere un pezzo di vetro a forma di metà occhio. Usa la borraccia con l’acqua per riempirla.

Avvicinati alla segheria ed esamina le scale di fronte: sotto, c’è una piccola porticina di legno che non puoi aprire per via della cordicella che la tiene chiusa. Usa il coltello che hai in inventario per spezzare la cordicella ed apri lo scompartimento: esamina l’angolo buio ed usa l’accendino per bruciare il ramo umido che giace all’interno.

Illuminando lo scompartimento vedrai anche la seconda metà dell’occhio di vetro: raccoglila.

Osserva la porta sul fianco della segheria e prova ad aprirla: è chiusa. Sopra di essa c’è la nicchia a forma d’occhio che ti suggerisce di inserire le due metà di vetro che hai raccolto pocanzi: fallo.

Ritorna alla porticina sotto le scale e prosegui dritto fino a superare il muretto di pietra sulla destra, vicino ai due tronchi poggiati: proprio dietro il muretto ci sono delle pigne, di cui te ne basta raccoglierne una.

Inserisci la pigna nella nicchia con l’occhio di vetro, usa l’accendino e brucia la pigna: nota che la porta prenderà fuoco dalla parte della maniglia, bruciando la serratura. Usa la borraccia che hai riempito in precedenza per spegnere il fuoco sulla pigna, dunque entra nella segheria.

Segheria: piano terra

Leggi il bigliettino sul mobiletto proprio a destra dell’entrata. Prosegui di fronte ed esamina il tavolo rotto: al centro c’è il manico di un coltello. Usa il pezzo di ramo per staccare il manico, dunque raccoglilo.

Sul lato del tavolo, a destra, c’è un cassetto chiuso che puoi esaminare.

Prosegui verso destra e nota delle scale di legno poggiate sulla parete: di fronte ci sono delle assi di legno sul pavimento. Sposta le assi e troverai la lama del coltello. In inventario, combina lama e manico per ricomporre il coltello da rituale. Osserva la porta del ripostiglio accanto le scale di legno per notare il disegno, poi avvicinati alla stufa dal lato opposto e raccogli la segatura (sawdust). Apri lo sportellino della stufa ed osserva il fuoco: sembra esserci qualcosa all’interno. Torna al tavolo ed apri la porta spaccata, quindi osserva la stanza, esaminando la pozzanghera (puddle), la luce riflessa nell’acqua e la zona di acqua limpida (circle of limpid water) che sembra indicare proprio la luminescenza.

Usa la segatura sulla luminescenza e riempi la borraccia interagendo con l’acqua sporca (quindi puddle). Osserva anche lo strano buco nel muro. Torna alla stufa e spegni il fuoco gettandoci l’acqua della borraccia (il tubo della stufa esploderà), quindi raccogli la piccola chiave al suo interno. Usa la chiave con il cassetto chiuso del tavolo rotto e raccogli la scatola di legno e il pacchetto di foglie colorate. Esamina i due nuovi item ed usa il coltellino con le foglie per rimuovere lo spago che le tiene legate.

Recati al buco sul muro e posizionaci la scatola di legno, quindi esaminala nuovamente per notare che sono raffigurate due montagne, spesso definite come “I gemelli”. Cammina sulla segatura ed in inventario riscalda il coltello da rituale utilizzando l’accendino: usa subito il coltello incandescente con il circolo d’acqua pulita e noterai una strana apparizione con due gemelli ed un’ombra. Dopo l’azione appena compiuta, la stanza muterà: in particolare, le nicchie sul muro rappresenteranno una particolare raffigurazione.

Torna nei pressi della stufa ed interagisci con la seconda nicchia, quella al centro: prima esaminala per far illuminare gli occhi dei gemelli in alto, quindi usala per attivare tutte le altre nicchie.

Nota che sul muro, accanto alla stufa, la frase spiegherà a grandi linee l’enigma da affrontare:

  • la morte è nera
  • l’odio è bronzato
  • la felicità è dorata
  • la solitudine è argentata
  • l’unica bugia è bianca

In sostanza, dovrai posizionare ogni foglia colorata nella giusta nicchia.

ATTENZIONE: a seconda di quale è stato il tuo walkthrough finora, potresti incappare in due strade, di cui una ti porterebbe ad un finale molto vicino. A seconda di quale sia l’ultima foglia da posizionare sulla nicchia, si prenderà la strada verso un primo immediato finale oppure verso il proseguo dell’avventura.

Per continuare l’avventura, è sufficiente posizionare l’ultima foglia sulla nicchia più vicina alla stufa.

Per arrivare al finale immediato, oltre ad un preciso schema di walkthrough è necessario posizionare l’ultima foglia in una nicchia qualsiasi eccetto quella più vicina alla stufa.

Per facilitare le cose, segui le indicazioni di seguito e poi decidi in che ordine posizionare le ultime due foglie

Entra nella stanza con l’acqua e posiziona:

  1. la foglia d’argento (silvery leaf) con la nicchia che mostra la segheria (sul muro a destra)
  2. la foglia nera (black leaf) con la nicchia che mostra le teste ed i corpi (dall’altra parte)

Torna nella stanza principale e posiziona:

  1. la foglia bianca (white leaf) con la nicchia che mostra la donna uccisa da una croce (è la nicchia più vicina al ripostiglio)

Ultime due foglie:

  • la foglia di bronzo (bronzed leaf) con la nicchia che mostra diversi alberi e volti arrabbiati (la più vicina alla stufa)
  • la foglia dorata (golden leaf) con la nicchia dei gemelli, in cui tutti sono felici

Possibile Finale 1:

4.posiziona la foglia di bronzo
5.posiziona la foglia dorata

Proseguo dell’avventura:

4.posiziona la foglia dorata
5.posiziona la foglia di bronzo

A questo punto, la stanza muterà ancora, e il ripostiglio sarà accessibile.

Entra e piegati: costeggia la sinistra per notare la bottiglia di olio vegetale accanto ad un cestino con una brocca di vino.

Alzati e prosegui verso il centro della stanza: noterai una lampada spenta. Mettici dentro l’olio ed usa l’accendino per accendere la lampada. Prosegui tenendo la sinistra, accovacciato, e noterai una sbarra di ferro in terra: raccoglila. A destra, sul muro, c’è un’altra nicchia che rappresenta un bambino in braccio ad un uomo. Torna nella stanza principale ed osserva il pavimento vicino il tavolo rotto: c’è una botola chiusa con un lucchetto. Usa la sbarra di ferro con il lucchetto per romperlo, quindi apri la botola e raccogli un gruppo di aghi di larice (larch-needles). Tra le foglie c’è anche il pezzo della stufa che ti serve per aggiustare il tubo: raccoglilo (non è facile per via degli aghi di larice che lo coprono). Vai alla stufa e ripara il tubo interagendo con il pezzo appena raccolto e posiziona gli aghi di larice. Esamina la stufa e le foglie: manca ancora qualcosa da bruciare.

Torna al ripostiglio, riscalda il coltello da rituale con l’accendino ed usalo con la nicchia del bambino, così da poter raccogliere il suo cuore! Metti il cuore accanto agli aghi di larice (devi aver esaminato lo scompartimento della stufa prima) e dai fuoco a tutto utilizzando l’accendino sulla stufa (nota bene: devi interagire con l’hotspot “repaired stove” per accendere il fuoco).

Il piano terra muterà ancora, e saranno disponibili le scale per il primo piano proprio vicino le altre scale di legno.

Segheria: primo piano e piano terra

Al primo piano osserva tutto: a grandi linee dovrai osservare la sedia, la figura sul muro, le tre maschere (raccoglile), uno specchio sporco e varie radici attaccate alla parete.

Guardando la sedia, dal lato sinistro troverai un baule chiuso: aprilo con la sbarra di ferro e raccogli il pacchetto con i semi (seed bag). Dalla parte opposta apri l’armadio e raccogli il vestito nero e il velo accanto. Usa la maschera del Divino (Mask of the Divine) con il vestito nero ed appendi il tutto sulla sedia proprio vicino alla botola da cui sei salito (al centro della stanza).

In inventario, usa la maschera dell’assassino (Mask of the Assassin) per indossarla automaticamente.

Scendi al piano terra e noterai che la stanza è nuovamente cambiata. Ritorna nel ripostiglio (aldilà della porta con il disegno) e nota che vicino la carriola (a sinistra, accanto alle mani di plastica sul pavimento) c’è una busta con cibo per piante (plant food): raccoglila.

Osserva la stufa e raccogli la cenere al suo interno (ashes of the heart), poi torna nuovamente al primo piano.

Usa il cibo per piante su tutte le 6 radici (root), aspetta un secondo e raccoglile. Ecco la mappa delle radici:

  1. guardando il simbolo sul muro, a sinistra, nella parte inferiore
  2. accanto alla sedia rovesciata dall’altra parte (oltre il baule), a destra, sul pavimento
  3. guardando la sedia rovesciata: a sinistra, appesa al muro ad altezza media (vicino lo specchio)
  4. all’angolo vicino il guardaroba, nella parte inferiore
  5. dove c’erano le tre maschere, accanto alla terza candela (contando da sinistra)
  6. guardando la porta chiusa (barred door), a sinistra, nella parte inferiore

Raccolte le radici, scendi al piano terra ed esamina una delle nicchie presenti: noterai che c’è una strana immagine (a weird image) ed esaminandola ti sembreranno tracce di fiamme.

Devi posizionare una radice dentro ogni nicchia al piano terra, ricoprirla di cenere e poi bruciarla con l’accendino. Ricordo che la cenere va raccolta dalla stufa, dove prima è stato bruciato il cuore.

Ci sono:

  • 2 nicchie nella stanza con l’acqua
  • 3 nicchie nella stanza principale
  • 1 nicchia nel ripostiglio, dove prima vi era la raffigurazione del bambino e dell’uomo

Una volta completata questa fase, con tutte le radici infuocate, la Maschera dell’Assassino finalmente andrà via dal tuo viso, cadendo in terra: raccoglila.

Osserva proprio l’ultima nicchia, quella nel ripostiglio, ed esamina la forma intagliata (carved silhouette) che ha proprio le fattezze della Maschera dell’Assassino. Usala con la nicchia e poi posiziona il velo nero, spegnendo le fiamme delle radici.

Esci dalla stanza per notare che solo una radice è ancora in fiamme: alla sua base c’è una ciotola di legno (wooden basin) che devi raccogliere.

Torna nella stanza della pozzanghera ed usa il pacchetto di semi con la pozzanghera stessa (puddle), quindi torna al primo piano e guarda la zona vicino all’armadio: oltre all’albero che è cresciuto al piano terra, si è generata una pantina deformata (deformed sapling) con alcune foglie verdi: puoi raccoglierle ma non ti serve a nulla. Come hai fatto in precedenza, riscalda il coltello da rituale con l’accendino ed usalo con la piantina per fare un taglio: recupera il sangue che sgorga con la ciotola di legno interagendo con la ferita (wound). Ritorna davanti la sedia con la maschera ed il vestito ed USA il vestito stesso, interagendo con l’hotspot associato (mourning dress with mask): se hai fatto bene, la stanza risponderà colorandosi di rosso ed il disegno sul muro passerà dall’essere il simbolo della Dea (symbol of the Goddess) al divenire scintillante (gleaming Goddess). Osserva la figura e versaci il sangue nella bacinella.

La figura cambierà ancora (the Goddess reborn): USALA per ottenere la chiave di Anna:

Finale: usa la chiave con la porta sbarrata accanto alla figura (barred door)

Continua: usa la chiave con la porta sul pavimento, che da accesso alla caverna.

Caverna

Guardati attorno: ci sono 4 specchi ai lati ed uno centrale. Sposta i 4 specchi in modo che i loro raggi siano indirizzati a quello centrale.

Guardando l’immagine:

  • metti la Maschera del Divino allo specchio 1 (raggio dorato)
  • metti la Maschera della Verità allo specchio 4 (raggio dorato)
  • metti la Maschera del Divino allo specchio 2 (raggio azzurro)
  • metti la Maschera della Verità allo specchio 3 (raggio azzurro)
  • metti la Maschera del Divino allo specchio 1 (raggio rosso)
  • togli e rimetti la Maschera della Verità allo specchio 3 (raggio verde)
  • metti la Maschera del Divino allo specchio 2 (raggio blu)
  • metti la Maschera della Verità allo specchio 4 (raggio giallo)

Posiziona la Maschera della Verità sullo specchio centrale e verrà creato un passaggio luminoso che ti permetterà di passare il dirupo.

Prosegui dritto, poi al bivio nelle caverne continua dritto per osservare una scena, torna indietro e prosegui per la zona inesplorata: a destra c’è un’ombra nera; a sinistra, andando dritto, ti troverai di fronte una parete rocciosa che raffigura la testa di un bambino:

non puoi fare niente per ora.

Torna indietro e passa per l’unico passaggio non ancora esplorato: dopo la visione di una stufa ed un’ombra, ti troverai davanti ad un’altra parete, con un occhio: usa il coltello per tirarlo via (devi cliccare sull’hotspot “eye of stone”),

Ritorna alla raffigurazione in pietra della testa ed usa l’occhio, che prenderà immediatamente vita. Riprenditi l’occhio vivo e riportalo alla roccia da cui l’hai preso: si attiverà qualcosa.

Torna indietro alla nebbia nera per completare il gioco.

Articolo precedenteTomb Raider – Nuovo Dietro le Quinte
Prossimo articoloNuovo trailer per Darksiders II
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.